Marilyn Manson – SAY10

Marilyn Manson - SAY10

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Marilyn Manson - SAY10

Song

"Say10" (stylized in all caps) is a song by American rock band Marilyn Manson. SAY10 is the fourth track from their tenth studio album, Heaven Upside Down (2017).

SAY10's title was first revealed in July 2016, when Marilyn Manson announced it as the working title for the then-upcoming studio album. A teaser video of SAY10 was released on the same day as the 2016 US presidential election, and features the vocalist brandishing a bloodstained knife whilst standing over a decapitated corpse, which was widely reported to represent Donald Trump.

Its official music video was released on October 9, 2017 and features Johnny Depp.

Composition and style

In July 2016, during an interview with Ryan J. Downey at the APMAs, Marilyn Manson revealed "Say10" to be the title track of the band's then-forthcoming tenth studio album. Eleanor Goodman from Metal Hammer described the track as a "big, snarling anthem that seems purpose-built for stages", while Gigwise said it was reminiscent of material found on Mechanical Animals.

Greg Kennelty of Metal Injection commended Manson and Tyler Bates' use of dynamics on the song, writing that each musician – through their respective vocals and production – throw "punches only when [they] need to. Why waste all your energy going full force when there's a more subtle and effective tactic of getting what you want? After all, you rarely need aggression when aiming straight for the jugular."

Release and promotion for SAY10

On the day of the 2016 US presidential election – November 8 – Manson released a short teaser video for SAY10 via The Daily Beast. The video was created by Final Girl director Tyler Shields. It featured images of the vocalist tearing pages out of a Bible and brandishing a bloodstained knife whilst standing over a decapitated corpse lying in a pool of blood.

Numerous publications noted that the corpse was dressed in attire similar to the kind regularly worn by Donald Trump—a suit and red tie. Manson later dismissed these connections, saying:

"Well, there was no actual decapitation shown. It was implied. And no Trump. There was just a guy in a red tie. Could have been a preacher. It's funny that people see what they want to see."

Despite this, Aaron Klein alleged in an article which appeared on the far-right organization Breitbart News, that the head of the decapitated corpse which appeared in "Say10" was later used by Shields in another project: a controversial photo-shoot featuring stand-up comedian Kathy Griffin, which saw her holding a ketchup-covered Styrofoam replica of Trump's severed head.

Music video for SAY10

A full version of Shields' teaser video has never been released. The official music video for SAY10 was directed by Bill Yukich, and was uploaded onto YouTube shortly after the release of Heaven Upside Down. This video co-stars Johnny Depp, with Depp and Manson portraying Cain and Abel, respectively.

SAY10 video was inspired by horror films such as The Exorcist (1973), The Evil Dead (1981) and A Nightmare on Elm Street (1984), the latter of which starred Depp.

Plot

SAY10 begins with the two sitting on their respective white and black thrones whilst surrounded by several naked women covered in satanic symbols. Cain appears in full white face paint and a matching suit, although he is invariably stained with black make-up; Abel sits on his throne while wearing black leather, his face stained by white make-up.

After leaving a possessed Bible outside the door of an apartment building, Abel begins sexually assaulting several of its occupants. The hauntings become gradually more aggressive, culminating in a hooded figure chasing a woman down a tunnel with a knife. Following this, several of the naked women recreate the Raising the Flag on Iwo Jima photo using an inverted Cross of Lorraine, apparently ending the possession.

The video ends with Abel committing suicide by slitting his own throat with bloodstained money. The video has received generally positive reviews from critics. Paul Cashmere said that it

"perfectly demonstrates the irrelevance of MTV in the 21st century", writing that it saw Manson using "creativity, shock and horror to tell a story, knowing full well that traditional media wouldn't be able to touch this. The video is brilliant in its architecture and strategy."

Brandon John of Australian publication ToneDeaf praised Depp's appearance, writing that the "creepiness [quotient is] a step or two above anything Depp has done throughout his long resume of Tim Burton flicks."


Album

Heaven Upside Down è il decimo album discografico della rock band statunitense Marilyn Manson.

