U2 – I Still Haven’t Found What I’m Looking For

U2 - I Still Haven't Found What I'm Looking For

U2 - I Still Haven't Found What I'm Looking For

Song

I Still Haven't Found What I'm Looking For è un brano musicale del gruppo rock irlandese degli U2, estratto come secondo singolo dall'album The Joshua Tree. Il singolo fu il secondo (e ad oggi l'ultimo) numero uno del gruppo nella Billboard Hot 100, dopo il successo del precedente singolo With or Without You, oltre ad aver raggiunto la posizione numero 6 nel Regno Unito.

È stata citata come la novantatreesima canzone secondo Rolling Stone nella loro classifica delle 500 migliori canzoni di tutti i tempi.

Origine della canzone

Solitamente le musiche delle canzoni degli U2 vengono create dai quattro musicisti durante interminabili jam session oppure da spunti melodici e/o compositivi di The Edge e Bono è il paroliere del gruppo.

Per questo brano invece The Edge inventò il titolo e qualche parte del testo mentre Bono creò la base musicale completando poi anche le parole. The Edge ricorda così la nascita della canzone: «...Eravamo ad una festa. Bono mi disse che aveva un nuovo pezzo. Prese una chitarra acustica e me lo suonò. Ricordo che, nonostante non riuscissimo praticamente a parlare a causa della musica house sparata a tutto volume, la nuova melodia suonava talmente limpida e potente da riuscire a sovrastare la musica della festa...».

Durante un'intervista, un giornalista chiese a Bono se lui avesse trovato quello che stava cercando (parafrasando il titolo del brano). Bono, divertito, rispose che questa fosse una frase di The Edge e che da quel titolo aveva tratto l'ispirazione per scrivere la canzone.

Comunque rassicurò l'intervistatore dicendo che di sicuro non stava cercando la Coca-Cola...

Il video

Il video per I Still Haven't Found What I'm Looking For è stato filmato nella Fremont Street a Las Vegas e vede il gruppo muoversi per la strada, mentre The Edge suona una chitarra acustica.

Versione contenuta nel film Rattle and Hum

Nel film Rattle and Hum, questo brano viene suonato in una versione gospel. La parte iniziale vede il contributo unicamente di Bono e The Edge, successivamente subentra il resto della band e il coro gospel. Nella parte finale il coro gospel, accompagnato da due solisti, diventano gli unici protagonisti del brano. Il brano è girato in bianco e nero dentro una chiesa di Harlem a New York.


Album

The Joshua Tree è il quinto album degli U2, pubblicato il 9 marzo 1987 dalla Island Records. Prodotto da Brian Eno e Daniel LanoisThe Joshua Tree ha vinto il premio come album dell'anno alla cerimonia dei Grammy Award del 1988 ed occupa la posizione 27 nella lista dei 500 migliori album secondo la rivista Rolling Stone.

Descrizione

Dopo The Unforgettable Fire, il gruppo decide di volgere la loro attenzione verso le radici della musica statunitense e cominciano ad esplorare il blues, il country e il gospel. Inoltre, gli U2 frequentano i gruppi irlandesi The Waterboys e Hothouse Flowers e intuiscono una sorta di musica irlandese indigena mescolata con il folk statunitense.

L'amicizia con Bob Dylan, Van Morrison e Keith Richards spinge la band a guardare alle radici del rock e Bono dà prova del suo talento di autore di testi e canzoni. Gli U2 vogliono cominciare a costruire partendo dalle atmosfere di The Unforgettable Fire ma cercano anche un suono più duro all'interno della stretta disciplina della struttura della canzone tradizionale, piuttosto che la sperimentazione spesso sfuocata dell'album precedente.

Scrive la rivista Rolling Stone il 7 maggio 1987: «La bellezza selvaggia, la ricchezza culturale, il vuoto spirituale e la feroce violenza dell'America vengono esplorati per ottenere degli effetti di fatto in ogni aspetto di The Joshua Tree; già nel titolo e nelle immagini sulla copertina dell'album, il blues e il country si mescolano chiaramente nella musica... Infatti, Bono dice che "smantellare la mitologia dell'America" rappresenta una parte importante dell'obiettivo artistico di The Joshua Tree.»

Nel suo viaggio del 1986 a San Salvador e in Nicaragua, Bono assiste in prima persona alle angherie a cui sono sottoposti i contadini nei conflitti interni e questo influenza molto l'album, soprattutto in Bullet the Blue Sky e Mothers of the Disappeared.

