System Of A Down – Chop Suey!

System Of A Down - Chop Suey!

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉


System Of A Down - Chop Suey!

Song

Chop Suey! è un singolo del gruppo musicale statunitense System of a Down, pubblicato il 6 novembre 2001 come primo estratto dal secondo album in studio Toxicity.

Il singolo ottenne una candidatura ai Grammy Awards 2002 nella categoria Best Metal Performance.

Descrizione

Il titolo del brano deriva dall'omonimo piatto cinese a base di verdure, che il cantante Serj Tankian mangia in alcune scene del video. Il testo contiene anche alcune citazioni tratte dalle ultime parole pronunciate da Gesù prima di morire, tra cui «Father, into your hands I commend my spirit» e «Father, why have you forsaken me?».

Video musicale

Il videoclip, diretto da Marcos Siega, mostra due concerti sovraimposti in cui il gruppo esegue il brano, alternandosi l'uno con l'altro. In alcune scene si intravede sventolare la bandiera dell'Armenia.


Album

Toxicity è il secondo album in studio del gruppo musicale statunitense System of a Down, pubblicato il 4 settembre 2001 dalla American Recordings.

L'album debuttò alla prima posizione negli Stati Uniti d'America, vendendo 220.000 copie; al 2010 ha venduto circa 12 milioni di copie nel mondo. Toxicity ricevette inoltre una nutrita schiera di recensioni positive da parte della critica specializzata e riscosse anche un ottimo successo di pubblico.

Nel giugno del 2017 la rivista Rolling Stone ha collocato l'album alla ventisettesima posizione dei 100 migliori album metal di tutti i tempi.

Descrizione

L'album espande il lavoro di impegno politico e ricerca musicale iniziato con l'album precedente, mantenendo i riff estremi e i ritmi particolari, ma aggiungendo anche un senso di melodia in alcuni pezzi, facendoli risultare un po' più accessibili ad un pubblico più vasto. È distinguibile anche una forte componente di world music. Il brano ATWA è un riferimento all'omonimo movimento fondato dal criminale Charles Manson e ad alcuni omicidi da lui ordinati.

Nell'album inoltre è presente una traccia fantasma conosciuta come Arto, curata dal musicista armeno Arto Tunçboyacıyan, dove il gruppo interpreta con sonorità puramente tribali un inno della chiesa armena intitolato "Der Voghormya" ("Dio abbi pietà").


Artist

System of a Down (conosciuti anche con l'acronimo SOAD) sono un gruppo musicale alternative metal statunitense, formatosi a Los Angeles nel 1994. Il gruppo è composto da Serj Tankian (vocetastiera), Daron Malakian (voce, chitarra), Shavo Odadjian (basso) e John Dolmayan (batteria). Tutti e quattro i membri discendono dai superstiti del genocidio armeno del 1915, di cui parlano in molti brani.

Si fanno notare per le numerose influenze stilistiche, ma anche per l'impegno sociale e politico. Insieme al chitarrista Tom Morello guidano l'organizzazione non a scopo di lucro Axis of Justice, che riunisce associazioni politiche, fan e musicisti di varia estrazione per difendere la giustizia sociale. Hanno venduto più di 20 milioni di dischi in tutto il mondo.

Dal 2006 al 2010 il gruppo non è più stato attivo e se ne è più volte vociferato lo scioglimento, ma è tornato sulle scene musicali a partire dall'estate 2011, partecipando a diversi tour mondiali.

System Of A Down - Chop Suey!

Video

Lyrics

Chop Suey
(Let’s rolling “Suicide”)
Wake up (wake up),
Grab a brush and put a little makeup,
Hide the scars to fade away the shakeup
(hide the scars to fade away the),
Why’d you leave the keys upon the table?
Here you go create another fable

You wanted to,
Grab a brush and put a little makeup,
You wanted to,
Hide the scars to fade away the shakeup,
You wanted to,
Why’d you leave the keys upon the table,
You wanted to,

I don’t think you trust,
In, my, self righteous suicide,
I, cry, when angels deserve to die,

Wake up (wake up),
Grab a brush and put a little makeup,
Hide the scars to fade away the shakeup
(hide the scars to fade away the),
Why’d you leave the keys upon the table?
Here you go create another fable

You wanted to,
Grab a brush and put a little makeup,
You wanted to,
Hide the scars to fade away the shakeup,
You wanted to,
Why’d you leave the keys upon the table,
You wanted to,

I don’t think you trust,
In, my, self righteous suicide,
I, cry, when angels deserve to die
In my, self righteous suicide,
I, cry, when angels deserve to die

Father Father Father Father
Father, into your hands,
I commend my spirit,
Father, into your hands,

Why have you forsaken me,
In your eyes forsaken me,
In your thoughts
forsaken me,
In your heart forsaken, me oh,

Trust
in my self righteous suicide,
I, cry, when angels deserve to die,
In my self righteous suicide,
I, cry, when angels deserve to die.

Testo

Chop Suey
(Suoniamo “Suicide”)
Sveglia! (sveglia!)
Afferra un pennello e mettiti un po’ di trucco
Nascondi le cicatrici per far sparire lo scuotimento
(nascondi le cicatrici per far sparire lo…)
Perchè hai lasciato le chiavi sul tavolo?
Adesso vai e ti crei un`altra storiella…

Lo hai voluto
afferrare un pennello e mettere un po’ di trucco
Lo hai voluto
Nascondere le cicatrici per far sparire lo scuotimento
Lo hai voluto
Perchè hai lasciato le chiavi sul tavolo?
Lo hai voluto.

Non penso che tu creda
Nel mio suicidio farisaico
Io piango quando gli angeli meritano di morire

Sveglia! (sveglia!)
Afferra un pennello e mettiti un po’ di trucco
Nascondi le cicatrici per far sparire lo scuotimento
(nascondi le cicatrici per far sparire lo…)
Perchè hai lasciato le chiavi sul tavolo?
Adesso vai e ti crei un`altra storiella…

Lo hai voluto
afferrare un pennello e mettere un po’ di trucco
Lo hai voluto
Nascondere le cicatrici per far sparire lo scuotimento
Lo hai voluto
Perchè hai lasciato le chiavi sul tavolo?
Lo hai voluto.

Non penso che tu creda
Nel mio suicidio farisaico
Io piango quando gli angeli meritano di morire.
Nel mio suicidio farisaico
Io piango quando gli angeli meritano di morire.

Padre Padre Padre Padre
Padre nelle tue mani
io affido il mio spirito,
Padre, nelle tue mani!

Perchè mi hai dimenticato?
Nei tuoi occhi, dimenticato,
Nei tuoi pensieri,
dimenticato,
Nel tuo cuore, dimenticato, oh!

Credi
Nel mio suicidio farisaico
Io piango quando gli angeli meritano di morire.
Nel mio suicidio farisaico
Io piango quando gli angeli meritano di morire.

Live 2003

Live 2015

Audio