Metallica – Enter Sandman

Metallica - Enter Sandman

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Metallica - Enter Sandman

Song

Enter Sandman è un singolo del gruppo musicale statunitense Metallica, pubblicato il 29 luglio 1991 come primo estratto dal quinto album in studio Metallica.

Il brano venne certificato disco d'oro dalla Recording Industry Association of America nel settembre di quell'anno per aver venduto 500 000 copie negli Stati Uniti, stimolando così le vendite per l'album Metallica e rendendo ancor più famosi nel mondo il gruppo.

Acclamata dai critici, Enter Sandman è presente in tutti gli album dal vivo e DVD dei Metallica pubblicati dopo il 1991. Inoltre, nel 2009, in occasione dell'ingresso del gruppo nella Rock and Roll Hall of Fame, i Metallica hanno eseguito Enter Sandman insieme all'ex-bassista Jason Newsted.

Descrizione

La musica venne composta da Kirk HammettJames Hetfield e Lars Ulrich mentre il testo, che parla delle paure che affliggono un bambino, dal solo Hetfield. Nella terza parte del brano, Hetfield e un ragazzino recitano una preghiera per bambini a Sandman, figura tipica dei paesi anglosassoniNow I Lay Me Down to Sleep.

Il brano fu l'unico del gruppo ad entrare nella lista dei 500 migliori brani musicali secondo Rolling Stone, alla posizione numero 399. È ventiduesima tra i 40 migliori brani heavy metal di tutti i tempi secondo VH1 e diciottesimo tra i migliori brani degli anni novanta, sempre secondo lo stesso canale. Nel 1992 fece vincere ai Metallica il loro terzo consecutivo Grammy Award alla miglior interpretazione metal, dopo le vittorie dei due anni precedenti con One (1990) e la cover di Stone Cold Crazy dei Queen (1991).

Nel febbraio 2012 è stata decretata come il decimo ritornello più esplosivo di tutti i tempi dalla rivista New Musical Express.

Video musicale

Enter Sandman è stato il secondo videoclip girato dal gruppo dopo quello di One. È inoltre il primo di una serie di nove video dei Metallica diretti da Wayne Isham. Girato il 3 luglio 1991 a Los Angeles, il video è stato presentato in anteprima il 30 luglio, due settimane prima dell'uscita di Metallica.

La trama del video è strettamente collegata al testo del brano, combinando immagini di un bambino che ha degli incubi ad altre in cui viene mostrato un sandman (interpretato da R.G. Armstrong), mentre viene mostrato il gruppo eseguire il brano.

Il bambino ha degli incubi in cui annega, cade dalla cima di un edificio, è coperto da dei serpenti, viene inseguito da un camion e, infine, cade da una montagna. Durante la parte del brano in cui il bambino recita una preghiera, egli viene osservato dal sandman.

Il videoclip è stato premiato come Miglior video rock durante gli MTV Video Music Awards 1992 ed è stato nominato per la Migliore cinematografia e il Miglior montaggio. Il video è stato omaggiato dal gruppo musicale britannico Skunk Anansie nel videoclip Charlie Big Potato.


Album

Metallica (conosciuto anche come The Black Album) è il quinto album in studio del gruppo musicale statunitense omonimo, pubblicato il 13 agosto 1991 dalla Elektra Records.

Prodotto da Bob Rock insieme ai due componenti del gruppo James Hetfield e Lars Ulrich, si tratta del disco di maggior successo commerciale dei Metallica: le vendite sono arrivate ai 25 milioni di copie, dei quali più di 16 nei soli Stati Uniti d'America.

I suoi singoli di maggior successo furono Enter Sandman (vincitore di un Grammy Award alla miglior interpretazione metal nel 1992) e Nothing Else Matters.

Concezione

L'album rappresentò una svolta nella direzione artistica dei Metallica, che abbandonarono parzialmente le sonorità thrash metal degli esordi per orientarsi verso sonorità più dirette e commerciali. Bob Rock spinse il gruppo ad allargare i propri orizzonti musicali, inserendo strumenti solitamente atipici per la musica heavy metal, come la sezione orchestrale in Nothing Else Matters.

Il produttore alzò inoltre il volume del basso, che era stato quasi impercettibile nell'album precedente ...And Justice for All. Jason Newsted ammise di aver cercato di «creare una sezione ritmica vera e propria, piuttosto che un suono unidimensionale» con il suo basso.

Lars Ulrich ha invece detto di aver cercato di evitare i «paradiddle progressive stile Neil Peart che erano diventati noiosi da suonare dal vivo» con la sua batteria, rifacendosi a uno stile più basilare tipico di colleghi come Charlie Watts dei The Rolling Stones e Phil Rudd degli AC/DC.

