Ben Harper – Roses From My Friends

Ben Harper - Roses From My Friends

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Ben Harper - Roses From My Friends

Album

The Will to Live is a 1997 album by Ben Harper which showed his continuing folk-centric focus, while at the same time expanding on his rock talents. This was the second album with the Innocent Criminals (uncredited), and was packaged with a special bonus CD in certain countries.

The record would yield his first UK Top 75 single, Faded. To date it remains his only UK single entry.


The Will to Live è un album di Ben Harper pubblicato nel 1997.


Artist

Benjamin Chase "Ben" Harper (Claremont28 ottobre 1969) è un cantante e chitarrista statunitense.

Biografia

Benjamin Chase Harper è nato a Claremont, nell'Inland Empire in California. Il padre Leonard era di discendenza afroamericana e Cherokee, la madre Ellen Chase-Vendries ebrea. La nonna materna era russaebrea e immigrata dalla Lituania. I genitori divorziarono quando aveva cinque anni e lui è cresciuto con la famiglia materna.

Harper ha due fratelli, Joel e Peter. Comincia a suonare la chitarra da ragazzo, nel retro del Folk Music Center and Museum, il negozio di strumenti musicali dei suoi nonni materni, specializzandosi nell'uso della lap steel guitar, una chitarra speciale da suonare con l'apposito slide, imitando lo stile di Robert Johnson.

La sua chitarra è un pezzo molto raro e risale addirittura al 1920. Nel 1992 registrò l'album Pleasure and Pain, con l'amico chitarrista folk Tom Freund. Dopo questa edizione limitata Ben Harper ricevette una proposta di contratto dalla Virgin Records, che pubblicò nel 1994 il suo album di debutto Welcome to the Cruel World, che ottenne un buon riconoscimento dalla critica.

Audio

Lyrics

I could have treated you better
but you couldn't have treated me worse
but it's he who laughs last
is he who cries first

Sometimes I feel I know strangers
better than I know my friends
why must a beginning
be the means to an end

The stones from my enemies
these wounds will mend
but I cannot survive
the roses from my friends

When the last word has been spoken
and we've beared witness to the final setting sun
all that shall remain is a token
of what we've said and done

When all we've had has been forsaken
distant church bells no longer ring
that's the sound of a heart taken
and the story of tears from a king

The stones from my enemies
these wounds will mend
but I cannot survive
the roses from my friends

This may be the last time I see you
forgive me for holding you close
this may be the last time that I see you
so of this moment I will make the most

This may be the last time I see you
but if you keep me in your heart
together we shall be eternal
if you believe
we shall never part

The stones from my enemies
these wounds will mend
but I cannot survive
the roses from my friends

Testo

Avrei potuto trattarti meglio
ma non avresti potuto trattarmi peggio
ma è lui che ride per ultimo
è lui che piange per primo

A volte mi sembra di conoscere estranei
meglio di quanto conosco i miei amici
perché deve un inizio
essere il mezzo per un fine

Le pietre dei miei nemici
queste ferite si ripareranno
ma non posso sopravvivere
le rose dei miei amici

Quando l'ultima parola è stata pronunciata
e siamo stati testimoni dell'ultimo tramonto del sole
tutto ciò che rimarrà è un segno
di ciò che abbiamo detto e fatto

Quando tutto quello che avevamo è stato abbandonato
le campane delle chiese lontane non suonano più
questo è il suono di un cuore preso
e la storia delle lacrime di un re

Le pietre dei miei nemici
queste ferite si ripareranno
ma non posso sopravvivere
le rose dei miei amici

Questa potrebbe essere l'ultima volta che ti vedo
perdonami per averti tenuto vicino
questa potrebbe essere l'ultima volta che ti vedo
quindi di questo momento ne approfitterò

Questa potrebbe essere l'ultima volta che ti vedo
ma se mi tieni nel tuo cuore
insieme saremo eterni
se credi
non ci separeremo mai

Le pietre dei miei nemici
queste ferite si ripareranno
ma non posso sopravvivere
le rose dei miei amici




Live 2014




Live




Live 2010