Offside – Singing In The Classroom

Offside - Singing In The Classroom

Perle Dimenticabili tira fuori pezzi deprecabili e assurdi, trovati conservati, per strani motivi, nel mio personale etere.

Vediamo oggi cosa esce fuori... 🙂




Offside - Singing In The Classroom

Gruppo scomparso da tutto l'etere possibile (e ti credo con questi capolavori al seguito 🙂 ), si trovano tracce di una loro biografia solamente in questa pagina web. Cito solo qualche geniale frase di questo capolavoro trash moderno:

"Quando una ragazza c'e'... quando esplode dentro te quando vedi solo lei difese piu' non hai quando l'accompagni e poi corri a casa perché vuoi dirle che ti manca gia' e sei fregato sai... Va cosi' stasera... vedo le fate"

oppure:

"Oggi è una giornata OK, mi alzo ed ho la vita in PLAY, forse esagero col GEL, oggi a scuola torni TE, scendo in strada prendo il TRAM, io non mi faccio ma sono fatto di TE"

Concludiamo con un'imbarazzante intervista trash, fatta qualche anno dopo nella sua "carriera" da solista, condita da dichiarazioni di collaborazioni con "er fio de gion lennon" al celeberrimo "chitarrista di robbi uilliams" (ci stanno le chitarre nelle canzoni di Robbie Williams?) e la massima che si era preparata "oggi l'eccezione è chi vuol essere normale"  🙂 


Album

Nel 2000, in un locale di Roma gli OFFSIDE incontrano Rolando D'Angeli (produttore di Nek, Giorgia e Umberto Tozzi) il quale non esita a riconoscere in loro un insolito spontaneo talento e gli propone un contratto discografico con la Don't worry, etichetta discografica indipendente.

Gli OFFSIDE firmano successivamente con la Wea Records e in breve tempo viene realizzato il primo singolo: "SINGING IN THE CLASSROOM". Nel novembre del 2001 gli OFFSIDE superano le selezioni a Sanremo Giovani dove presentano un nuovo brano intitolato 'Quando una ragazza c'è', scritto da Francesco Arpino e Antonio De Santics.

"Quando Una Ragazza C'è" è contenuta nel loro primo album "Tra le Cose che Ho di Te", pubblicato su etichetta WEA Records l'8 marzo 2002.


Artist

OFFSIDE, termine inglese dal chiaro significato ricorrente nella memoria collettiva di molti sportivi, diventa oggi il nome di una giovane band pop rock. Il 1999 è l'anno in cui nascono gli OFFSIDE, tre giovanissimi ragazzi accomunati da un'unica passione: la musica.

Infatti Francesco, Jean Paul e Pino sono, sebbene giovanissimi, dei veri e propri musicisti. Francesco Arpino, romano, classe '77 è un sensibilissimo compositore, istintivamente talentuoso, ed anche colui che ha firmato tutte le musiche delle prime composizioni degli OFFSIDE suona pianoforte, tastiere e chitarra.

Jean Paul Irali, di famiglia francese, per la precisione corsa, è nato nel 1978, suona la batteria e le percussioni da più di dieci anni. Pino Iodice il chitarrista, romano con origini napoletane, è il più giovane del gruppo ed è del '79. Jean Paul e Pino suonavano insieme già dal 1996, mentre Francesco seguiva un percorso come cantante solista.

L'incontro fra i tre avviene soltanto in seguito ed in modo inesorabilmente casuale infatti pur vivendo tutti a Roma finiscono per conoscersi a Londra. Nel '99 Jean Paul e Pino durante un viaggio nella capitale inglese incontrano a casa di amici Francesco, che in Inghilterra viveva già da un anno e mezzo.

Nel confrontarsi scoprono di avere molto in comune, non solo di amare visceralmente la musica ma di condividere addirittura gli stessi gusti musicali e lo stesso sogno: suonare ed esprimere emozioni in musica.

Una volta in Italia decidono definitivamente di formare una band: tre numero perfetto, (tre come i Police da sempre amati dagli OFFSIDE), che sembrano non stancarsi mai di sottolineare la loro grande passione per la musica made in England (Elton John, Robbie Williams, Genesis...).

Audio




Sanremo




Quando Una Ragazza C’è




Intervista Contestaccio