CinemaSuggestions

Bruce Springsteen – Streets Of Philadelphia

Bruce Springsteen - Streets Of Philadelphia

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Bruce Springsteen - Streets Of Philadelphia

Song

Streets of Philadelphia è una canzone scritta e interpretata dal cantautore statunitense Bruce Springsteen, per la colonna sonora del film Philadelphia del 1993, pubblicata come singolo l'anno successivo.

Il brano ha ottenuto un notevole successo in molti paesi contribuendo a rilanciare la carriera di Spingsteen dopo qualche anno di appannamento artistico ed è stato premiato con l'Oscar alla migliore canzone e quattro Grammy Award. È inoltre stato inserito nell'AFI's 100 Years... 100 Songs, elenco che raccoglie le migliori canzoni dei film.

Storia

Nei primi mesi del 1993, il regista di Philadelphia Jonathan Demme chiese a Springsteen di scrivere una canzone per la colonna sonora del film, e nel giugno del 1993, dopo la conclusione dell'"Other Band" Tour, il cantante compose il brano.

È stato registrato con Springsteen che si è occupato di quasi tutta la strumentazione, mentre al basso e ai cori ci ha pensato il componente della "Other Band" Tommy Simms. Ulteriori parti di sassofono, e cori, di Ornette Coleman e di "Little" Jimmy Scott, sono stati registrati, ma mai utilizzati (se non in una breve sequenza del film quando Tom Hanks esce dall'ufficio di Denzel Washington).

Pubblicato nei primi mesi del 1994, come singolo principale estratto dalla colonna sonora del film, il brano ottenne un grande successo in tutta Europa e Nord America.

La canzone in realtà ha avuto più successo in Europa che negli Stati Uniti. Mentre negli Stati Uniti al suo apice ha raggiunto il nono posto della Billboard Hot 100, in GermaniaFrancia e Italia ha raggiunto la vetta delle rispettive classifiche. Inoltre è arrivata alla seconda posizione nel Regno Unito, diventando il singolo di maggior successo del cantante in Inghilterra.

Tra i molti riconoscimenti che la canzone ha ricevuto figurano l'Oscar alla migliore canzone nel 1994 e un Grammy Award alla miglior canzone rock nel 1995.

Video musicale

Il videoclip del brano, diretto da Jonathan Demme assieme a suo nipote Ted, inizia mostrando Springsteen che cammina per le strade della città desolata di Filadelfia, alternando queste scene con altre prese dal film. Dopo una breve sequenza al Rittenhouse Park, il video si conclude con Springsteen che cammina lungo il fiume Delaware, con il Benjamin Franklin Bridge sullo sfondo.

Nel video è possibile vedere Tom Hanks, nel ruolo che interpreta nel film, che guarda Springsteen, quando questi comincia a cantare l'ultimo verso della canzone.

La traccia vocale per il video è stata ri-registrata dal vivo durante le riprese, utilizzando un microfono nascosto, su una traccia strumentale preregistrata. Questa tecnica è stata scelta per rendere più intensa la carica emotiva del brano.

Il primo ad utilizzare questa particolare tecnica era stato John Mellencamp nel video di Rain on the Scarecrow del 1985, che aveva ispirato, tra l'altro, anche Brilliant Disguise, altro video di Springsteen del 1987; in seguito Springsteen riprenderà ancora questa tecnica per il video Lonesome Day del 2002.

Esibizioni dal vivo

Per via degli straordinari successi ottenuti dalla canzone nell'ambito dei premi, Springsteen ha suonato il brano dal vivo durante tre cerimonie di premiazione in prima serata: alla 66ª edizione degli Oscar nel marzo 1994, agli MTV Video Music Awards nel settembre 1994 e alla 37ª edizione dei Grammy Awards nel marzo 1995.

Nonostante sia uno dei maggiori successi di Springsteen, il brano è tuttavia apparso molto raramente nei suoi concerti. È stato suonato con regolarità in versione acustica unicamente durante il Solo Acoustic Tour tra la fine del 1995 e la metà del 1997. In seguito la canzone è diventata una rarità nei concerti, compiendo soltanto sporadiche apparizioni durante l'E Street Band Reunion Tour tra il 1999 e il 2000, e talvolta in alcuni tour seguenti.