È stato pubblicato il 6 ottobre 2017 dalle etichette Loma Vista e Caroline. Il titolo di lavorazione del disco era Say10 e la sua data di uscita fu inizialmente annunciata per il giorno di San Valentino 2017. L'uscita effettiva fu in seguito posticipata a causa dell'insoddisfazione di Manson riguardo alla qualità del lavoro raggiunta sino a quel momento, oltre agli impegni presi dalla band per il tour e a quelli del produttore Tyler Bates come compositore di colonne sonore.

Un ulteriore posticipo avvenne in seguito alla morte del padre di Manson, Hugh Warner, che morì durante la fase di produzione del disco e al quale il disco stesso fu successivamente dedicato.

The Pale Emperor

Per la realizzazione di questo album furono coinvolti gran parte dei musicisti che lavorarono al precedente disco della band, The Pale Emperor (2015), tra i quali Bates e Gil Sharone. Twiggy Ramirez, bassista di lunga data della band, non prese parte alle lavorazioni, nonostante Manson inizialmente affermò che volesse farlo.

Twiggy lasciò il gruppo poco dopo l'uscita dell'album a seguito di accuse di presunte molestie sessuali nei confronti di una sua ex ragazza negli anni '90. Fu sostituito per il resto del tour promozionale da Juan Alderete, ex bassista dei Mars Volta.

We Know Where You Fucking Live ha preceduto l'uscita dell'album come primo singolo. Pubblicato l'11 settembre, è stato seguito dopo soli nove giorni da Kill4Me, che si rivelò essere il miglior debutto della band all'interno della classifica Mainstream Rock Songs di Billboard. Quattro dei dieci brani dell'album ricevettero un videoclip: oltre ai due singoli già menzionati, furono realizzati videoclip anche per Say10 e Tattooed in Reverse.

Guest star

Anche quest'ultimo brano riuscì ad entrare nella classifica Mainstream Rock, rendendo Heaven Upside Down il primo album dei Marilyn Manson a contenere più di un brano apparso in data classifica sin dai tempi di Mechanical Animals del 1998. I videoclip di Kill4Me e Say10 hanno visto la partecipazione di Johnny Depp, mentre nel video di Tattooed in Reverse appaiono Courtney Love e Lisa Marie Presley.

L'album è stato accolto calorosamente dalla critica; diverse recensioni affermarono che Manson con questo disco confermava la sua rinascita creativa iniziata con il precedente disco, nonostante altre recensioni criticarono l'eccessiva violenza nei testi.

Heaven Upside Down fu un successo commerciale, debuttando alla posizione numero 8 della Billboard 200 e raggiungendo in seguito la seconda posizione. Riuscì in svariati Paesi a diventare l'album della band col miglior posizionamento in classifica degli ultimi dieci e più anni all'epoca della sua pubblicazione.

Durante il ciclo promozionale dell'album furono rilasciate tre cover come colonne sonore: StigmataGod's Gonna Cut You Down e Cry Little Sister. Manson si infortunò due volte durante l'Heaven Upside Down Tour; un incidente nel quale il cantante fu colpito da pesante materiale di scena costrinse il rinvio di molte date del tour.

La band si imbarcò inoltre in due tour in accoppiata con Rob Zombie: il Twins of Evil: The Second Coming Tour e il Twins of Evil: Hell Never Dies Tour. Per l'occasione, le due band collaborarono per realizzare una cover del successo dei Beatles Helter Skelter, che fu pubblicata sugli store digitali l'11 luglio 2018.

Storia e registrazione

Ad agosto 2012 fu annunciata la presenza di Manson all'interno della sesta stagione di Californication come attore. In questo frangente conobbe Tyler Bates, compositore della colonna sonora della serie, durante le riprese della stagione finale nel 2013. I due collaborarono successivamente nel 2015 per The Pale Emperor, nono album di inediti della band, che fu descritto da molti critici come il miglior lavoro del gruppo in oltre dieci anni.

A luglio 2016, Manson fu premiato agli Alternative Press Music Awards con il premio Icon Award, e in quell'occasione rivelò diversi dettagli a proposito del successore di The Pale Emperor, tra cui il titolo di lavorazione Say10 e la volontà di pubblicarlo il giorno di San Valentino. Spiegò che il titolo nasceva da una nota scritta in uno dei suoi blocchi appunti da studente presso la GlenOak High School.

