CinemaSuggestions

Black Rebel Motorcycle Club – Howl

Black Rebel Motorcycle Club - Howl - Bai Ling - Southland Tales

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉


Black Rebel Motorcycle Club - Howl

Song

La canzone Howl dei Black Rebel Motorcycle Club oltre far parte dell'omonimo album è nella colonna sonora di Southland Tales in una versione speciale estesa. La canzone viene eseguita molto raramente nei concerti dal vivo.


Album

Howl è il terzo album in studio del gruppo musicale alternative rock statunitense Black Rebel Motorcycle Club, pubblicato nel 2005.


Artist

Black Rebel Motorcycle Club (abbreviazione BRMC) sono un gruppo alternative rock americano di San Francisco per i due terzi, mentre la batterista Leah Shapiro è danese.

Biografia

Robert Turner e Peter Hayes si incontrano sui banchi di scuola a San Francisco nel 1995. Tra i due nasce subito una solida amicizia fondata soprattutto sull'amore che entrambi nutrono per la musica di alcune band dei primi anni '90, come i Ride e gli The Stone Roses, ma anche per i Jesus & Mary Chain e My Bloody Valentine, prodotti dalla Creation Records.

Robert e Peter cominciano a suonare con gruppi diversi dove potevano sfogare la loro passione per il noise e lo shoegaze. Peter Hayes è stato chitarrista dei Brian Jonestown Massacre (BJM), con i quali appare fa esperienza di concerti abbandonando però il tour a metà, come mostra il film-documentario "Dig!" (1998) incentrato sul rapporto di amicizia e rivalità tra i BJM e i Dandy Warhols.

Tornato in California, Hayes comincia a lavorare con Turner e nel 1998 incontrano il batterista inglese Nick Jago, di Devon, Inghilterra, che si era trasferito in California con i genitori per studiare alla Winchester School of Art. Dopo le prime prove con il nome The Elements, scoprono un'altra band con lo stesso nome e decidono di mutare la loro ragione sociale in "Black Rebel Motorcycle Club", prendendo spunto dalla banda di motociclisti di Marlon Brando nel film del 1954 "Il Selvaggio". Nel frattempo la band lascia San Francisco per stabilirsi a Los Angeles.

Video

Lyrics

You try so hard to be cold
You try so hard to not show
I give you nothing to doubt, and you doubt me
I give you all that I have, but you don't see

Now I know that my eyes must close here
Every word seems to feel like you don't care
But I know that you're so confused and afraid
I just want to be one true thing that don't fade
I don't wanna give up
tomorrow
I just can't understand why we're going on

You try so hard to be heard
You try so hard to not hurt
I give you nothing to doubt, and you doubt me
I give you all that I have, but you don't see

Now I know that my eyes must close here
Every word seems to feel like you don't care
But I know that you're so confused and afraid
I just want to be one true thing that don't fade
I don't wanna give up
tomorrow
I just can't understand why we're going on
I don't wanna be
sad, I don't wanna be scared
I won't wait for you in silence
I see the road is long

Testo

Si tenta così faticosamente di essere freddi
Si tenta così faticosamente di non mostrare
Io non ti do dubbi, e tu  dubiti di me
Io ti do tutto quello che ho, ma non si vede

Ora so che i miei occhi devono chiudersi qui
Ogni parola sembra non curante
Ma io so che tu sei così confuso e impaurito
Voglio solo essere una cosa vera che non sbiadisca
Non voglio rinunciare a
domani
Non riesco proprio a capire perché stiamo andando su

Si tenta così faticosamente di essere ascoltati
Si tenta così faticosamente di non ferirsi
Io non ti do dubbi, e tu dubiti di me
Io ti do tutto quello che ho, ma non si vede

Ora so che i miei occhi devono chiudersi qui
Ogni parola sembra non curante
Ma io so che tu sei così confusa e impaurita
Voglio solo essere una cosa vera che non sbiadisca
Non voglio rinunciare a
domani
Non riesco proprio a capire perché stiamo andando su
Io non voglio essere
triste, non voglio essere spaventato
Non voglio aspettare per te in silenzio
Vedo una lunga strada

Audio

Richard Kelly Tribute

Acoustic

Live 2010