Suggestions

New Order – Temptation

New Order - Temptation

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉

New Order - Temptation

Song

Temptation è un singolo del gruppo rock-synthpop britannico New Order pubblicato dalla Factory Records il 10 maggio del 1982. Toccò la posizione 29 della Official Singles Chart.

Pubblicazione

Temptation e il suo lato B Hurt vennero registrate per essere incluse in un vinile a dodici pollici ma poi, per permettere una vendita maggiore, vennero accorciate e messe anche su uno a sette pollici dall'ingegnere Peter Woolliscroft, che usò uno dei primi sistemi di editing disponibili nel Regno Unito, un Sony PCM 1610 Digital.

La versione 7" si presenta molto più strutturata e orientata verso sonorità più commerciali e synthpop. Inoltre suona a 33 giri per ospitare meglio la sua durata di 5 minuti. Quella 12" è invece caotica e con la sezione ritmica così enfatizzata da sovrastare quasi la melodia. Le uniche cose in cui si accomunano sono il fatto che in nessuna delle loro confezioni venga indicato il nome della band o dei compositori, che il loro numero di catalogo è lo stesso ("FAC 63") e che sono state tutte e due incluse nella Collector's Edition del 2008 dell'album Movement.

I pezzi sull'edizione a 12 pollici vennero inseriti sull'EP di rastrellamento 1981–1982, pubblicato pochi mesi dopo il loro rilascio.

Nel 2006 il singolo venne interpretato in un video intitolato The Temptation of Victoria dal regista Michael Shamberg, direttore della maggior parte dei videoclip dei New Order, con l'aiuto di Victoria Bergsman della band svedese The Concretes. Questo fu il primo dei due corti commissionati a Shamberg dal gruppo britannico nel 2005 per la memoria di Michael Powell.

Significato

Dato il suo testo criptico, non è facile capire il significato di TemptationSolo una volta il cantante Bernard Sumner ne fece cenno, al concerto tenutosi al Volkshaus di Zurigo nel 1984, durante il quale disse: «La prossima canzone si chiama Temptation. È una storia a proposito di un lungo amore perduto.»

Altre versioni

Temptation fu completamente registrata nuovamente nel 1987 per l'antologia Substance, in cui talvolta viene indicata proprio come Temptation '87. Questa in breve tempo divenne più popolare della versione originale, anche grazie al suo utilizzo nella colonna sonora del film Trainspotting.

Dopo altri cinque anni, nel 1998, il gruppo pubblicò una seconda re-interpretazione dalla durata di 4:08 e dal titolo Temptation '98. Questa presenta molte similitudini con quella del 1987, ma si diversifica dal fatto che non ha la lunga intro e che molti versi del testo iniziano con «Bolts from above...». Questi cambiamenti non vogliono essere un rifiuto delle caratteristiche precedenti, che infatti vennero re-integrate nelle esecuzioni dal vivo (una delle quali registrata al Reading Festival del 1998 e pubblicata sull'EP del singolo 60 Miles an Hour). È reperibile tuttora solo nel boxset Retro.


Album

Substance (anche chiamata Substance 1987) è una compilation del gruppo musicale inglese New Order pubblicata nel 1987.


Artist

New Order sono un gruppo musicale britannico formatosi nel 1980.

I New Order si sono formati in seguito allo scioglimento del loro gruppo precedente, i Joy Division, dopo il suicidio del cantante Ian Curtis. La formazione originale del gruppo era composta da Bernard Sumner (vocechitarrasintetizzatori), Peter Hook (bassocoribatteria elettronica) e Stephen Morris (batteria, sintetizzatori).

Al nuovo gruppo si unì presto la tastierista Gillian Gilbert (che lascia il gruppo nel 2001 per poi rientrare nel 2011).

Stile

I New Order hanno combinato il post-punk e la musica dance, diventando una delle band più influenti e acclamate dalla critica negli anni ottanta Anche se i New Order dei primi anni hanno portato la pesante eredità musicale dei Joy Division, grazie alla loro immersione nella scena club di New York dei primi anni '80, hanno abbracciato un nuovo corso stilistico con la musica dance. La loro hit del 1983 Blue Monday vide il loro cambiamento radicale nel nuovo stile, con sintetizzatori e batterie elettroniche, diventando il vinile da 12 pollici più venduto della storia.