Manson si disse dubbioso sul fatto che Bates potesse collaborare ancora con lui dopo The Pale Emperor, poiché durante il The Hell Not Hallelujah Tour i rapporti tra i due si deteriorarono al punto che Manson minacciò Bates con un taglierino sul palco. Nonostante questo confronto, Bates accettò di lavorare ancora con la band e ribattezzò la sua etichetta discografica Box Cutter Music proprio in memoria dell'accaduto.

L'8 maggio 2017, Manson annunciò che l'album era stato ribattezzato Heaven Upside Down e che la registrazione era completata. Così come per The Pale Emperor, Manson e Bates lavorarono al disco mentre Bates si occupava della colonna sonora della serie TV Salem, la cui terza stagione vide la presenza fissa di Manson nel cast. Alcune parti dell'album furono registrate in Louisiana, dove Manson stava girando le scene per la serie.

Produzione

Il disco è stato interamente prodotto da Bates e registrato a Studio City presso gli studi di registrazione Abbattoir Studios di Bates, con le percussioni dal vivo registrate da Gil Sharone, che già aveva collaborato ai lavori di The Pale Emperor. Nonostante fu inizialmente annunciato il coinvolgimento dello storico bassista Twiggy Ramirez alla scrittura e produzione dell'album, Manson disse successivamente che Ramirez fu invitato ma non partecipò alle sessioni di registrazione presso lo studio di registrazione di Bates.

Stando a quanto raccontato da Manson, dopo aver ascoltato le linee di basso preregistrate da Bates, Twiggy disse che non sarebbe stato in grado di

"suonarle meglio di così, e che il disco suonava alla grande [così com'era] ".

Manson e Bates improvvisarono molto durante le sessioni di scrittura. Bates disse che le canzoni nacquero

"da una conversazione, essenzialmente, tra [Manson] ed io, e perlopiù le abbiamo fatte immediatamente. Sono io che faccio musica direttamente dalla mia testa, e le parole di Manson arrivano lì, direttamente nello studio con me."

Marilyn Manson descrisse il processo collaborativo tra i due come

"un'esperienza davvero intima, personale... ci sediamo uno di fronte all'altro, con le cuffie, ci guardiamo negli occhi mentre scriviamo."

Manson decise di non registrare le sue parti vocali da una camera isolata acusticamente, preferendo farlo seduto davanti al mixer; la maggioranza delle parti vocali del disco sono state registrate a singola ripresa, con minimi lavori di successiva sovraincisione.

Intenso e violento

Bates cercò di ricreare all'interno dell'album l'intensità delle performance dal vivo della band, descrivendo il disco come "intenso, divertente e violento. È più immediato rispetto a 'The Pale Emperor', molto più aggressivo, e decisamente molto più imbevuto dell'umorismo fuori di testa di Manson". Raccontò inoltre:

(EN)«I wanted the album to be a platform for Manson to return to journalism, and write about the stuff we talk about, which is the sickness and passivity that is permeating the annals of society.

Terrorism, mass shootings, reluctance to change, abandonment, dogma, apathy, judgment—all of this is pervasive in shaping our daily life's experience.

The music is imbued with frustration, sadness, and anger about all of this, and to explore this landscape effectively, the sounds and the riffs needed to be more cutting and abrasive than The Pale Emperor.

Heaven Upside Down is comprised of the music we love. Goth and Industrial. King-size guitar riffs. Sex. Equal parts 'fuck you' and jagged humor. Act II.»

(IT)«Volevo che l'album fosse un trampolino per Manson per ritornare al giornalismo, e scrivere della roba di cui parliamo, ovvero la malattia e la passività che permeano gli annali della società.

Terrorismo, sparatorie di massa, riluttanza al cambiamento, abbandono, dogmi, apatia, giudizio—tuttò ciò tende pervasivamente a modellare la nostra esperienza nella vita di tutti i giorni.

La musica è imbevuta di frustrazione, tristezza e rabbia nei confronti di tutto ciò, e per esplorare efficacemente questo paesaggio, il suono e i riff dovevano essere più taglienti e abrasivi rispetto a The Pale Emperor.

