B.B. King – You Put It On Me

B.B. King - You Put It On Me

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




B.B. King - You Put It On Me

Album

His Best — The Electric B.B. King is a 1968 album by B.B. King. Two songs from the album, "The B.B. Jones" and "You Put It on Me", are from the motion picture soundtrack for the film For Love of Ivy.


Artist

B. B. King, pseudonimo di Riley B. King (Itta Bena16 settembre 1925 – Las Vegas14 maggio 2015), è stato un chitarrista e cantante statunitense.

Con una lunghissima carriera, è stato uno dei più importanti esponenti del blues della seconda parte del XX secolo e del XXI. Con la sua "Lucille", una chitarra Gibson ES-335 custom, è diventato un'icona stessa del genere musicale già a partire dagli anni cinquanta.

Ha vinto 14 volte il Grammy. Nella rivista Rolling Stone è posto come sesto miglior chitarrista di tutti i tempi (Lista dei 100 migliori chitarristi secondo Rolling Stone). Il suo stile è caratterizzato da suoni caldi e incisivi, che danno vita al blues elegante che lo ha contraddistinto per tutta la sua carriera. Il suo stile chitarristico è caratterizzato solo da parti soliste che si alternano al canto, senza quasi mai sfociare in parti di accompagnamento, se non per altri musicisti.

La morte

B.B. King è morto nella notte fra il 14 e il 15 maggio 2015 nella sua casa di Las Vegas, per le conseguenze del diabete del quale soffriva da anni. I funerali si sono svolti il 31 maggio presso la Bell Grove Missionary Baptist Church di Indianola, in Mississippi, alla presenza di centinaia e centinaia di persone.

King e la chitarra

Nell'inverno del 1949, King stava suonando in una sala da ballo nell'Arkansas. Per riscaldare il locale era stato acceso un barile contenente del kerosene, una pratica non troppo insolita. Due uomini incominciarono a litigare, facendo cadere il barile contenente il kerosene infuocato sul pavimento e questo scatenò un incendio e conseguente evacuazione.
Una volta fuori, King si rese conto di aver lasciato la sua chitarra (una Gibson semi acustica) nell'edificio in fiamme e rientrò per recuperarla. Il giorno dopo, King scoprì che i due uomini avevano combattuto per una donna chiamata Lucille e decise di chiamare Lucille la sua prima chitarra, così come tutte le chitarre che ha posseduto da quell'esperienza quasi fatale, per ricordarsi di non fare mai più una cosa del genere.
Lucille
Altra versione invece vuole che, saputo il nome, avesse detto «per colpa di Lucille a momenti ci rimetto la vita» creando poi un doppio senso tra la ragazza e la chitarra.

In particolare, Lucille è una Gibson Custom Shop basata sul modello ES-355 (nella sua carriera ha suonato anche ES-175, ES-330, ES-345 ma è del 355 che ha fatto il suo marchio), una chitarra nera semiacustica prodotta appositamente per B.B. King e costruita secondo le sue specifiche.

Come altre 355, Lucille ha il Vari-tone, un selettore rotativo che interviene inserendo diverse combinazioni R/C per dare diversi tagli al suono proveniente dai pickup; di fatto si va da un suono gonfio e rotondo fino al suono più fine e sottile adatto al funky. A differenza delle normali ES-355, non ha le buche a effe pur essendo semiacustica, e ha il manico di acero anziché mogano.

Audio

Testo

They say there ain't no woman that a man can trust
That they all use joo-joo, and goofy dust
But I don't argue baby
And I won't make no fuss
'Cause I'm glad, glad, glad, I'm so glad baby
That you put it on me
Oh, I had pretty women in every town
And I played so hard when the sun went down
Oh, but you stopped my partying
You stopped my partying when you came around baby
Mmmm...and I'm so glad
I'm so glad, I'm so glad, I'm so glad baby
That you put it on me
If I hollered for help
The doctor would come
If I asked for medicine
You know he'd give me some
But that wouldn't cure me baby
Oh, and you know that wouldn't be no fun
So you just keep on, keep on mama
Oh, you just keep on puttin' it on me
Yes, just keep it up baby
Keep on puttin' it on me
Keep it up, Keep on, keep on baby...

Traduzione

Dicono che non c'è donna di cui un uomo possa fidarsi
Che usano tutti joo-joo e polvere sciocca
Ma non discuto piccola
E non farò nessun problema
Perché sono felice, felice, felice, sono così felice piccola
Che me l'hai messo tu
Oh, ho avuto belle donne in ogni città
E ho giocato così duramente quando il sole è tramontato
Oh, ma hai fermato le mie feste
Hai interrotto le mie feste quando sei venuto in giro, piccola
Mmmm... e sono così felice
Sono così felice, sono così felice, sono così felice piccola
Che me l'hai messo tu
Se ho gridato aiuto
Il dottore sarebbe venuto
Se chiedessi delle medicine
Sai che me ne darebbe un po'
Ma questo non mi curerebbe piccola
Oh, e sai che non sarebbe divertente
Quindi continua così, continua mamma
Oh, continua a mettermelo addosso
Sì, continua così piccola
Continua a mettermelo addosso
Continua così, Continua, continua piccola...




For Love of Ivy




Full Concert




Full Concert