Suggestions

Gazebo Penguins – E’ Finito Il Caffè

Gazebo Penguins - E' Finito Il Caffè

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉


Gazebo Penguins - E' Finito Il Caffè

Raudo è il terzo album dei Gazebo Penguins.

I Gazebo Penguins sono in tre: Capra, Sollo e Piter, e il loro fonico è Suri.
Hanno superato i 30 anni e suonano insieme da 10 e si conoscono dalla prima superiore.

Raudo sarà scaricabile gratuitamente dal 23 aprile 2013, e uscirà per TO LOSE LA TRACK non più di 7 giorni dopo.
Tutta la parte grafica del disco è stata curata da LEGNO, mentre le foto le ha fatte Albo.

Raudo è stato registrato nel mese di marzo 2013 nello studio di Sollo, l’Igloo Audio Factory a Correggio che è il paese dove siamo nati e dove facciamo le prove. Sempre Sollo ha seguito tutte le registrazioni e i mix, mentre il mastering del disco l’ha fatto Suri all’Alpha Dept a Bologna.


Gazebo Penguins sono un gruppo musicale post-hardcore/emo-core italiano formatosi a Correggio nel 2004.

Il loro primo lavoro è l'EP Invasion, autoprodotto e registrato presso il Bunker Studio di Rubiera assieme a Carlo Pinna, e fatto uscire nel 2008 in 300 copie CD-R e free download.

Nel 2009 approdano presso l'etichetta Suiteside Records e pubblicano il primo disco -anche in free download-, cantato in inglese, dal titolo The name is not the named, una citazione da Alfred Korzybski e il suo lavoro di filosofia semantica secondo cui gli esseri umani non possono sperimentare il mondo direttamente, ma solo attraverso le loro astrazioni (impressioni non verbali, che derivano dal sistema nervoso, e indicatori verbali derivati ed espressi dalla lingua).

Dopo l'uscita del disco la band riesce a fare una quarantina di date nei due anni successivi, finché non si chiude di nuovo in studio per registrare il nuovo disco.

Video

Testo

Da quando hai spostato i mobili
Non son più riuscito ad uscire
Ci ho provato e ora resto a sedere
Mentre fisso il parquet

Da quando ho più tempo per me
Non so più a chi prestare attenzione
Resto ore a far colazione
E non so che ora è

Da quando hai spostato i mobili
Non so più a chi prestare attenzione
Resto ore a far colazione
Mentre fisso il parquet

Da quando ho più tempo per me
Non son più riuscito ad uscire
Ci ho provato e ora resto a sedere
Ma è finito il caffè

Contavo i giorni lontano da te e toglievo ad ogni giorno almeno un'ora
Contavo i giorni lontano da te e toglievo ad ogni giorno almeno un'ora
Contavo i giorni lontano da te e toglievo ad ogni giorno almeno un'ora
Contavo i giorni lontano da te e toglievo

Sono rimasto senza un perché è già tanto se resisto ancora un'ora

Live 2015

Live Radio

alcuni estratti sono presi da Wikipedia - alcuni testi sono presi da angolotesti e da testicanzoni di MTV