Heaven Upside Down è composto della musica che amiamo. Goth e Industrial. Riff di chitarra extra large. Sesso. 'Vaffanculo' e umorismo pungente in egual misura. Atto secondo.»

(Tyler Bates, Intervista rilasciata a Pop Disciple)
Composizione e stile
Il concept dietro Heaven Upside Down
"Due decenni e dieci album dopo, Manson resta la stessa icona in un regno diverso, dal quale ci ha messi in guardia durante tutto l'arco della sua carriera. Il 2017 è il paradiso sottosopra: un paesaggio di promesse infrante, capitalista e da incubo. Costantemente ci rassicurano sul fatto che sia esattamente ciò che abbiamo chiesto.

Un mondo di incertezza, che vede opportunità infinite sedersi in mezzo a restrizioni sempre più grandi, reality televisivi che diventano la realtà... diventano presidenti. 'Non sono un fantasma', urla Manson nella title track del disco. E non è forse questo ciò di cui siamo preoccupati ora come ora—siamo invisibili o quasi morti?"

Thomas Gorton di Dazed a proposito del concept dietro Heaven Upside Down.

Il leader della band descrisse inizialmente Say10 come un distacco musicale da The Pale Emperor, dicendo che sarebbe stato più simile ai primi lavori della band, in particolare Antichrist Superstar e Mechanical Animals, ma "con un nuovo, differente approccio", e aggiunse che sarebbe stato "piuttosto violento nella sua natura per diversi motivi, e non è emozionale allo stesso modo [di 'The Pale Emperor'] . Ha un chip sulla sua spalla".

Complesso

Lo definì come "la cosa in assoluto più tematica ed eccessivamente complessa che abbia mai fatto", indicando che avrebbe contenuto testi quanto mai carichi di politica, negando però che il contenuto politico fosse riferito all'elezione di Donald Trump, in quanto la maggioranza dei testi sarebbe stata scritta prima delle elezioni presidenziali del 2016.

Ai tempi affermò che non sarebbe andato a votare, spiegando "Non credo che, come artista, io possa fare la differenza andando a votare tanto quanto possa farla con le cronache che metto in musica".

Manson descrisse Heaven Upside Down come il suo "lavoro più preciso e ben studiato", paragonandone i testi a quelli di Holy Wood (In the Shadow of the Valley of Death) e sottolineando come la maggior parte dei testi di entrambi i dischi furono inizialmente scritti in prosa. Continuò descrivendolo come un concept album, in contrasto con The Pale Emperor. "L'ultimo disco era FaustMefistofele. Per me, questo è 'Il pellegrinaggio del cristiano'".

Le tematiche affrontate dai testi dell'album spaziano tra politica, violenza, sesso, romanticismo, caos e isolamento, capitalismo, religione, droga, paranoia, paura e malattia mentale. Musicalmente, Heaven Upside Down è stato descritto da Manson come un album hard rock e punk rock, sullo stile di Killing JokeJoy DivisionBauhaus, e del disco Scary Monsters (and Super Creeps) di David Bowie. I critici l'hanno definito come industrial metal, punk rock, glam rock e gothic rock.

Apertura

Il titolo del brano di apertura "Revelation #12" è un riferimento al Libro della Rivelazione e al brano dei Beatles Revolution 9. "We Know Where You Fucking Live" fu la prima canzone che Manson e Bates registrarono per l'album; i suoi testi fanno riferimento alla sorveglianza di massa e agli attacchi con i droni. "Saturnalia" fu l'ultimo brano scritto per l'album.

Manson descrisse il testo di questo pezzo come "il vero cuore del disco". Non era al corrente della gravità della malattia terminale del padre fino a due giorni prima della sua morte, il 7 luglio 2017, giorno in cui terminò con la band di registrare "Saturnalia". I testi contengono svariati riferimenti all'astrologia e alla mitologia, in particolare al transito di Saturno – il ritorno di Saturno – e il mito di Saturno che divora i suoi bambini.

