Suggestions

Jeff Buckley – I Know It’s Over

Jeff Buckley - I Know It's Over

Jeff Buckley - I Know It's Over

Non vi sto a dire quanto mi immedesimo e quanto mi frantuma il cuore questa canzone, vi lascio ascoltare la meravigliosa voce di Jeff.


Song

Cover eseguita magistralmente da Jeff Buckley, rilasciata postuma, della canzone di Morrissey mentre militava nei The Smiths.

Probabilmente il testo più poetico della carriera del cantante che parla della fine di un rapporto amoroso in cui, il protagonista, sembra mettere sullo stesso piano la sua morte imminente con una sensazione di totale impotenza e in cui, l'immagine di una persona morente sopra una tomba è vista come una contemplazione di un suicidio che però non è realmente un'opzione per l'autore, data anche la paura della morte stessa.


Album

You and I è un album di raccolta postumo di Jeff Buckley, pubblicato nel 2016. Il disco contiene due registrazioni inedite e otto cover.


Artist

Jeffrey Scott Buckley (Anaheim17 novembre 1966 – Memphis29 maggio 1997) è stato un cantautore e chitarrista statunitense.

Figlio del cantautore Tim Buckley, Jeff in vita riscosse grande successo principalmente in Francia e in Australia e poi, dopo il suo decesso avvenuto per annegamento il 29 maggio 1997, in tutto il mondo, tanto che i suoi lavori sono rimasti famosi nel tempo e appaiono regolarmente nelle classifiche delle riviste di settore.

La morte (1997)

Il Wolf River, teatro della tragedia, con la città di Memphis di sfondo

La sera del 29 maggio 1997 all'età di trent'anni, mentre, a bordo di un furgone guidato dal suo roadie Keith Foti, si stava dirigendo presso gli studi di registrazione, passando lungo le rive del Wolf River, un affluente del Mississippi, chiese all'autista di fermarsi, avendo voglia di fare un bagno.

Già in precedenza aveva nuotato in quelle acque, quindi si immerse nel fiume tenendo, però, addosso i vestiti e gli stivali, arrivando fino ai piloni del ponte dell'autostrada (canticchiando il ritornello di Whole Lotta Love dei Led Zeppelin), nello stesso momento in cui stava transitando un battello che probabilmente creò un gorgo che lo risucchiò.

Il cantante scomparve dalla vista di Keith Foti, che chiamò la polizia che, pur avendo ordinato un dragaggio della zona, non trovò nulla.

Il corpo fu trovato solo il mattino del 4 giugno, avvistato da un passeggero del traghetto American Queen, impigliato tra i rami di un albero sotto il ponte di Beale Street, la via più importante di Memphis. Gene Bowen (tour manager di Buckley) riconobbe il corpo da un piercing all'ombelico e dalla maglietta indossata.

L'autopsia

L'autopsia non rilevò tracce di alcol etilico o di droghe; il caso venne archiviato come incidente. Un comunicato ufficiale dalla madre, diceva:

(EN)«Jeff Buckley's death was not "mysterious," related to drugs, alcohol, or suicide. We have a police report, a medical examiner's report, and an eye witness to prove that it was an accidental drowning, and that Mr. Buckley was in a good frame of mind prior to the accident.» (IT)«La morte di Jeff Buckley non è stata "misteriosa", legata a droghe, alcool o suicidio. Abbiamo un rapporto della polizia, un referto del medico legale e un testimone oculare, che provano che si è trattato di un annegamento accidentale e che il sig. Buckley era in un ottimo stato mentale prima dell'incidente.»
(Mary Guibert)

Il funerale si celebrò il 1º agosto 1997, nella chiesa di Saint Ann a Brooklyn, nello stesso luogo dove era iniziata la sua carriera durante il Tim Buckley Tribute.

Poco dopo la sua morte, Bono ebbe a dire

(EN)«Jeff Buckley was a pure drop in an ocean of noise.» (IT)«Jeff Buckley era una goccia pura in un oceano di rumore.»
(Bono, Mojo Magazine, agosto 1997)

Video

Lyrics

Oh Mother, I can feel the soil falling over my head
And as I climb into an empty bed
oh well, enough said
I know it’s over still I cling
I don’t know where else I can go
Over and over…..

Oh Mother, I can feel the soil falling over my head
See the sea wants to take me
the knife wants to slit (cut) me
Do you think you can help me?
Sad veiled bride please be happy
Handsome groom give her room
Loud loutish lover treat her kindly though she needs you
More than she loves you
And I know it’s over still I cling
I don’t know where else I can go
over and over…..

I know it’s over and it never really began but in my heart it was so real
And she even spoke to me and said

“If you’re so funny, then why are you on your own tonight?”
“And if you’re so clever then why are you on your own tonight?”
“And if you’re so very entertaining then why are you on your own tonight?”
“And if you’re so very good looking, then why do you sleep alone tonight?”

I know – ‘cos tonight is just like any other night – that’s why you’re on Your own tonight
With your triumphs and your charms
while they’re in each other’s arms

It’s so easy to laugh it’s so easy to hate it takes strength to be gentle
And kind – over and over….
(x2)

Love is natural and real – but not for you my love not tonight my love
Love is natural and real – but not for such as you and I my love
Oh mother I can feel the soil falling over my head
Oh mother I can feel…

Testo

Oh Madre, riesco a sentire la terra cadermi in testa
Mentre mi arrampico in un letto vuoto
Oh beh, ho detto abbastanza
So che è finita ma continuo ad aggrapparmi
Non so dove in quale altro luogo posso andare
Ancora e ancora …..

Oh Madre, posso sentire la terra cadermi in testa
Vedi il mare vuole prendermi
il coltello vuole tagliarmi
Pensi di potermi aiutare
Triste sposa velata sii felice per favore
Bello sposo dalle spazio
Rozzo e forte amante trattala con gentilezza se ha bisogno di te
Più di quanto ti ami
So che è finita ma mi aggrappo ancora
Non so dove in quale altro luogo posso andare
Ancora e ancora …..

So che è finita e che non è mai realmente cominciata, ma nel mio cuore era così reale
E mi parlò anche lei e disse

“Se sei così divertente, allora perché te ne stai da solo stanotte?”
“E se sei così intelligente allora perché te ne stai da solo stanotte?”
“E se sei davvero molto divertente perché allora te ne stai da solo stanotte?”
“E se sei un bell’uomo, perché allora dormi da solo stanotte?”

Lo so – perché stasera è esattamente tutte le altre sere – è per questo che sei da solo stasera
Per celebrare i tuoi trionfi e il tuo fascino
Mentre loro sono abbracciati

E’ così facile ridere, è così facile odiare, ci vuole forza per essere gentile
E gentile – continuamente ….
(x2)

L’amore è naturale e reale – ma non per te tesoro mio, non stasera tesoro mio
L’amore è naturale e vero – ma non per gente come noi tesoro mio
Oh madre riesco a sentire la terra cadermi in testa
Oh madre posso sentire …

Audio

Medley