Ben Harper – Engraved Invitation

Ben Harper - Engraved Invitation

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Ben Harper - Engraved Invitation

Album

Both Sides of the Gun è un album di Ben Harper and The Innocent Criminals pubblicato nel 2006.


Artist

Benjamin Chase "Ben" Harper (Claremont28 ottobre 1969) è un cantante e chitarrista statunitense.

Biografia

Benjamin Chase Harper è nato a Claremont, nell'Inland Empire in California. Il padre Leonard era di discendenza afroamericana e Cherokee, la madre Ellen Chase-Vendries ebrea. La nonna materna era russaebrea e immigrata dalla Lituania. I genitori divorziarono quando aveva cinque anni e lui è cresciuto con la famiglia materna.

Harper ha due fratelli, Joel e Peter. Comincia a suonare la chitarra da ragazzo, nel retro del Folk Music Center and Museum, il negozio di strumenti musicali dei suoi nonni materni, specializzandosi nell'uso della lap steel guitar, una chitarra speciale da suonare con l'apposito slide, imitando lo stile di Robert Johnson.

La sua chitarra è un pezzo molto raro e risale addirittura al 1920. Nel 1992 registrò l'album Pleasure and Pain, con l'amico chitarrista folk Tom Freund. Dopo questa edizione limitata Ben Harper ricevette una proposta di contratto dalla Virgin Records, che pubblicò nel 1994 il suo album di debutto Welcome to the Cruel World, che ottenne un buon riconoscimento dalla critica.

Audio

Lyrics

I wish I was a thought
I'd run all through your mind
And come out being everything
You ever tried to find

Life's the longest picture
You're ever gonna take
Love's the longest promise
That you're ever gonna break

I wish I could yell sorry
Louder than I screamed
All of those other things
I said but didn't mean

Some days I'm the lord's servant Some days I'm Satan's pawn
Some days I just wish
The voices in my head were gone

The sun's a moon that warms you The moon's a sun
with no heat
The sky above is to remind you
What's under your feet

This life's not big enough
To fit our love inside
Cause I remember you from heaven
The last time I died

It's an engraved invitation
To leave all this time we've been wasting

Testo

Vorrei essere un pensiero
Ti passerei per la testa
Per far uscire tutto
Quello che hai mai provato a trovare

La vita è l'immagine più lunga
Che non catturerai mai
L'amore è la promessa più lunga
Che mai spezzerai

Vorrei poter urlare scusa
Più forte di quanto ho fatto
Tutte queste altre cose
Che ho detto ma non intendevo

Alcuni giorni sono il servitore del signore Alcuni giorni sono il pedone di Satana
Alcuni giorni vorrei solo
Le voci nella mia testa erano sparite

Il sole è una luna che ti riscalda La luna è un sole
senza calore
Il cielo sopra è per ricordarti
Cosa c'è sotto i tuoi piedi

Questa vita non è abbastanza grande
Per adattarci al nostro amore dentro
Perché mi ricordo di te dal cielo
L'ultima volta che sono morto

È un invito inciso nella pietra
Per lasciare tutto questo tempo che abbiamo sprecato




Full Concert




Full Concert




Documentary