Suggestions

R.E.M. – What’s The Frequency, Kenneth?

R.E.M. - What's The Frequency, Kenneth?

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




R.E.M. - What's The Frequency, Kenneth?

Song

What's the Frequency, Kenneth? è un brano della band statunitense R.E.M.. La canzone è il primo singolo estratto dal nono album della band Monster (1994).

Il singolo è riuscito ad arrivare alla posizione 21 della Billboard Hot 100 ed al numero nove della classifica inglese. In seguito il brano è stato anche inserito nel greatest hits In Time - The Best of R.E.M. 1988-2003 nel 2003. È da notare che il singolo è stato il primo nella storia a debuttare direttamente al primo posto della classifica Billboard Modern Rock Tracks chart.

L'origine

Il titolo della canzone si riferisce ad un fatto realmente avvenuto a New York nel 1986, quando il famoso giornalista televisivo Dan Rather, mentre camminava per una via di Manhattan, fu vittima di un attacco da parte di uno o due assalitori, i quali, mentre lo picchiavano, gli avrebbero chiesto ripetutamente: “Kenneth, qual è la frequenza?” (in inglese “Kenneth, what is the frequency?”).

In seguito uno dei due assalitori è stato identificato come William Tager, il quale sembra che abbia attaccato Rather perché convinto che i media lo stessero controllando tramite l'invio di segnali dentro la sua testa. Egli pensava che se fosse riuscito a scoprire la frequenza esatta di quei segnali, sarebbe riuscito a bloccarli e così a liberarsi dal controllo dei media.

La chitarra

La chitarra suonata da Peter Buck nel video della canzone, una Fender Jag-Stang, apparteneva in origine a Kurt Cobain, frontman dei Nirvana e fu data in dono a Buck da Courtney Love, vedova di Cobain. Nel video, lo strumento viene suonato al rovescio perché la chitarra era stata creata appositamente per Cobain che era mancino


Album

Monster è il nono album in studio del gruppo musicale statunitense R.E.M., pubblicato il 27 settembre 1994 dalla Warner Bros. Records. L'album si presentò come un cambio radicale di genere, con elementi glam rock e grunge in contrapposizione con le sonorità più acustiche dei due precedenti lavori della band, gli acclamati Out of Time (1991) e Automatic for the People (1992).

Descrizione

Monster è stato l'album che ha tentato di introdurre alcune novità nel sound dei R.E.M.. Nell'album si sente la chitarra di Peter Buck molto distorta e in alcune canzoni come King Of Comedy o Tongue la voce di Michael Stipe spazia dalla voce grossa e pesante al falsetto.

Lo stile si avvicinava di più al glam rock anni '70 e, come dissero i critici all'epoca, all'alternative rock e alla fiorente scena grunge. La traccia Let Me In è dedicata a Kurt Cobain, leader dei Nirvana, con cui Stipe aveva stretto amicizia nel periodo di registrazione di Monster, tant'è che avevano un progetto musicale in fase ancora di creazione, accantonato per via dei problemi di Cobain sopraggiunti nel suo ultimo periodo di vita.

La critica

Nonostante il successo ottenuto dall'album all'epoca con 10 milioni di copie vendute, grazie anche a singoli di successo come What's the Frequency, Kenneth? e Bang and Blame, l'album non ha mantenuto il suo impatto negli anni a differenza dei lavori precedenti del gruppo, sia per la critica - che all'epoca, pur lodando il coraggio del gruppo di evolversi continuamente, non ha mai definito Monster come un capolavoro al contrario dei suoi predecessori -, sia perché il gruppo non avrebbe perseguito quella strada di rinnovamento nei lavori successivi, rendendo Monster un disco unico all'interno della discografia dei R.E.M..

Monster fu anche il primo album dai tempi di Green (1988) a cui seguì un tour mondiale, The Monster Tour, notoriamente costellato da varie vicissitudini dei membri del gruppo (vedi The Monster Tour), durante il quale venne registrata buona parte dell'album successivo, New Adventures in Hi-Fi, un incrocio tra le sonorità acustiche di lavori come Out of Time e Automatic for the People e quelle più rock e di Monster appunto ma anche di Lifes Rich Paegeant e Document.

