Negrita – La Tua Canzone

Negrita - La Tua Canzone

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Negrita - La Tua Canzone

Song

La tua canzone è un singolo dei Negrita, in rotazione radiofonica dal 5 luglio 2013, che anticipa Déjà vu, l'album raccolta pubblicato il 17 settembre seguente.

Descrizione

Circa il testo del brano, i Negrita hanno dichiarato:

"La tua canzone: la canzone di tutti, la canzone popolare. Ispirata inizialmente dalla storia di un amico, il testo e la musica de La tua canzone hanno assunto durante la lavorazione un connotato universale. Dedicata a tutti quelli che hanno un progetto importante davanti e a tutti quelli che hanno bisogno di fiducia e di coraggio, in tempi in cui il coraggio e la fiducia in se stessi sono spesso sacrificati ad un quotidiano fatto di rinunce, rabbia e delusioni."

Video musicale

Il video ufficiale è stato distribuito dopo un mese esatto dal lancio del singolo, il 5 agosto 2013. Diretto da Francesco Fei, è stato girato nella piana di Campo Imperatore, nel Parco Nazionale del Gran Sasso.

Vengono ripresi i tre membri ufficiali (Pau, Drigo e Mac) inizialmente a bordo di una macchina e successivamente suonare in una grande distesa, intenti ad insegnare metaforicamente un amico a volare. Il video si chiude con una inquadratura al cielo stellato.


Album

Déjà vu è una raccolta del gruppo musicale italiano Negrita, pubblicata il 17 settembre 2013 dalla Universal Music Group.

Si tratta di una raccolta dei migliori brani della band toscana rivisitati e riarrangiati in chiave semi-acustica, e contenente anche due brani inediti, ossia La tua canzone e Anima lieve.


Artist

Negrita sono un gruppo musicale rock italiano, formatosi all'inizio degli anni novanta a Capolona, in provincia di Arezzo. Prendono il loro nome dal brano dei The Rolling Stones Hey! Negrita.

Storia del gruppo

Le loro origini risalgono alla seconda metà degli anni ottanta, in cui inizialmente il gruppo (ancora in fase di formazione) decide di farsi conoscere sotto lo pseudonimo Gli Inudibili. Il progetto sembra andare bene e nel 1991 decidono di mandare in giro due demo (Qui fa presto sera e Zingara della notte) a radio indipendenti e vari produttori del circolo musicale underground, ma senza alcun successo.

Nel 1992 si aggiunge al gruppo il bassista Franco Li Causi e con il terzo demo-tape raccolgono l'attenzione di un giovane produttore, Fabrizio Barbacci, che decide di metterli sotto contratto Black Out/PolyGram(attualmente marchio Universal), proponendo contemporaneamente alla batteria Roberto "Zama" Zamagni (che aveva già inciso Maciste contro tutti con il Consorzio Suonatori Indipendenti).

Il gruppo è in formazione definitiva e, chiusa l'esperienza de Gli Inudibili, decide di chiamarsi Negrita. Nell'estate 1993 lavorano alla registrazione del loro primo album.

Video

Testo

È un secolo che piove
In questo buco di città
Gonfia di rimpianti
E di arroganza stupida
Anche tu in ostaggio
Di una lunga redenzione
Ti offro il mio coraggio
Ma questo viaggio tocca a te

È un biglietto per le stelle
Quello lì davanti a te
Cambierai la pelle
Ma resta speciale
Non ti buttare via
In questo inferno
Di ombre piatte
In questo vecchio luna park
Resta ribelle, non ti buttare via

Prendi una chitarra e
Qualche dose di follia
Come una mitraglia
Sputa fuoco e poesia
L'arma è a doppio taglio
Ti potrai ferire un po'
Non avrai un appiglio
Ma stai sveglio, tocca a te

È un biglietto per le stelle
Quello lì davanti a te
Cambierai la pelle
Ma resta speciale
Non ti buttare via
In questo inferno di ombre piatte
In questo vecchio luna park
Resta ribelle
Non ti buttare via

Sì, yeah

È il tuo biglietto per le stelle
Quello lì davanti a te
Ne vedrai di belle
Ma resta speciale
Non ti buttare via
Avrai clessidre senza sabbia
E reti per le acrobazie
Resta ribelle
Non ti buttare via

Volerai, lontano, lontano
Tutto è in movimento
Tra pause e mutamento
Crisi e rivoluzione
Sarà la tua canzone
Perché tutto è in movimento
Tra pause e mutamento
Crisi e rivoluzione
Sarà la tua canzone
La tua canzone




Live 2015




Live 2019




Semi-Acoustic