Suggestions

Afterhours – Dentro Marilyn

Afterhours - Dentro Marilyn

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Afterhours - Dentro Marilyn

Song

Dentro Marilyn è una canzone degli Afterhours apparsa prima nell'album in inglese During Christine's Sleep con il titolo Inside Marilyn three times e poi in italiano nell'album Germi. È stata pubblicata nel 1995 dall'editore Vox Pop che chiuderà i battenti poco dopo. La versione studio dura 5 minuti e 49 secondi.

La canzone è una lunga ballata molto melodica, e pertanto spicca nell'album, composto per lo più da pezzi più ruvidi e potenti. L'incipit è probabilmente un tributo a Wish You Were Here dei Pink Floyd.

La canzone è stata poi reinterpretata da Mina con il titolo Tre volte dentro me nell'album Leggera del 1997. Ne esistono versioni live cantate dagli Afterhours assieme a Cristina Donà e ai Marlene Kuntz.


Album

Germi, pubblicato nel 1995 dalla Vox Pop, è il quarto album del gruppo rock Afterhours.

Il disco

Si tratta del primo album della band milanese cantato in lingua italiana. Alcune canzoni sono traduzioni e riadattamenti di precedenti versioni cantate in inglese e pubblicate nei due dischi precedenti: During Christine's Sleep (1990) e Pop Kills Your Soul (1993).

La casa discografica Vox Pop chiuse i battenti poco dopo la pubblicazione del disco e il gruppo si trasferì alla Mescal.

La cover di Mio fratello è figlio unico è stata inserita, prima dell'uscita del disco, in una compilation voluta da Arezzo Wave per celebrare Rino Gaetano. Questa cover, completamente stravolta, è il primo esperimento in italiano del gruppo; infatti Manuel Agnelli ha rielaborato il testo della canzone sperimentando per la prima volta la tecnica del cut-up.

La canzone Dentro Marilyn (traduzione di Inside Marilyn three times da During Christine's Sleep) è stata reinterpretata da Mina con il titolo Tre volte dentro me e inserita nel suo album Leggera (1997).

La copertina del disco è opera di Barbara Forni, David Serni e Miguel Morales.

Stile

L'album contiene i fondamenti della "filosofia" degli Afterhours: melodia e rumore, cut-up nei testi, sperimentazione pop ed ironia, maggiormente apprezzata dal pubblico italiano grazie al cambio di lingua.

Si tratta di un disco esuberante, composto da brani devastanti e surreali, come la title-track Germi o Siete proprio dei pulcini, e da altri brani intensi come Strategie e Dentro Marilyn. Le sonorità sfuggono a una catalogazione classica, essendo caratterizzate da una follia raramente rintracciabile all'interno di un preciso quadro musicale.


Artist

Gli Afterhours sono un gruppo rock italiano formatosi a Milano nella seconda metà degli anni ottanta.

Assieme ai Marlene Kuntz sono considerati i portabandiera dell'alternative rock italiano.

L'attuale formazione è composta da Manuel Agnelli, leader e voce del gruppo, Roberto Dell'Era (basso), Rodrigo D'Erasmo (violino, tastiere) e Xabier Iriondo(chitarra), Fabio Rondanini (batteria) e Stefano Pilia (chitarre)

Video

Testo

Lei è qua, falsità come, radioattività
Che mentre c'è da osare
Uccide lo spettacolo carnale
E l'anima brucia più di quanto illumini
Ma è un addestramento mentre attendo

Che io m'accorga che so respirare
Che sei il mio sovversivo
Mio sovversivo amore
Non c'è torto o ragione
È il naturale processo di eliminazione

Forse se, forse se, porta ad esitare
Io vengo dall'errore, uno solo
Del tutto inadatto al volo
E anche se vedo il buio, così chiaramente
Io penso la bugia affascinante

E non mi accorgo che so respirare
Che sei il mio sovversivo
Mio sovversivo amore
Non c'è torto o ragione
È il naturale processo di eliminazione

Lei è qua, lei è qua come, radioattività
Che mentre c'è da osare,
Uccide lo spettacolo carnale
Cinque pianeti, tutti nel tuo segno
Il fallimento è un grembo e io ti attendo

Mentre ti scordi che puoi respirare
Che sono il sovversivo
Tuo sovversivo amore
Non c'è torto o ragione
È il naturale processo di eliminazione




Live 1996




Mina




Live 2018