Efficace

I Metallica decisero in generale di adottare un approccio più semplice, anche perché i membri ritenevano che le canzoni di ...And Justice for All fossero troppo lunghe e complesse. James Hetfield rivelò che non era loro intenzione spopolare nei circuiti radiofonici, ma si erano solamente stufati di comporre code interminabili e cercavano qualcosa di più efficace.

Ulrich ha aggiunto che il gruppo era insicuro sulla propria identità sonora e voleva dimostrare le proprie capacità compositive in maniera definitiva. Hetfield ha comunque sottolineato di non essersi fatto influenzare dal possibile responso del pubblico durante la fase di scrittura. Dopo lunghe discussioni, i Metallica decisero di dare al disco un nome eponimo per «voler mantenere le cose semplici».

I testi composti da James Hetfield per Metallica erano di natura più personale e introspettiva rispetto a quelli dei precedenti lavori dei Metallica; Bob Rock sottolineò il processo di maturazione di Hetfield, dicendo che era stato ispirato da artisti quali Bob Dylan, Bob Marley e John Lennon. Hetfield stesso cercò il più possibile di tirare fuori l'anima di tutti i quattro componenti della band.

Per la prima volta, i membri registrarono contemporaneamente in studio, fornendo all'album un'atmosfera più vicina a quella di un concerto dal vivo.


Artist

Metallica (IPA/məˈtælɨkə/) sono un gruppo musicale heavy metal statunitense, formatosi a Los Angeles nel 1981 e composto da James HetfieldLars UlrichKirk Hammett e Robert Trujillo.

I loro primi lavori, grazie alla velocità dei pezzi, tecnicismi strumentali ed aggressività, li hanno portati ad entrare nei "Big Four" del thrash metal, accanto a SlayerMegadeth ed Anthrax.

Nel corso degli anni, il gruppo si è guadagnato in poco tempo un crescente seguito di fan e, con la pubblicazione di Master of Puppets nel 1986, ha raggiunto secondo molti l'apice della carriera. Il successo commerciale giunse nel 1991 con l'album omonimo, che esordì alla prima posizione della classifica statunitense degli album.

Con questo lavoro la band ampliò molto la sua direzione musicale, rivolgendosi non più ai soli fan del thrash e, grazie a sonorità più semplici ed orecchiabili, divennero una delle maggiori realtà musicali del periodo.

Metallica - Enter Sandman

Video

Lyrics

Say your prayers, little one, don't forget, my son
To include everyone
I tuck you in, warm within, keep you free from sin
‘Til the Sandman he comes

Sleep with one eye open
Gripping your pillow tight

(chorus)
Exit light
Enter night
Take my hand
We're off to never never-land

Something's wrong, shut the light, heavy thoughts tonight
And they aren't of Snow White
Dreams of war, dreams of liars, dreams of dragons' fire
And of things that will bite, yeah

Sleep with one eye open
Gripping your pillow tight

(chorus)

Now, I lay me down to sleep (Now, I lay me down to sleep)
Pray the Lord my soul to keep (Pray the Lord my soul to keep)
And if I die before I wake (If I die before I wake)
Pray the Lord my soul to take (Pray the Lord my soul to take)
Hush, little baby, don't say a word
And never mind that noise you heard
It's just the beast under your bed
In your closet, in your head

Exit light
Enter night
Grain of sand

(chorus)

Oh, yeah-yeah, yo
We're off to never never-land
Take my hand
We're off to never never-land
Take my hand
We're off to never never-land

Testo

Di le tue preghiere, piccolo, non scordare, figliolo
di includere tutti
Ti metto a letto, è caldo, ti tengono lontano dal peccato
Fino all'arrivo di Sandman

Dormi con un occhio aperto
Tieni stretto il cuscino

(rit.)
Esce la luce
entra la notte
prendi la mia mano
Andiamo al paese che non c'è

C'è qualcosa che non va, spengi la luce, pensieri pesanti stanotte
e non ci sono BiancaNeve
Sogni di guerra, sogni di bugiardi, sogni di dragoni infuocati
e di cose che morderemo, yeah

Dormi con un occhio aperto
Tieni stretto il cuscino

(rit.)

Mi metto a dormire (mi metto a dormire)
Prega il signore per salvare la mia anima
e se morissi prima del risveglio
Prega il signore per prendermi
Silenzio, piccolo, non dire una parola
e non fare caso al suono che senti
E' solo la bestia sotto il tuo letto
nell'armadio, nella testa

Esce la luce
entra la notte
Grani di sabbia

(rit.)

Oh, yeah-yeah, yo
Andiamo al paese che non c'è
Prendi la mia mano
Andiamo al paese che non c'è
Prendi la mia mano
Andiamo al paese che non c'è




Live 2009




Moscow 1991




Live 2019