Nell'album si contrappongono l'antipatia verso gli Stati Uniti, compresa la rabbia per la politica estera degli USA dell'amministrazione Reagan in America Centrale, ed il fascino profondo della campagna americana, gli spazi immensi, la libertà e ciò che rappresenta.

La band vuole un tipo di musica con un senso di "location", una qualità "cinematica". La musica e le parole sono disegnate sull'immaginario creato dalle opere degli scrittori statunitensi conosciute dagli U2. Secondo Bono, l'album è ispirato e influenzato più dalla geografia che dalla gente.

Il disco è influenzato dal country e dal blues. Durante la registrazione di Silver and Gold con Keith Richards, Bono e Richards ascoltano il blues, il country, la pop music americana degli anni cinquanta, tutte influenze che, combinate con i primi "riferimenti" di Bono (Patti Smith, Bob Dylan), producono un effetto sulla canzone e sull'intero album.

La yucca brevifolia, ovverosia l'albero di Joshua "originale" della copertina del disco

Il titolo dell'album fa riferimento alla Yucca brevifolia, detta appunto albero di Joshua (traduzione inglese di Giosuè), pianta originaria del sud ovest degli Stati Uniti(CaliforniaArizonaUtah e Nevada).


Artist

Gli U2 sono un gruppo musicale rock irlandese formatosi a Dublino nel 1976. Il gruppo è composto da Paul David Hewson, in arte Bono (cantante), David Howell Evans in arte The Edge (chitarrista), Adam Clayton (bassista) e Larry Mullen Jr. (batterista).

La famosa rivista Rolling Stone li colloca al 22º posto nella lista dei più grandi artisti musicali di sempre e sono considerati tra le più grandi celebrità musicali della storia.

Nel 2005, appena raggiunto il termine minimo dei 25 anni di carriera, sono stati introdotti nella Rock and Roll Hall of Fame.

Durante la loro carriera hanno venduto oltre 170 milioni di dischi, ricevuto il maggior numero di Grammy Award per un gruppo con 22 premi, vinto 2 Golden Globe ed ottenuto 2 nomination ai Premi Oscar.

Il quartetto irlandese vanta anche altri primati quali, essere l'unica band al mondo ad avere occupato la vetta statunitense della Billboard Chart per 4 decenni consecutivi ed aver ottenuto con il loro U2 360º Tour il record di spettatori (7.272.046 in 110 date) e di incassi (736.421.584 dollari) per un tour musicale.

Fin dagli esordi, gli U2 si sono occupati della questione irlandese e del rispetto per i diritti civili, improntando su questi temi anche buona parte della loro attività artistica. Inoltre, gli U2 sono tra i pochi gruppi internazionali a potersi vantare di aver sempre mantenuto la propria formazione originale.

Video

Lyrics

I have climbed highest mountains
I have run through the fields
Only to be with you (x2)

I have run
I have crawled
I have scaled these city walls
These city walls
Only to be with you

But I still haven't found what I'm looking for (x2)

I have kissed honey lips
Felt the healing in her fingertips
Burning like a fire
This burning desire

I have spoke with the tongue of angels
I have held the hand of a devil
It was warm in the night
I was cold as a stone

But I still haven't found what I'm looking for (x2)

I believe in the kingdom come
Then all the colors will bleed into one
Bleed into one
But yes I'm still running

You broke the bonds
And you loosed the chains
Carried the cross
Of my shame
Oh my shame
You know I believe it
But I still haven't found what I'm looking for (x4)

Testo

Ho scalato le montagne più alte
Ho corso attraverso i campi
Solo per stare con te (x2)

Io ho corso
Io ho strisciato
Io ho scalato i muri di questa città
I muri di questa città
Solo per stare con te

Ma non ho ancora trovato ciò che sto cercando (x2)

Ho baciato labbra che sapevano di miele
Sentito la guarigione nella punta delle sue dita
Brucia come un fuoco
Questo desiderio ardente

Io ho parlato con la linguadegli angeli
Ho tenuto la mano del diavolo
Era calda durante la notte
Io ero freddo come una pietra

Ma non ho ancora trovato ciò che sto cercando (x2)

Credo nella venuta del regno
Poi tutti i colori sanguineranno in uno solo
sanguineranno in uno solo
Ma si, sto ancora correndo

Tu hai rotto i legami
E tu hai sciolto le catene
Hai portato la croce
Della mia vergogna
Oh la mia vergogna
Tu sai che io ci credo
Ma non ho ancora trovato ciò che sto cercando (x4)

Rattle And Hum

Live

Feat. Bruce Springsteen

alcuni estratti sono presi da Wikipedia - alcuni testi sono presi da angolotesti