Suggestions

Kings Of Leon – The Face

Kings Of Leon - The Face

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉


Kings Of Leon - The Face

Album

Come Around Sundown è il quinto album della band Kings of Leon, pubblicato ad ottobre del 2010.

Il disco

L'album è stato annunciato con largo anticipo, all'inizio di agosto del 2010, e accompagnato da aspettative molto elevate, soprattutto a seguito del grande successo commerciale ottenuto dal precedente lavoro discografico dei Kings of Leon, Only by the Night. Il lancio del disco è stato anticipato dal singolo Radioactive, che ha debuttato nelle radio del Regno Unito l'8 settembre 2010 ed in quelle statunitensi il 13 settembre 2010.

Diversi brani di Come Around Sundown sono stati inoltre eseguiti dalla band nel corso dei concerti del precedente tour, come ad esempio MaryImmortalsRadioactive e Southbound.

Il leader del gruppo ha spiegato questa scelta in un'intervista:

«Andare a suonare dal vivo senza inserire in scaletta le nuove canzoni ci farebbe sentire con le mani legate. Non ho voglia di tornare in tour e fare una copia esatta di quanto fatto nel corso della passata stagione. E poi suonare le nuove canzoni è una grande fonte di ispirazione: non solo ti permette di rodare dal vivo le nuove composizioni e sottoporle al giudizio del tuo pubblico, ma è anche un piacevole diversivo per chi ci ascolta»

aggiungendo anche che

«le reazioni dei fan ai pezzi nuovi sono sempre state di entusiasmo e curiosità»

Il singolo di lancio dell'album è stato giudicato un punto di stacco rispetto al rock da stadio del precedente album e rispetto ai canoni del rock contemporaneo, grazie soprattutto al refrain ed al ritornello, caratterizzato da un coro gospel. All'interno del disco vengono però toccati anche altri generi, come il post-punk di The Immortals e Pony Up, il country di Back Down South, arrivando addirittura al doo-wop stile anni cinquanta di Mary.

Al fine di "espandere" il suono della band, all'interno dei brani del disco sono presenti strumenti nuovi rispetto a quelli precedentemente usati, come ad esempio la tromba. A tal proposito, Caleb Followill ha dichiarato: «penso che ognuno di questi suoni contribuisca realmente a completare la canzone».

Secondo quanto dichiarato da Nathan Followill, il disco è stato realizzato senza pensare alla necessità di reggere il confronto con Only by the Night. Il musicista ha inoltre aggiunto che è stato proprio il successo del precedente album a dare alla band il coraggio di pubblicare brani come Mary o Back Down South.


Artist

Kings of Leon (spesso abbreviato in KoL) sono un gruppo rock statunitense formatosi a Franklin (Tennessee), nel 1999, composto dai fratelli Caleb Followill (voce e chitarra ritmica), Ivan Nathan Followill (batteria e percussioni) e Michael Jared Followill (basso) insieme al loro cugino Matthew Followill (chitarra solista).

Il sound dei loro primi lavori era molto influenzato dal southern rock e dal blues, ma gradualmente hanno incluso nel loro stile una varietà di generi che va dall'alternative rock all'arena rock.

I Kings of Leon hanno cominciato ad avere successo nel Regno Unito, in cui nove dei loro singoli entrarono nella UK Top 40 Singles, Youth and Young Manhood e Aha Shake Heartbreak hanno raggiunto la Top Five degli album più venduti, mentre Because of the Times riuscì a stabilirsi al primo posto; inoltre vinsero due Brit Awards nel 2008.

Dopo l'uscita di Only by the Night nel 2008, finalmente ebbero successo nelle classifiche statunitensi: i singoli Sex on FireUse Somebody e Notion sono arrivati alla prima posizione della classifica Hot Modern Rock Tracks. L'album stesso fu il primo disco di platino della band negli Stati Uniti, e fu il più venduto in Australia nel 2008, certificato nove volte con il disco di platino.

Al 2016 i Kings of Leon hanno venduto circa 21 milioni di album e 38 milioni di singoli in tutto il mondo.

Audio

Lyrics

Beneath the dance hall lights
You see my girl so sound
Lights up the ground

If you give up New York
I'll give you Tennessee
The only place to be

The cowboys burning eyes
Don't like the sight of me
Just straight enough to breathe
I like your point of views
So don't you shy away

Ride out the wave (x5)

You had me holding on
All of the time in place
Ride out the wave
Bury yourself away
The one and only face

Ride out the wave (x3)

Testo

Lì sotto alle luci della discoteca
vedi la mia ragazza com'è bella
illumina tutto lo spazio

Se smetti con New York
ti darò il Tennessee
l'unico posto dove essere

Ai cowboys con gli occhi ardenti
non piace vedermi
raddrizzato abbastanza da respirare
mi piacciono i vostri punti di vista
allora non nascondetevi

Cavalca l'onda (x5)

C'ero io a resistere per te
tutto il tempo
Cavalca l'onda
va' a seppellirti da un'altra parte
l'una e unica faccia

Cavalca l'onda (x3)

Live

Live 2014

Fan Video

alcuni estratti sono presi da Wikipedia - alcuni testi sono presi da testicanzoni di MTV