Suggestions

Florence + The Machine – Delilah

Florence + The Machine - Delilah

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉


Florence + The Machine - Delilah

Song

Delilah è un singolo del gruppo musicale britannico Florence and the Machine, il quarto estratto dal terzo album in studio How Big, How Blue, How Beautiful e pubblicato il 20 novembre 2015.

Delilah è stato trasmesso per la prima volta in anteprima da Annie Mac per l'emittente radiofonica BBC Radio 1 il 19 maggio dello stesso anno.

Secondo Jon Blistein di Rolling Stone, Delilah comincia in modo sparso, con il botta e risposta multi-traccia di Florence Welch insieme a un piano e dei sintetizzatori.


Album

How Big, How Blue, How Beautiful è il terzo album in studio del gruppo musicale britannico Florence and the Machine, pubblicato il 29 maggio 2015 dalla Island Records.

Il disco, realizzato in un arco temporale di circa un anno, è stato accolto molto positivamente dalla critica specializzata, che ne ha lodato soprattutto la coesione, la produzione e l'interpretazione vocale della frontwoman Florence Welch. Esso è stato inserito dalla rivista Rolling Stone al terzo posto della classifica riguardante i venti migliori album pop del 2015 ed ha ricevuto due candidature nell'ambito dei prestigiosi Grammy Awards l'anno successivo.

Antefatti

Nel 2011, i Florence and the Machine hanno pubblicato il loro secondo album discografico, Ceremonials, che non solo raggiunge la prima posizione nella Official Albums Chart britannica, ma fu anche il loro primo album a collocarsi entro i primi dieci posti all'interno della Billboard 200 statunitense, piazzandosi alla sesta posizione.

L'album ha incluso la canzone Spectrum (Say My Name), che è stata poi remixata dal musicista scozzese Calvin Harris ed è diventata il primo singolo del gruppo ad aver raggiunto la posizione numero 1 nella UK Singles Chart del luglio 2012. Nell'agosto 2012, la frontwoman del gruppo Florence Welch ha rivelato al sito Style.com che avrebbe voluto prendersi una pausa di circa un anno dalla musica, spiegando: «La casa discografica non mi ha messo fretta per il prossimo anno, hanno detto che posso prendermi tutto il tempo che voglio».

Durante la sua pausa, la cantante è apparsa nell'album 18 Months di Calvin Harris, cantando la canzone Sweet Nothing che ha poi raggiunto la cima delle classifiche inglesi.

Crisi

In un'intervista con Zane Lowe avvenuta il 16 febbraio 2015, Florence Welch ha affermato di aver avuto una piccola crisi di nervi durante l'anno di pausa, il quale è stato un periodo piuttosto caotico della sua vita. La lunga interruzione infatti è stata per la cantante una novità, in quanto fino ad allora era stata costantemente al lavoro durante la produzione degli album precedenti.

Le sessioni di registrazione del nuovo progetto della band sono dunque state condotte durante un periodo molto vulnerabile della vita di Welch, rendendo l'album il suo lavoro più personale finora.

Florence ha iniziato a comporre il materiale per How Big, How Blue, How Beautiful subito dopo la fine del tour promozionale di Ceremonials, nel 2014. In un comunicato stampa tenuto dalla band, è stato affermato che il nuovo album avrebbe affrontato temi innovativi, come la voglia di cercare di imparare a vivere e l'amore verso il mondo.

Il produttore Markus Dravs ha aiutato molto la Welch nell'esplorare la sua versatilità lirica. In un'intervista per la rivista NME, avvenuta nel giugno 2014, Welch ha elogiato le capacità di gestione di Dravs degli arrangiamenti strumentali, che hanno arrecato grande soddisfazione nella cantante.


Artist

Florence and the Machine (spesso reso graficamente come Florence + the Machine) è un gruppo musicale britannico, formatosi a Londra nel 2007.

Il gruppo ha esordito con l'album in studio Lungs (2009), che dopo ventotto settimane consecutive di permanenza nelle classifiche britanniche, ha raggiunto l'apice della Official Albums Chart risultando essere uno dei progetti musicali più venduti dell'anno nel Paese. La consacrazione avviene con il secondo album in studio, Ceremonials (2011), trainato dai singoli di successo planetario Shake It Out e Spectrum.

A distanza di tre anni di parziale assenza dalle scene musicali, i Florence and the Machine pubblicano il terzo album How Big, How Blue, How Beautiful (2015), il loro primo progetto a raggiungere il vertice della Billboard 200 e pluricandidato ai prestigiosi Grammy Awards. Nel 2018 è stata la volta del quarto album in studio High as Hope, cui ha fatto seguito un omonimo tour nelle arene di tutto il mondo.