I New Order erano il fiore all'occhiello della Factory Records, e le loro copertine minimaliste riflettevano la politica libertaria della casa discografica, che assecondava i desideri dei suoi artisti, inclusa l'avversione verso l'inserimento dei singoli negli album. La band è stata spesso acclamata dai fan, critica e altri musicisti per l'alta influenza nella scena alternative rock e dance.

La musica dance dei New Order ha messo in luce allo stesso tempo gli aspetti più drammatici e luminosi di un genere in ascesa come il synth-pop, rimanendo ancora oggi una delle formazioni più influenti e rispettate dell'intera scena rock, come spesso personalità quali Bobby Gillespie dei Primal Scream e Billy Corgan degli Smashing Pumpkins ricordano.

Storia del gruppo

Dopo il suicidio di Ian Curtis (18 maggio 1980), gli altri membri dei Joy Division decidono di combattere lo shock ripartendo quasi da zero e di non continuare a suonare con il nome Joy Division. Il 29 luglio 1980 tengono il primo concerto a Manchester. Il loro manager, Rob Gretton gli conferisce il nome di New Order. Cercano una nuova voce, ma alla fine assegnano il ruolo di cantante a Sumner. Dopo l'ingresso della tastierista e chitarrista Gillian Gilbert (ottobre 1980), fidanzata di Morris, partono definitivamente con il nome New Order.

Pur mantenendo inizialmente un'impronta musicale molto aderente allo stile della precedente formazione, d'altra parte per tre quarti uguale alla nuova, i New Order svilupparono presto un loro sound distintivo, affrancandosi dall'immaginario più dark e new wave dei Joy Division ed approdando ad un suono più electro, dance e pop. Finiranno per rappresentare in qualche modo l'opposta faccia dell'"inferno" curtisiano, sublimandolo verso un "eden" di comunicabilità e coloratissime intuizioni.

Video

Lyrics

A heaven, a gateway, a hope
Just like a feeling Inside, it’s no joke
And though it hurts me to treat you this way
Betrayed by words I’ve never heard, too hard to say

Up, down, turn around
Please don’t let me hit the ground
Tonight, I think I’ll walk alone
I’ll find my soul as I go home
(x2)

Ooooo (x8)

Each way I turn I know I’ll always try
To break this circle that’s been placed around me
From time to time I find I’ve lost some need
It was urgent to myself, I do believe

Up, down, turn around
Please don’t let me hit the ground
Tonight, I think I’ll walk alone
I’ll find my soul as I go home

Ooooo (x8)

Oh, you’ve got green eyes, oh, you’ve got blue eyes, oh, you’ve got grey eyes
Oo, you’ve got green eyes, oh, you’ve got blue eyes, you’ve got grey eyes
And I’ve never seen anyone quite like you before
No, I’ve never met anyone quite like you before

Bolts from above
Hurt the people down below
People in this world
We have no place to go
(x4)

Oh, it’s the last time (x5)
Oh, I’ve never met anyone quite like you before (x4)

Testo

Un paradiso, un cancello, una speranza
proprio come una sensazione interna, non è uno scherzo
e sebbene mi faccia mal trattarti così
Sono stato tradito dalle parole che ho udito, troppo difficile da spiegare

Sopra, sotto, girato
Ti prego non farmi sbattere a terra
Staseram credo passeggerò da solo
Troverò la mia anima mentre vado a casa
(x2)

Ooooo (x8)

Ovunque mi volti so che mi troverò sempre
a rompere questo cerchio che è stato piazzato intorno a me
Qualche volta scopro di aver perduto qualche necessità
che era urgente per me, credo

Sopra, sotto, girato
Ti prego non farmi sbattere a terra
Staseram credo passeggerò da solo
Troverò la mia anima mentre vado a casa

Ooooo (x8)

Hai occhi verdi, occhi blu, occhi grigi
Hai occhi verdi, occhi blu, occhi grigi
e non ho mai visto nessuno come te prima
No, non ho incontrato nessuno come te prima

Fulmine dal cielo
Fa male alle persone sotto
Gente di questo mondo
Non abbiamo posto dove andare
(x4)

Oh, è l’ultima volta (x5)
Oh, non ho incontrato nessuno come te prima (x4)

Live 2002

7″

Live 2008

alcuni estratti sono presi da Wikipedia - alcuni testi sono presi da angolotesti