Artist

Bruce Frederick Joseph Springsteen (pronuncia americana[bɹuːs ˈfɹɛdɹɪk ˈʤoʊzəf ˈspɹɪŋstiːn] Long Branch23 settembre 1949) è un cantautore e chitarrista statunitense.

«The Boss», come è sempre stato soprannominato, è uno degli artisti più conosciuti e rappresentativi nell'ambito della musica rock. Accompagnato per gran parte della sua carriera dalla E Street Band, è divenuto famoso soprattutto per le sue coinvolgenti e lunghissime esibizioni dal vivo, raggiungendo il culmine della popolarità fra la seconda metà degli anni settanta e il decennio successivo.

Fra i suoi album di maggior successo si annoverano Born to RunDarkness on the Edge of TownThe River e Born in the U.S.A., lavori emblematici della sua poetica volta a raccontare – con l'immediatezza della musica rock – la quotidianità degli "ultimi" d'America, nel solco della tradizione dei cosiddetti «storyteller», offrendo uno spaccato della grandezza e delle contraddizioni della società statunitense; con il disco The Rising è intervenuto anche sulla tragedia degli attentati dell'11 settembre 2001.

Springsteen è noto inoltre per il suo sostegno a numerose iniziative di carattere sociale e per il suo impegno a favore dello sviluppo del suo Stato d'origine, il New Jersey. Negli anni duemila ha partecipato attivamente al dibattito politico negli Stati Uniti, appoggiando le campagne presidenziali di John Kerry e di Barack Obama.

In più di quarant'anni di carriera ha venduto 65 milioni di dischi nel suo paese e, secondo alcune stime, circa 120 milioni nel mondo. Il suo lavoro gli ha fruttato parecchi riconoscimenti, tra cui venti Grammy, un Oscar, un Tony Award e il Kennedy Center Honor, che gli è stato attribuito per il suo contributo alla diffusione della cultura degli Stati Uniti nel mondo; è stato inoltre insignito della medaglia presidenziale della libertà, massima onorificenza civile statunitense.

Bruce Springsteen - Streets Of Philadelphia

Video

Lyrics

I was bruised and battered and I couldn't tell what I felt
I was unrecognizable to myself
Saw my reflection in a window I didn't know my own face
Oh brother are you gonna leave me wastin' away
On the streets of Philadelphia

I walked the avenue 'til my legs felt like stone
I heard the voices of friends vanished and gone
At night I could hear the blood in my veins
Just as black and whispering as the rain
On the streets of Philadelphia

Ain't no angel gonna greet me
It's just you and I my friend
And my clothes don't fit me no more
I walked a thousand miles
just to slip this skin

The night has fallen, I'm lyin' awake
I can feel myself fading away
So receive me brother with your faithless kiss
or will we leave each other alone like this
On the streets of Philadelphia

Testo

Ero malridotto e malconcio e non riuscivo a capire cosa sentivo
Ero irriconoscibile a me stesso
Ho visto il mio riflesso in una vetrina e non ho riconosciuto il mio proprio volto
Oh fratello mi lascerai a consumarmi
Sulle strade di Philadelphia

Ho camminato lungo il viale finché le gambe sono diventate pietra
Ho sentito le voci di amici spariti e andati
Di notte potevo sentire il sangue nelle vene
Nero e battente come la pioggia
Sulle strade di Philadelphia

E non c'è un angelo che venga a salutarmi
Ci siamo solo io e te, amico mio
E i miei vestiti non mi vanno più bene
Ho camminato mille miglia
solo per sfilarmi da questa pelle

La notte è arrivata, sono disteso ma sveglio
Sento che sto per andarmene
Allora accoglimi fratello con il tuo bacio senza fede
o dovremo lasciarci così, soli
Sulle strade di Philadelphia




Oscar 1994




Live




Live 2016




Oscars