Perle Dimenticabili

Johnny Hates Jazz – Shattered Dreams

Johnny Hates Jazz - Shattered Dreams

Perle Dimenticabili tira fuori pezzi deprecabili e assurdi, trovati conservati, per strani motivi, nel mio personale etere.

Vediamo oggi cosa esce fuori... 🙂

Johnny Hates Jazz - Shattered Dreams

Ennesimo one-shot degli anni 80. Notevole la mise del cantante, nella versione in bianco e nero con una simil-tuta da meccanico, nella versione a colori con una giacca di sette taglie più grandi 🙂


Song

"Shattered Dreams" is a song by English group Johnny Hates Jazz. Written by the band's lead singer Clark Datchler, their major-label debut single was a worldwide hit.


Album

Turn Back the Clock is the debut studio album by English band Johnny Hates Jazz. It was released by Virgin Records on 11 January 1988 in United Kingdom and on 29 March 1988 in the United States.


Turn Back the Clock è il primo album del gruppo musicale britannico Johnny Hates Jazz, pubblicato dall'etichetta discografica Virgin nel 1988.

L'album, disponibile su long playingmusicassetta e compact disc, è prodotto da Calvin Hayes e Mike Nocito. Il cantante del gruppo Clark Datchler, è autore unico di 7 dei 10 brani.

Nel 1987 erano stati pubblicati tre singoli di successo che avrebbero fatto parte di questo discoShattered DreamsI Don't Want to Be a Hero e Turn Back the Clock.


Artist

Johnny Hates Jazz are a British band, currently consisting of Clark Datchler (songwriter, vocalist, keyboards) and Mike Nocito (guitarist, bassist, producer, engineer). In April 1987, they had international success with their first hit single "Shattered Dreams".


Johnny Hates Jazz sono un gruppo musicale britannico, formatosi a Londra nel 1985.

Nel 1987 hanno ottenuto un grande successo col singolo Shattered Dreams, che ha raggiunto le primissime posizioni delle classifiche di vendita sia nel Regno Unito che negli Stati Uniti, avvicinandosi inoltre alla Top Ten in Italia.

Video

UK Version

Live 2018

Top Of The Pops

Alcuni testi in questo articolo sono estratti da Wikipedia