La morte del padre

Manson associò la morte del padre ai testi del brano:

"Vedendo mio padre morire, mi sono sentito come se il ciclo della vita volesse mettere l'energia della morte nella rinascita, sai, il serpente che mangia la sua stessa coda, i Saturnali, Saturninus, tutto quel concetto." "Je$u$ Cri$i$" fu descritta da Manson come "il mio résumé... di base è qualcosa che direi con una [sarcastica] scrollata di spalle quando qualcuno mi chiede 'Che cosa fai [nella vita] ?' 'Bè, scrivo canzoni sulle quali combattere e scopare."

Continuò parlando del significato di Heaven Upside Down come titolo dell'album:

"Volevo intitolare questo disco 'SAY10', ma ho pensato che non avrebbe caratterizzato l'album [al meglio] . Quando terminai di scrivere il testo di 'Heaven Upside Down', pensai che questo titolo avrebbe caratterizzato meglio l'album per l'idea del tempo come un cerchio finito, le costellazioni definite dallo spazio negativo — l'oscurità, l'idea di guardare qualcosa dal punto di vista opposto".

Pubblicazione e copertina

L'album non fu pubblicato il giorno di San Valentino, provocando malcontento tra i fan sulle piattaforme di social media. Successivamente Manson spiegò le cause del ritardo, tra gli impegni di Bates come compositore di colonne sonore, l'insoddisfazione di Manson riguardo alla qualità dell'album a quella data, e non ultima la morte di suo padre, al quale Heaven Upside Down è dedicato.

Bates aggiunse inoltre che il rinvio fu dovuto anche al tour intrapreso dalla band; i due erano riusciti a completare solo sei brani prima di imbarcarsi in tour insieme agli Slipknot nell'estate del 2016. Almeno tre brani furono registrati dopo il giorno di San Valentino: Revelation #12Saturnalia e Heaven Upside Down; quest'ultimo brano che portò al cambio di nome dell'album.

6:19

Prima dell'effettiva pubblicazione del disco, Manson postò una serie di video su Instagram. Il primo di questi, postato il 22 marzo 2017, aveva come didascalia "6:19. The time has come." ("6:19. È giunta l'ora."). Diverse testate ipotizzarono che 6:19 potesse riferirsi al 19 giugno come possibile data di uscita dell'album, piuttosto che a un versetto biblico o alla traccia If I Was Your Vampire tratta dall'album Eat Me, Drink Me, che contiene il verso "6:19 and I know I'm ready" ("6:19 e so che sono pronto").

Video successivi mostrarono sirene di difesa civile e urla lontane, una figura incappucciata, e la Celebritarian Cross—una versione rovesciata della Croce di Lorena che fu in passato utilizzata da Manson come logo per il suo movimento artistico Celebritarian nel 2005; il simbolo apparve poi sulla copertina di Heaven Upside Down.

Heaven Upside Down fu pubblicato in tutto il mondo il 6 ottobre 2017, da Loma Vista Recordings negli USA, da Caroline International a livello internazionale, e in Giappone da Loma Vista in cooperazione con Hostess Entertainment; le versioni giapponesi dell'album contengono come traccia bonus un remix di Kill4Me denominato Mystery Skulls.

Il libretto è stato stampato sulla stessa tipologia di carta impiegata per la Bibbia, con i testi impaginati in modo da ricordare i testi biblici. Il disco è stato masterizzato da Brian Lucey, l'ingegnere che si occupa del mastering per la maggioranza dei lavori di Bates. Secondo Manson, Lucey è stato scelto poiché l'album contiene

"alcuni esperimenti estremi con il suono. Eravamo esigenti sul fatto di non consentire a nessun altro di masterizzarlo, avrebbe potuto eliminarli accidentalmente. Abbiamo alcuni suoni binaurali molto intensi, alchemici, scientifici, che a volte mi causano persino attacchi di panico ascoltandoli."

Questi suoni sono presenti prevalentemente nella title track e in Saturnalia, i due pezzi che Manson ha evidenziato come i veri pilastri del disco.

Promozione e singoli

Manson dal vivo allo Hammerstein Ballroom; durante questo concerto è stato vittima di un incidente che ha portato a dover rischedulare un'intera tappa del Heaven Upside Down Tour.

