Suggestions

Placebo – Twenty Years

Placebo - Twenty Years

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Placebo - Twenty Years

Song

Twenty Years è un singolo del gruppo musicale britannico Placebo, pubblicato nel 2004 come singolo apripista della compilation Once More with Feeling: Singles 1996-2004.

La canzone è stata eseguita dalla band durante l'esibizione al concerto di Parigi del Live 8 nel 2005, aggiungendo un intermezzo strumentale di otto minuti.

In Australia Twenty Years si è piazzata al 95º posto della lista delle migliori 100 canzoni del 2004 compilata dalla radio Triple J.

Twenty Years parla del senso della vita. Con la maturità si capiscono tante cose tra cui il fatto di non essere immortali. Andrà come vorrà il destino, ci saranno diverse strade da poter intraprendere, buone e cattive così tenetevi forte e godetevi la corsa. Gli ostacoli saranno inevitabili, si faranno degli errori, si cadrà ma ci si scrollerà la polvere e si ripartirà. La frase perno è " You Are The Truth Not I" riferita al fatto che nessuno conosce la trama della nostra vita se non la vita stessa.


Album

Once More with Feeling è la prima raccolta del gruppo musicale britannico Placebo, pubblicata il 30 novembre 2004.


Artist

Placebo sono un gruppo musicale britannico formato da Brian Molko (voce e chitarra) e da Stefan Olsdal (basso, chitarra e tastiera).

Dal 1994 hanno venduto oltre 11 milioni di dischi.

Sono noti per aver portato avanti uno stile musicale molto variegato, che ha saputo spaziare dal britpop al post-grunge, passando per neo-glam, punk rock e diverse sperimentazioni elettroniche; in particolare, nei primi album uniscono glam rock a forti sonorità punk.

Storia del gruppo

Potenzialmente, la storia dei Placebo sarebbe potuta iniziare in Lussemburgo, dove Brian Molko e Stefan Olsdal frequentano una prestigiosa scuola, l'American School of Luxemburg: in quel frangente però i due, che si conoscono quando hanno rispettivamente 13 e 11 anni, non instaurano alcun rapporto di amicizia.

Successivamente Brian, dopo il diploma, si trasferisce a Londra per frequentare il Goldsmith's College con lo scopo di coltivare la sua passione per il teatro, mentre Stefan Olsdal segue i suoi genitori prima in Svezia e poi in Inghilterra dove studia chitarra al Musicians Institute nell'East End della capitale.

È per pura coincidenza che i due, dopo alcuni anni, si rincontrano alla stazione della metropolitana di South Kensington. Questo incontro segna l'inizio della storia dei Placebo perché, proprio quel giorno, Brian deve esibirsi in un pub, accompagnato da un batterista con cui occasionalmente collabora, Steve Hewitt.

Stefan è presente tra il pubblico di quel concerto e, rimasto colpito dalla voce e dal modo di suonare di Brian, decide immediatamente di proporgli una collaborazione. Al progetto partecipa anche Steve che, sebbene faccia parte di un'altra band (i Breed), riesce comunque a partecipare alla registrazione di alcuni demo. Malgrado Molko e Olsdal vogliano Hewitt come batterista del loro gruppo, quest'ultimo sceglie di tornare alla sua band precedente.

A causa di tale decisione, Olsdal chiama un suo amico svedese, Robert Schultzberg, che si trova già a Londra per studiare musica. Dopo l'arrivo di Robert nella band, i tre decidono di chiamarsi "Placebo". Il loro nome deriva dal concetto medico di placebo: la band lo scelse proprio pensando a "qualcosa che tu credi ti faccia sentire meglio".

Placebo - Twenty Years

Video

Lyrics

There are twenty years to go
Twenty ways to know
Who will wear
Who will wear the hat

There are twenty years to go
The best of all I hope
Enjoy the ride
The medicine show..

Thems the breaks
For we designer fakes
We need to concentrate on more than meets the eye

There are twenty years to go
The faithful and the low
The best of starts, the broken heart, the stone

There are twenty years to go
The punch-drunk and the blow
The worst of starts, the mercy part, the phone

Thems the breaks
For we designer fakes
We need to concentrate
on more than meets the eye

Thems the breaks
For we designer fakes
But it's you I take 'cause
you're the truth, not I

There are twenty years to go
A golden age I know
But all will pass and end too fast you know

There are twenty years to go
And many friends I hope
Though some may hold the rose
Some hold the rope

That's the end - and that's the start of it
That's the whole - and that's the part of it
That's the high - and that's the heart of it
That's the long - and that's the short of it
That's the best - and that's the test in it
That's the doubt - the doubt, the trust in it
That's the sight - and that's the sound of it
That's the gift - and that's the trick in it

You're the truth, not I ...

Testo

Ci sono vent'anni da trascorrere
E vent'anni per capire
Chi indosserà.. chi indosserà il cappello?
Ci sono vent'anni da trascorrere
Desidero il meglio di ogni cosa
Godetevi la cavalcata
Lo spettacolo della medicina.

E' così che vanno le cose,
(perchè) Noi tessitori di inganni
abbiamo bisogno di concentrarci
e di andare oltre le apparenze.

Ci sono vent'anni da trascorrere
Il fedele e l'infedele
Il migliore degli inizi
un cuore spezzato
La pietra.

Ci sono vent'anni da trascorrere
Il colpevole e la vittima
Il peggiore degli inizi
La compassione
Il telefono.

E' così che vanno le cose,
Noi disegnatori del falso
abbiamo bisogno di concentrarci
di andare oltre ciò che si incontra con lo sguardo

E' così che va la vita.. noi disegnatori del falso..
Ma è te che voglio perchè tu sei la verità non io..

Abbiamo vent'anni da percorrere
Un'età d'oro.. lo so
Ma tutto passerà
Finirà troppo velocemente
Lo sai..

Abbiamo vent'anni da percorrere
e tanti amici spero..
Sebbene alcuni potrebbero tenere in mano delle rose
Alcuni potrebbero tirare le corde.

E' questa la fine e l'inizio di essa
Il tutto e una parte di essa
La sua totalità e il suo cuore
La longevità e la brevità di essa
La sua parte migliore, e la prova
Il dubbio, l'incertezza, la fiducia in essa
La sua visione e il suo suono
Il dono e l'inganno

Tu sei la verità non io..




2006 Live




Live 2014




Live 2005