Suggestions

Mannarino – Vivere La Vita

Mannarino - Un'Estate - Vivere La Vita

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉


Mannarino - Vivere La Vita

Song

Nel 2011, in occasione della collaborazione con l'artista Valerio Berruti, Mannarino compone il brano Vivere la Vita, cantato da un bambino e scritto appositamente per "La rivoluzione terrestre", l'installazione artistica del noto pittore e scultore piemontese.

Vivere la vita è uno dei suoi brani più amati e il videoclip su YouTube raggiunge velocemente milioni di visualizzazioni.


Artist

Alessandro Mannarino noto artisticamente anche solo come Mannarino (Roma23 agosto 1979) è un cantautore italiano.

Biografia

Nato a Roma nel quartiere periferico di San Basilio da una famgilia calabrese di Belmonte Calabro, inizia l'attività artistica nel 2001, esibendosi presso il rione Monti con originali spettacoli, a metà strada tra l'attività DJ-istica ed il concerto acustico.

Nel 2006 fonda la Kampina una band formata da sei elementi, con cui si esibisce nei principali locali della capitale. Dall'amicizia con l'attore e autore Massimiliano Bruno nasce lo spettacolo Roma di notte, inserito nella rassegna teatrale LET della Cometa Off di Roma, curata da Valerio Aprea e da subito sviluppa anche collaborazioni extra musicali con artisti come Ascanio CelestiniDavid Riondino e Don Pasta.

Viene invitato in numerose trasmissioni radiofoniche, tra cui Viva Radio 2 di Fiorello, e come ospite di alcune rassegne tra cui Repubblica Roma Rock all'Auditorium Parco della Musica di Roma. Sul palco del Teatro Ambra Jovinelli è tra i protagonisti dello spettacolo Agostino, tutti contro tutti di Massimiliano Bruno e con, tra gli altri, Rolando Ravello.

Qui viene notato da Serena Dandini che lo vuole con sé, per tre stagioni consecutive, nella trasmissione televisiva di Rai 3 Parla con me. Durante il 2009 compone la sigla del fortunato programma radiofonico di David Riondino e Dario Vergassola Vasco de Gama che va in onda su Radio 2 Rai. Nel 2013 scrive assieme al cantautore Artù il brano Giulia domani si sposa contenuto nell'album Artù (Leave Music/Universal).

Nel giugno 2014, è stato arrestato a seguito di una rissa in un locale del lungomare di Ostia dove la sorella, che lì stava festeggiando il suo compleanno, era stata importunata. A seguito di tali fatti, nel febbraio 2016 è stato condannato a un anno e sei mesi di carcere, con la condizionale, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Video

Testo

Vivere la vita è una cosa veramente grossa
C'è tutto il mondo tra la culla e la fossa
Sei partito da un piccolo porto
Dove la sete era tanta e il fiasco era corto
E adesso vivi
Perché non avrai niente di meglio da fare
finchè non sarai morto

La vita è la più grande ubriacatura
Mentre stai bevendo intorno a te tutto gira
E incontri un sacco di gente
Ma quando passerà non ti ricorderai più niente
Ma non avere paura, qualcun'altro si ricorderà di te
Ma la questione è: Perché???
Perché ha qualcosa che gli hai regalato
Oppure avevi un debito e non l'hai pagato???

Non c'è cosa peggiore del talento sprecato
Non c'è cosa più triste di un padre che non ha amato...

Vivere la vita è come fare un grosso girotondo
C'è il momento di stare sù e quello di cadere giù nel fondo
E allora avrai paura
Perché a quella notte non eri pronto
Al mattino ti rialzerai sulle tue gambe
E sarai l'uomo più forte del mondo

Lei si truccava forte per nascondere un dolore
Lui si infilava le dita in gola per vedere se veramente aveva un cuore
Poi quello che non aveva fatto la società l'ha fatto l'amore
Guardali adesso come camminano leggeri senza un cognome.

Puoi cambiare camicia se ne hai voglia
E se hai fiducia puoi cambiare scarpe
Se hai scarpe nuove puoi cambiare strada
E cambiando strada puoi cambiare idee
E con le idee puoi cambiare il mondo
Ma il mondo non cambia spesso
Allora la tua vera Rivoluzione sarà cambiare tè stesso

Eccoti sulla tua barchetta di giornale che sfidi le onde della radiotelevisione
Eccoti lungo la statale che dai un bel pugno a uno sfruttatore
Eccoti nel tuo monolocale che scrivi una canzone
Eccoti in guerra nel deserto che stai per disertare
E ora eccoti sul letto che non ti vuoi più alzare
E ti lamenti dei Governi e della crisi generale

Posso dirti una cosa da bambino???
Esci di casa! Sorridi!! Respira forte!!!
Sei vivo!!! Cretino !

Fan Video

Live

alcuni estratti sono presi da Wikipedia - alcuni testi sono presi da angolotesti e da testicanzoni di MTV