Suggestions

Glasvegas – Daddy’s Gone

Glasvegas - Daddy's Gone

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉


Glasvegas - Daddy's Gone

Song

Daddy's Gone è un brano musicale del gruppo scozzese alternative rock Glasvegas. La canzone è stata scritta dal principale cantante del gruppo James Allan.

Pubblicazione del singolo

Daddy's Gone è stata originariamente pubblicata come singolo su vinile ad edizione limitata dall'etichetta discografica Sane Man il 5 novembre 2007.

Il singolo è stato successivamente ripubblicato come parte della promozione dell'album Glasvegas. La nuova versione del singolo, ripubblicata il 25 agosto 2008 ha un ritmo più lento ed un suono più ruvido. Il singolo è entrato direttamente alla dodicesima posizione della Official Singles Chart.

Il video

Il video musicale prodotto per Daddy's Gone è stato diretto dal regista Jamie Thraves. Nel video i Glasvegas si esibiscono sul palco di un piccolo auditorium deserto. Alle sequenze dell'esibizione del gruppo ne vengono alternate altre in cui viene mostrato un allenamento di karate di alcuni bambini.

Curiosità

La canzone compare nella serie televisiva Chuck, durante la seconda stagione nell'episodio 19 quando il padre di Chuck viene catturato dalla Fulcrum. Inoltre è usata in una sequenza del film "Passione sinistra", in particolare nella scena in cui la protagonista femminile (Valentina Lodivini) sparge le ceneri di suo padre gettandole in aria.


Album

Glasvegas è l'album di debutto del gruppo alternative rock scozzese Glasvegas, pubblicato nel Regno Unito l'8 settembre 2008 dalla Columbia Records. L'album è stato prodotto dal cantante del gruppo James Allan, da Rich Costey (dei Muse e Franz Ferdinand).

L'album ha venduto 56000 copie nella sua prima settimana di pubblicazione, ed ha raggiunto la seconda posizione degli album più venduti nel Regno Unito. L'album è stato nominato come "migliore album internazionale" per i premi svedesi Rockbjörnen awards del 2008.


Artist

Glasvegas sono un gruppo musicale rock britannico proveniente da Glasgow, in Scozia.

Storia del gruppo

I Glasvegas sono una indie-rock band di Glasgow, Scozia. La band è formata da James Allan (voce), Rab Allan (chitarra), Paul Donoghue (basso) e Jonna Löfgren (batteria). L'album di debutto Glasvegas, disco di platino, è stato pubblicato nel settembre del 2008 e accolto molto bene dalla critica e dal pubblico: è infatti entrato al 2º posto in classifica in Gran Bretagna.

È stato nominato per il Mercury Music Prize nel settembre del 2009. L'album ha poi proseguito il successo di critica e commerciale in Nord America e Svezia (disco d'oro in quest'ultimo paese).

Video

Lyrics

Oh oh, how you are my hero?
Oh oh, how you're never here though?
Remember times when you put me on your shoulders
How I wish it was forever you would hold us

Oh oh, right now I'm too young to know
How in the future it will affect me when you go
Oh oh, you could have had it all
You and me and mum you know, anything was possible

I won't be the lonely one sitting on my own and sad
A fifty year old reminiscing what I had
I won't be the lonely one sitting on my own and sad
Forget your dad, he's gone, forget your dad, he's gone

He's gone (x4) ohh

All I wanted was a kick about in the park
For you to race me home when it was nearly getting dark
How I could've been yours, and you be mine
It could've been me and you until the end of time

Oh oh, do what you want, when you want
Be as fuckin' insincere as you can
What kind of way is that to treat your wife
To see your son on Saturdays, what way is that to live your life?

I won't be the lonely one sitting on my own and sad
A fifty year old reminiscing what I had
I won't be the lonely one sitting on my own and sad
Forget your dad, he's gone, forget your dad, he's gone

He's gone (x4) ohh
(x2)

I won't be the lonely one sitting on my own and sad
A fifty year old reminiscing what I had
I won't be the lonely one sitting on my own and sad
Forget your dad, he's gone, forget your dad, he's gone

He's gone (x4) ohh
(x6)

Testo

Oh oh, come sei il mio eroe?
Oh oh, come mai non sei mai qui?
Ricordo i tempi quando mi mettevi sulle tue spalle
Come avrei voluto che potessimo per sempre tenerci

Oh oh, ora sono troppo giovane per sapere
Come in futuro mi influenzerà quando vai
Oh oh, tu potresti avere tutto
Tu ed io e mamma lo sai, niente era possibile

Non voglio essere il solo triste e seduto per conto mio
A quindici anni ricordi cosa ho fatto
Non voglio essere il solo triste e seduto per conto mio
Dimentica tuo padre, è andato, dimentica tuo padre, è andato

È andato (x4) ohh

Tutto quello che volevo era un cacio nel parco
Per te correre a casa quando era quasi fatto buio
Quanto avrei voluto essere tuo, e tu mio
Potrebbe essere stato me fino alla fine del tempo

Oh oh, cosa hai voluto, quando lo hai voluto
Essere così fottutamente falso come tu puoi
Che tipo di modo è questo di trattare tua moglie
Per vedere tuo figlio il sabato, questo è il modo in cui vivi la tua vita?

Non voglio essere il solo triste e seduto per conto mio
A quindici anni ricordi cosa ho fatto
Non voglio essere il solo triste e seduto per conto mio
Dimentica tuo padre, è andato, dimentica tuo padre, è andato

È andato (x4) ohh
(x2)

Non voglio essere il solo triste e seduto per conto mio
A quindici anni ricordi cosa ho fatto
Non voglio essere il solo triste e seduto per conto mio
Dimentica tuo padre, è andato, dimentica tuo padre, è andato

È andato (x4) ohh
(x6)

Clean

Live 2009

Live 2011

alcuni estratti sono presi da Wikipedia - alcuni testi sono presi da testicanzoni di MTV