L'8 novembre 2016, giorno delle elezioni presidenziali statunitensi, la band pubblicò una breve anteprima di un nuovo video, Say10. Creata dal regista Tyler Shields, la clip mostra immagini di Manson che brandisce un coltello sporco di sangue mentre ai suoi piedi giace un cadavere decapitato in una pozza di sangue.

Svariate testate notarono che il cadavere portava vestiti dallo stile molto simile a quello degli abiti solitamente indossati da Donald Trump—una giacca e una cravatta rossa. Manson successivamente affermò che la figura decapitata nel video "non era nessuno in particolare a meno che vogliate che lo sia".

La band – che inizialmente era composta da Manson alla voce, Bates e Paul Wiley alle chitarre elettriche, Twiggy al basso e Sharone alla batteria – iniziò il 20 luglio 2017 a Budapest la prima parte del Heaven Upside Down Tour, e già in quella data vennero presentate alcune nuove canzoni.

Russia-Ucraina

Durante il tour, il gruppo evitò per un pelo un incidente a Mosca, quando il loro autobus fu coinvolto in uno scontro con un autoarticolato, e Manson causò invece controversie nell'Est Europa dopo che durante un concerto a Kiev, riferendosi alla crisi russo-ucraina in corso, affermò "avete fatto di Mosca la vostra puttanella". La band suonò a Mosca solo due giorni prima del concerto di Kiev.

Stigmata, cover dei Ministry, fu pubblicata il 28 luglio come colonna sonora del film Atomica bionda. We Know Where You Fucking Live fu rilasciato come primo singolo l'11 settembre, dopo essere stato presentato in anteprima nel programma radiofonico di Zane Lowe su Beats 1. Il relativo videoclip fu diretto da Bill Yukich e Perou, e fu pubblicato su YouTube quattro giorni dopo.

Kill4Me fu rilasciato come primo singolo radiofonico negli USA, dove ottenne il miglior risultato di sempre per la band nella classifica Mainstream Rock Songs di Billboard. Una serie di annunci pubblicitari creati dall'artista canadese di pop art Alex Kazemi per promuovere l'album su Instagram furono diffusi online a fine settembre, ma vennero considerati troppo crudi per essere utilizzati sulla piattaforma.

Furono rilasciati poi videoclip per Say10 e Kill4Me, entrambi diretti da Bill Yukich e con la presenza dell'attore Johnny Depp.

Faida con Reznor

La tappa nordamericana del Heaven Upside Down Tour partì il 27 settembre, e fu programmata in modo da consentire la presenza della band a svariati festival musicali, tra cui l'Aftershock Festival il 22 ottobre, al quale avrebbero partecipato anche i Nine Inch Nails. Manson disse che avrebbe potuto unirsi alla band sul palco durante il festival, mettendo così fine alla lunga faida tra lui e Trent Reznor.

Manson però si infortunò in diverse occasioni durante il tour: si slogò una caviglia dopo essere saltato giù dal palco al Pittsburgh's Stage AE il 29 settembre. La sera successiva, al Hammerstein Ballroom di New York, fu travolto da due grossi fucili che facevano parte della scenografia, e restò incosciente sul palco per circa 15 minuti prima di essere trasportato in barella all'ospedale più vicino.

Manson fratturò il perone in due punti, e i medici furono costretti a inserire una placca e dieci viti nel suo osso. Il resto del tour fu di conseguenza cancellato, inclusa la loro partecipazione all'Aftershock, e tutte le date – tranne quelle che prevedevano la partecipazione a festival – spostate all'inizio del 2018.

Il fucile d'assalto
(EN)«In an era where mass shootings have become a nearly daily occurrence, this was an act of theater in an attempt to make a statement about how easily accessible semi-automatic weapons are, and how seeing them has become normalized.

My performance was not meant to be disrespectful or show any insensitivity, my art has always been a reaction to popular culture, and my way to make people think about the horrible things that happen in this world.

My empathy goes out to anyone who has been affected by the irresponsible and reprehensible misuse of real guns.»