La copertina è arancione con al centro il muso stilizzato di un orso.


Artist

I R.E.M. sono stati un gruppo rock statunitense attivo dal 1980 al 2011.

Formatosi ad Athens (Georgia) il 5 aprile 1980 (data riconosciuta dalla stessa band come atto di fondazione vera e propria del gruppo, che provava assieme sotto diversi nomi già dal 1979), la sigla R.E.M. sta per rapid eye movement, la fase del sonno in cui si sogna. La pronuncia inglese è lettera per lettera (/ɑːr-iː-ɛm/), ma in italiano viene generalmente pronunciata come acronimo ("rèm", /rɛm/).

Nell'arco degli ultimi 25 anni, i R.E.M. sono stati riconosciuti come uno dei gruppi più importanti per la definizione dell'estetica della musica underground e indie degli Stati Uniti. La loro influenza, infatti, si estende ancora oggi su moltissime formazioni, etichette e scene musicali.

Il gruppo ha virtualmente definito l'espressione "rock alternativo" degli anni ottanta (college rock), dimostrando alle stazioni radio, un po' alla volta, che trasmettere brani con prevalente uso delle chitarre non era una cosa negativa.

Video

Lyrics

"What's the frequency, Kenneth?" is your Benzedrine, uh-huh

I was brain-dead, locked out, numb, not up to speed

I thought I'd pegged you an idiot's dream
Tunnel vision from the outsider's screen
I never understood the frequency, uh-huh

You wore our expectations like an armored suit, uh-huh

I'd studied your cartoons, radio, music, TV, movies, magazines
Richard said, "Withdrawal in disgust is not the same as apathy"

A smile like the cartoon,
tooth for a tooth
You said that irony was the shackles of youth
You wore a shirt of violent green, uh-huh

I never understood the frequency, uh-huh

"What's the frequency, Kenneth?" is your Benzedrine, uh-huh

Butterfly decal, rearview mirror, dogging the scene

You smile like the cartoon,
tooth for a tooth
You said that irony was the shackles of youth
You wore a shirt of violent green, uh-huh

I never understood the frequency, uh-huh

You wore our expectations like an armored suit, uh-huh

I couldn't understand
You said that irony was the shackles of youth, uh-huh

I couldn't understand
You wore a shirt of violent green, uh-huh

I couldn't understand
I never understood, don't fuck with me, uh-huh

Testo

"Qual è la frequenza, Kenneth?" è la tua benzedrina, eh

Ero morto di cervello, bloccato, insensibile, non all'altezza

Pensavo di averti ancorato a un sogno da idiota
Visione a tunnel dallo schermo dell'esterno
Non ho mai capito la frequenza, eh

Indossavi le nostre aspettative come un abito corazzato, eh

Avevo studiato i tuoi cartoni animati, la radio, la musica, la TV, i film, le riviste
Richard disse: "Il ritiro in disgusto non è la stessa dell'apatia"

Un sorriso come il cartone animato,
dente per dente
Hai detto che l'ironia era la chiave della giovinezza
Indossavi una maglietta di un violento verde, eh

Non ho mai capito la frequenza, eh

"Qual è la frequenza, Kenneth?" è la tua benzedrina, eh

Decalcomania a farfalla, specchietto retrovisore, dietro la scena

Sorridi come il cartone animato,
dente per dente
Hai detto che l'ironia era la chiave della giovinezza
Indossavi una maglietta di un violento verde, eh

Non ho mai capito la frequenza, eh

Indossavi le nostre aspettative come un abito corazzato, eh

Non riuscivo a capire
Hai detto che l'ironia era la chiave della giovinezza, eh

Non riuscivo a capire
Indossavi una maglietta di un violento verde, eh

Non riuscivo a capire
Non ho mai capito, non scopare con me, eh




Live 2001




Live 1995




Remixed