Perle Dimenticabili

Ultra – Say It Once

Ultra - Say It Once

Perle Dimenticabili tira fuori pezzi deprecabili e assurdi, trovati conservati, per strani motivi, nel mio personale etere.

Vediamo oggi cosa esce fuori... 🙂

Ultra - Say It Once

Epoca d'oro delle boy band e provano a sfondare anche loro... alla fine sfondarono timpani e vetrine delle gioiellerie pe fa du spicci.


Say It Once è una canzone della boy band britannica Ultra, estratta come secondo singolo dal loro album debutto Ultra del 1999.

Il singolo ottiene un inaspettato successo in diversi paesi d'europa. In Inghilterra il brano arriva soltanto alla sedicesima posizione (il precedente singolo "Say You Do" era arrivato alla undicesima), ma in Spagna arriva al sesto posto, mentre in Italia raggiunge la vetta. Il singolo ottiene un ottimo successo anche in Australia e Nuova Zelanda.


Gli Ultra (chiamati anche Rider) sono un gruppo pop maschile britannico, che ha avuto molto successo alla fine degli anni '90. Il gruppo originale era composto da James Hearn (cantante), nato il 19 giugno 1976Michael Harwood (chitarrista), nato il 12 dicembre 1975Jon O'Mahony (batterista), nato il 10 agosto 1973, e Nick Keynes (bassista), nato il 3 maggio 1972.

Storia musicale

Sebbene qualche volta siano stati descritti come una boy band costruita, gli Ultra originariamente erano composti da James Hearn e Michael Harwood, che erano compagni di scuola nello Buckinghamshire(Regno Unito) e compagni di studio alla University of Leeds a metà degli anni '90; si unirono poi a Jon O'Mahony, che era di un paio di anni più grande e frequentava la stessa università. Dopo essersi laureati formarono un gruppo musicale che decisero di chiamare Ultra, (prendendo spunto dall'omonimo disco dei Depeche Mode), dopo aver utilizzato diversi altri nomi, tra cui Stepping Stoned, Decade e Suburban Surfers. L'anno seguente si unì agli Ultra Nick Keynes come bassista.

Video

Live 1998

Festivalbar 1998

Alcuni testi in questo articolo sono estratti da Wikipedia