Suggestions

Ben Howard – The Fear

Ben Howard - The Fear

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Ben Howard - The Fear

Song

"The Fear" is a song by British singer-songwriter Ben Howard from his debut studio album Every Kingdom.

It was released as a single in the United Kingdom on 5 December 2011 as a digital download and on CD. The song was written by Ben Howard and produced by Chris Bond and Jason Howes. The cover art was designed by Owen Tozer.

In December 2012, the single was certified gold by the Belgian Entertainment Association.


Album

Every Kingdom è il primo album in studio del cantautore inglese Ben Howard, pubblicato nel settembre 2011. Nel 2012 ha ricevuto una nomination per il Mercury Prize.


Artist

Benjamin John Howard, noto semplicemente come Ben Howard (Londra24 aprile 1987), è un cantautore e musicista inglese.

Biografia

Dopo aver terminato il College, ha iniziato a studiare giornalismo alla Falmouth University. Dopo un tour di successo tenuto in buona parte del Regno Unito ed i primi contatti discografici con la Island Records, decide di dedicarsi alla musica.

Nel 2008 rilascia un EP chiamato Games in the Dark; mentre nel luglio 2009 rilascia These Waters, EP prodotto da Dan Gautreau e contenente sei tracce. Un altro EP, pubblicato nell'aprile 2011, è Old Pine, seguito da una serie di singoli come Keep Your Head Up (agosto 2011) e The Fear (dicembre).

Dopo la pubblicazione di altri singoli (The Wolves e Old Pine, tratto dall'EP omonimo) pubblica il suo album di debutto, Every Kingdom nell'ottobre 2011, il quale contiene, per la maggior parte delle tracce, brani già editi. Il disco riceve una nomination al Mercury Prize 2012.

Inoltre raggiunge la posizione numero 4 della Official Albums Chart ed ottiene un ottimo successo anche in Belgio (numero 2) e Olanda (numero 2). Howard si avvale della collaborazione di India Bourne e Chris Bond sia in studio che nei concerti dal vivo. Nel 2012 il disco viene pubblicato negli Stati Uniti e l'autore si esibisce al South by Southwest.

Tour in tutto il mondo

Nel maggio 2012 partecipa alla trasmissione televisiva Later... with Jools Holland e successivamente, nel corso di tutta l'estate del 2012, prende parte a numerosi festival sia in Europa che negli Stati Uniti. A novembre 2012 pubblica l'EP The Burgh Island, prodotto da Chris Bond, che contribuisce anche al lato artistico.

Nel giugno 2013 Howard si esibisce al Glastonbury Festival. Sempre nel 2013 vince ben due BRIT Awards nelle categorie "British Breakthrough Act" e "British Solo Male Artist".

Nell'ottobre 2014 pubblica il suo secondo album in studio I Forget Where We Were, anticipato dal singolo omonimo diffuso nel mese di agosto. Il disco raggiunge la vetta della classifica britannica.

Il 1º giugno 2018 pubblica il suo terzo album Noonday Dream.

Video

Lyrics

My my, cold hearted child, tell me how you feel
Just a blade in the grass, spoke unto the wheel
My my, cold hearted child, tell me where it's all gone
The luster of your bones, those arms that held you strong

I been worryin'
that my time is a little unclear
I been worryin'
that I'm losing the ones I hold dear
I been worryin'
that we all live our lives in the confines of fear

My my, cold hearted child, tell me how you feel
Just a grain in the morning air, dark shadow on the hill
My my, cold hearted child, tell me where it all falls
All this apathy you feel will make a fool of us all

I been worryin'
that my time is a little unclear
I been worryin'
that I'm losing the ones I hold dear
I been worryin'
that we all live our lives in the confines of fear

Oh I will become what I deserve (x4)
(I've been worryin', I've been worryin')
Oh I will become what I deserve
(I've been worryin', my time is a little unclear)
Oh I will become what I deserve

I been worryin', I been worryin'
that my time is a little unclear
I been worryin', I been worryin
that I'm losing the one's I hold dear
I been worryin' I been worryin'
that we all
all live our lives in the confines of fear

Testo

Mio figlio, dal cuore freddo, dimmi come ti senti
Solo un filo nell'erba, parlò alla ruota
mio figlio, dal cuore freddo, dimmi dove è finito tutto
La lucentezza delle tue ossa, quelle braccia che hai tenuto forte

Mi sono preoccupato
che il mio tempo e un po' poco chiaro
Mi sono preoccupato
di perdere quelli che mi sono cari
Mi sono preoccupato
che tutti noi viviamo le nostre vite nei confini della paura

Mio figlio, dal cuore freddo, dimmi come ti senti
Solo un granello nell'aria mattutina, un'ombra scusa sulla collina
Mio mio figlio dal cuore freddo, dimmi dove tutto cade
Tutta questa apatia che senti farà pazzo tutti noi

Mi sono preoccupato
che il mio tempo e un po' poco chiaro
Mi sono preoccupato
di perdere quelli che mi sono cari
Mi sono preoccupato
che tutti noi viviamo le nostre vite nei confini della paura

Oh diventerò quello che merito (x4)
(Mi sono preoccupato, Mi sono preoccupato)
Oh diventerò quello che merito
(Mi sono preoccupato, il mio tempo è un po' poco chiaro)
Oh diventerò quello che merito

Mi sono preoccupato, mi sono preoccupato
che il mio tempo è un po' poco chiaro
Mi sono preoccupato, mi sono preoccupato
di perdere quello che mi è caro
Mi sono preoccupato Mi sono preoccupato
che tutti noi
Tutti viviamo le nostre vite nei confini della paura




Acoustic




Live 2012




Live 2012