(IT)«In un'epoca nella quale le sparatorie di massa sono quasi diventate cosa di tutti i giorni, questo era un atto teatrale nel tentativo di far riflettere su quanto sia semplice procurarsi armi semiautomatiche, e quanto sia diventato normale vederle.

La mia interpretazione non vuole essere irrispettosa né mostrare insensibilità, la mia arte è sempre stata una reazione alla cultura popolare, e il mio modo di far pensare le persone alle cose orribili che accadono in questo mondo.

La mia empatia va a chiunque sia stato interessato dall'utilizzo irresponsabile e riprovevole delle vere armi.»

(Risposta di Manson alle critiche riguardo all'utilizzo di una replica di un fucile d'assalto come microfono durante un concerto.)
Morte di Berkowitz

Daisy Berkowitz, chitarrista e membro fondatore della band, morì il 22 ottobre 2017 all'età di 49 anni; nel 2013 gli era stato diagnosticato un cancro al colon al IV stadio. Tre giorni dopo, Manson annunciò di aver "deciso di separare le strade" con Twiggy, dopo che il bassista fu accusato di aggressioni sessuali dalla sua ex fidanzata Jessicka, cantante dei Jack Off Jill, risalenti all'epoca in cui i due facevano coppia nella metà degli anni '90.

Fu sostituito per le seguenti date del tour da Juan Alderete, ex componente dei Racer X e The Mars Volta. Il debutto di Alderete con la band avvenne il 5 novembre a San Bernardino in occasione del festival Ozzfest Meets Knotfest. Manson si esibì su una sedie a rotelle a seguito degli incidenti subiti poche settimane prima.

Il cantante attirò critiche da diverse testate a causa della sua scelta di utilizzare una replica di un fucile d'assalto come microfono durante il concerto; alcuni commentatori sostenevano che fosse alquanto insensibile considerando che la città era stata in passato vittima di un attacco terroristico, e che il concerto si tenne solo alcune ore dopo la sparatoria nella chiesa Sutherland Springs in Texas.

Una cover di God's Gonna Cut You Down – registrata durante le sessioni di Heaven Upside Down – fu inclusa come colonna sonora del film Le ultime 24 ore, e pubblicata tramite etichetta Varèse Sarabande l'8 dicembre.

Di nuovo in classifica

Tattooed in Reverse fu pubblicato come singolo promozionale indirizzato alle radio con format radiofonici active rock negli USA il 6 marzo 2018, riuscendo a raggiungere la posizione numero 35 della Mainstream Rock Chart di Billboard.

Questo risultato ha portato Heaven Upside Down ad essere il primo album della band a contenere più di un singolo entrato in quella classifica dai tempi di Mechanical Animals del 1998. Il videoclip è stato diretto da Yukich, e vede la presenza delle cantanti Courtney Love e Lisa Marie Presley. Yukich diresse anche il videoclip di Cry Little Sister, cover del brano di Gerard McMahon, pubblicato a giugno e registrato come colonna sonora del film The New Mutants.

A partire dall'11 luglio, la band si imbarcò in un secondo tour in accoppiata con Rob Zombie, dal titolo "Twins of Evil: The Second Coming Tour", seguito del "Twins of Evil Tour" del 2012. Nello stesso giorno, Zombie e Manson pubblicarono la loro cover del brano Helter Skelter, che vede la presenza di due ex componenti dei Marilyn Manson, John 5 e Ginger Fish, ora passati alla band di Zombie.

Heaven Upside Down è stato l'ultimo album a vedere la presenza di Sharone, che abbandonò la band a marzo 2019. Fu sostituito per il successivo "Twins of Evil: Hell Never Dies Tour" dal batterista Brandon Pertzborn, già Black Flag e Ho99o9. Poco dopo il termine del tour, Alderete fu vittima di un incidente in bicicletta che gli provocò un danno assonale diffuso, una tipologia di trauma cranico.

Venne creata una pagina sul sito GoFundMe al fine di aiutare il bassista e la sua famiglia a coprire i costi medici. Ciononostante, Alderete appare come musicista creditato nell'album successivo della band, We Are Chaos del 2020.


Artist

Marilyn Manson (originariamente Marilyn Manson & the Spooky Kids) sono un gruppo industrial metal statunitense, formatosi a Fort Lauderdale in Florida nel 1989.