Fra gli esponenti di maggiore rilievo nella scena alternative rock a partire dagli anni duemiladieci, i Florence and the Machine si distinguono soprattutto per la realizzazione di progetti musicali dalla produzione complessa ed eccentrica oltre che per la personalità carismatica e l'intensità vocale della frontwoman nonché fondatrice Florence Welch.

Durante il corso della loro carriera, hanno ricevuto ampi consensi da parte di pubblico e critica e vinto diversi premi musicali, tra cui due BRIT Awards, un MTV Video Music Award e tre NME Awards.

Florence + The Machine - Delilah

Video

Lyrics

I’m drifting through the halls with the sunrise
(Holding on for your call)
Climbing up the walls for that flashing light
(I can never let go)
Cause I’m gonna be free and I’m gonna be fine
(Holding on for your call)
Cause I’m gonna be free and I’m gonna be fine
(Maybe not tonight)

Now the sun is up and I’m going blind
(Holding on for your call)
Another drink just to pass the time
(I can never say no)
Cause I’m gonna be free and I’m gonna be fine
(Holding on for your call)
Cause I’m gonna be free and I’m gonna be fine
(But maybe not tonight)

[Pre-Chorus]
It’s a different kind of danger
And the bells
are ringing out
And I’m calling for my mother
As I pull the pillars down
It’s a different kind of danger
And my feet are spinning around
Never knew I was a dancer
‘Till Delilah showed me how

[Bridge]
Too fast for freedom
Sometimes it all falls down
These chains never leave me
I keep dragging them around

[Chorus]
Now I’m dancing with Delilah and her vision is mine
(Holding on for your call)
A different kind of danger in the daylight
(I can never let go)
Took anything to cut you, I can find
(Holding on for your call)
A different kind of a danger in the daylight
(Can’t you let me know?)

Now it’s one more boy and it’s one more lie
(Holding on for your call)
Taking the pills just to pass the time
(I can never say no)
Cause I’m gonna be free and I’m gonna be fine
(Holding on for your call)
Cause I’m gonna be free and I’m gonna be fine
(But maybe not tonight)

[Pre-Chorus]

[Chorus]

[Refrain] (x2)
Strung up, strung out for your love
Hang in, hung up, it’s so rough
I’m rung and ringing out
Why can’t you let me know?

[Pre-Chorus] (x2)

[Bridge] (x2)

Testo

Sto camminando per le stanze all’alba
(Aggrappata all’attesa di una tua chiamata)
Mi arrampico sulle pareti per quella luce intermittente
(Non riesco mai a lasciar perdere)
Perché sarò libera e starò bene
(Aggrappata all’attesa di una tua chiamata)
Perché sarò libero e starò bene
(Forse non stasera)

Ora il sole è sorto e sto diventando cieca
(Aggrappata all’attesa di una tua chiamata)
Un altro drink giusto per passare il tempo
(Non posso mai dire di no)
Perché sarò libera e starò bene
(Aggrappata all’attesa di una tua chiamata)
Perché sarò libero e starò bene
(Forse non stasera)

[Pre-Ritornello]
E’ un differente tipo di pericolo
E le campane
suonano fuori
E chiedo mia madre
Come tirare giù i pilastri
E’ un tipo di pericolo differente
E i miei piedi girano su se stessi
Mai saputo di essere una ballerina
Finché Delilah me l’ha insegnato

[Ponte]
Troppo velocemente per la libertà
Talvolta crolla tutto
Queste catene non mi lasciano mai
Continuo a trascinarle dappertutto

[Ritornello]
Ora sto ballando con Dalila e la sua visione è la mia
(Aggrappata all’attesa di una tua chiamata)
Un differente pericolo alla luce del giorno
(Non riesco mai a lasciar perdere)
Ha preso qualcosa per interromperla, posso scoprire
(Holding per la vostra chiamata)
Un differente pericolo alla luce del sole
(Non puoi farmi sapere?)

Ora è un altro ragazzo ed è un’altra bugia
(Aggrappata all’attesa di una tua chiamata)
Prendendo le pillole giusto per passare il tempo
(Non posso mai dire di no)
Perché sarò libera e starò bene
(Aggrappata all’attesa di una tua chiamata)
Perché sarò libera e starò bene
(Ma forse non stasera)

[Pre-Ritornello]

[Ritornello]

[Refrain] (x2)
Legata, impasticcata per il tuo amore
Tengo duro, ossessionata, è così dura
Chiamo e squilla a vuoto
Perché non puoi farmi sapere?

[Pre-Ritornello] (x2)

[Ponte] (x2)

Audio

Live 2015

Live 2015

alcuni estratti sono presi da Wikipedia - alcuni testi delle canzoni che non sono scritti e tradotti personalmente sono prelevati dal web da siti come angolotestilyricfindmusixmatch