Creato da Brian Warner e Scott Putesky, si fece conoscere per le esecuzioni teatrali dei loro concerti, che lo resero un vero "cult" a livello locale nei primi anni novanta. Questa attenzione nei confronti della band è successivamente esplosa a livello mondiale, assicurandole un notevole numero di fan.

La formazione del gruppo è cambiata svariate volte durante gli anni. Gli attuali componenti del gruppo sono il cantante Marilyn Manson (nome d'arte di Brian Warner), il bassista Juan Alderete, i chitarristi Paul Wiley e Tyler Bates e il batterista Gil Sharone.

Nonostante si basi saldamente sull'industrial metal, la band è nota per i suoi frequenti cambi di immagine e di stile musicale; il gruppo ha fatto suoi, in alcune tappe della sua carriera, elementi della prosa, del glam rock, del vaudeville e del burlesque.

Fino al 1996, il nome d'arte di ciascun membro del gruppo era ottenuto combinando il nome di un sex symbol femminile con il cognome di un noto serial killer maschile (il nome stesso del gruppo e del frontman deriva da Marilyn Monroe e Charles Manson) al fine di sottolineare la bizzarra dicotomia della società americana come una critica e contemporaneamente elogiativa stima nei confronti degli Stati Uniti e della loro cultura.

I componenti del gruppo indossano bizzarri costumi e trucchi, e sono coinvolti in comportamenti intenzionalmente shockanti, sia sul palco che fuori. In passato, i loro testi furono spesso criticati per i messaggi antireligiosi ed i riferimenti a sesso, violenza e droga. I loro concerti sono stati spesso definiti offensivi e osceni e, in svariate occasioni, petizioni e proteste hanno costretto il gruppo ad annullare alcune loro date.

Video

Lyrics

Devil's got a cut,
like a slit in a cattles calf
Dollar sign snakes,
I'm all in the damned
Godless, fearless of the flood
Or the blood of the coming spring

Something is shedding its scales
Crying from the heat of the light
Or the empty shell on the stage
And cash is a poor man's money
And cash is a poor man's money

(chorus)
You say “God” and I say “Say10”
You say “God” and I say “Say10”
Say say say10

Open your mouth, love
Like a gutted church
My goat horns are napalm trees
And a crown of thorns is hard to swallow

You should pray now
Is it above or is it below?
You should pray now
Is it above or is it below?

(chorus)(x2)

Cocaine and Abel, I don't baptize whores
I'm a legend, I'm not a fable
Cocaine and Abel, I don't baptize whores
I'm a legend, I'm not a fable
Cocaine and Abel, I don't baptize whores
I'm a legend, I'm not a fable

You should pray now
Is it above or is it below?
You should pray now
Is it above or is it below?

(chorus)(x2)

Say say say10
Say say say10

Testo

Il diavolo ha un taglio
come una fessura nel polpaccio di un vitello
Dollaro con segni di serpenti,
sono totalmente dannato
Empio, senza paura dell'alluvione o
Del sangue dell'arrivo della primavera

Qualcosa sta cambiando la sua muta
Si lamenta dal calore della luce
O del guscio vuoto nel palcoscenico e
I contanti sono i soldi del povero
I contanti sono i soldi del povero

(rit.)
Tu dici Dio, io dico Satana
Tu dici Dio, io dico Satana
Di, di, Satana

Apri la tua bocca, cara
Come una chiesa demolita
Le corna della mia capra sono alberi di napalm
e una corona di spine difficile da digerire

Adesso dovresti pregare
Sta su o giù?
Adesso dovresti pregare
Sta su o giù?

(rit.)(x2)

Cocaina e Abele, non battezzo le cagne
Sono una leggenda, non una favola
Cocaina e Abele, non battezzo le cagne
Sono una leggenda, non una favola
Cocaina e Abele, non battezzo le cagne
Sono una leggenda, non una favola

Adesso dovresti pregare
Sta su o giù?
Adesso dovresti pregare
Sta su o giù?

(rit.)(x2)

Di, di, Satana
Di, di, Satana




Promo




Live 2018




Live 2017




Lascia un commento