Coldplay – Hypnotised

Coldplay - Hypnotised

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! ­čśë




Coldplay - Hypnotised

Song

Hypnotised è un singolo del gruppo musicale britannico Coldplay, pubblicato il 2 marzo 2017 come primo estratto dall'ottavo EP Kaleidoscope EP.

In concomitanza con il lancio del singolo Hypnotised, il gruppo ha reso disponibile attraverso il proprio canale YouTube un lyric video diretto da Mary Wigmore.


Album

Kaleidoscope EP è il nono EP del gruppo musicale britannico Coldplay, pubblicato il 14 luglio 2017 dalla Parlophone.

Descrizione

Originariamente previsto per il 30 giugno, le prime indiscrezioni relative alla sua pubblicazione sono giunte il 21 novembre 2016, quando il frontman Chris Martin, attraverso l'account Twitter del gruppo, ha annunciato che i Coldplay erano al lavoro su nuovi brani.

L'uscita del disco è stata anticipata dai singoli Hypnotised, All I Can Think About Is You e A L I E N S, tutti accompagnati dai rispettivi lyric video. Il 23 giugno il gruppo ha inoltre reso disponibile il videoclip di Something Just like This (Tokyo Remix).

L'EP è stato inizialmente pubblicato per il solo download digitale il 14 luglio 2017, accompagnato nello stesso giorno dal lyric video di Miracles (Someone Special), e successivamente è stato reso disponibile anche nei formati CD e 12" a partire dal 4 agosto.


Artist

I Coldplay sono un gruppo musicale britannico formatosi a Londra nel 1997. La band è composta da Chris Martin (vocepianofortechitarra acustica), Jonny Buckland (chitarra elettrica), Guy Berryman (basso) e Will Champion (batteria).

Il quattro musicisti si conobbero all'università college di Londra e fondarono il gruppo che cambiò diversi nomi tra il 1996-1998, prima in Pectoralz, poi Starfish ed in seguito definitivamente Coldplay; Il direttore creativo Phil Harvey è conosciuto per essere il quinto membro della band.

I Coldplay raggiunsero la fama mondiale con il loro singolo Yellow, contenuto nel loro album di debutto Parachutes (2000). Il brano diventò presto una hit e nel luglio 2000 arrivò a piazzarsi alla quarta posizione della classifica dei singoli britannica.

Il loro secondo album A Rush of Blood to the Head (2002), vinse un NME Awards come album dell'anno e segna, dunque, la loro consacrazione e consente alla band di acquisire notorietà in tutto il mondo. L'album si piazzò direttamente al 1º posto della Official Albums Chart e al 5º posto della Billboard 200.

La loro successiva pubblicazione, X&Y (2005) ricevette critiche positive ma anche critiche inferiori all'album precedente ma riuscì comunque a tenere i ritmi di vendita dei precedenti album risultando il più venduto del 2005.

Dopo la trilogia

Con il loro quarto album in studio Viva la vida or Death and All His Friends (2008), prodotto da Brian Eno, il gruppo ottenne numerose recensioni favorevoli con una vendita di oltre 10 milioni di copie, oltre alla vittoria di tre Grammy Award.

Mylo Xyloto, il quinto album, esce ad ottobre del 2011 ed entra nelle top ten di oltre 30 paesi vendendo più di 8 milioni di copie e diventando l'album più venduto del Regno Unito. Nel 2014 esce il sesto album Ghost Stories, che raggiunge la prima posizione dell'iTunes Store in oltre 100 paesi, con una vendita pari a 3,7 milioni di copie.

Nel 2015 è stata la volta del settimo album in studio A Head Full of Dreams, che ha venduto 5 milioni di copie in tutto il mondo. A livello mondiale i Coldplay hanno venduto oltre 100 milioni di album, facendo di loro tra gli artisti mondiali ad averne venduto di più.

Lo stile dei Coldplay del periodo Parachutes è paragonabile a quello dei Radiohead, degli U2, dei Travis e a quello di Jeff Buckley.

Per A Rush of Blood to the Head, i Coldplay si rifanno a stili più similari a Echo & the Bunnymen, Kate Bush e George Harrison; per X&Y vengono influenzati da Johnny Cash e Kraftwerk, mentre si basano sullo stile dei Blur, degli Arcade Fire e dei My Bloody Valentine per Viva la vida or Death and All His Friends.

Video Hypnotised

Lyrics

Been rusting in the rubble
Running to a faint
Need a brand new coat of paint
Found myself in trouble
Thinking about what ain't
Never gonna be a saint
Saying float like an eagle
Fall like the rain
Pouring in to put out the pain
Oh again and again

Now I'm hyp, hypnotized
Yeah I trip, when I look in your eyes
Oh I'm hyp, hypnotized
Yeah I slip and I'm mesmerized

It's easy to be lethal
I'm learning from the news
It's a guidebook for the blues
Saying it's the very same steeple
People want to chose
They just see it from different views
And threading the needle
Fixing my flame
Oh now I'm moved to exclaim
Oh again, and again

Now I'm hyp, hypnotized
Yeah I trip, when I look in your eyes
Oh I'm hyp, hypnotized
Yeah I lift and I'm mesmerized

Oh again, and again
Now I'm hyp, hypnotized
Yeah I lift to a permanent high
Oh I'm hyp, hypnotized
It was dark
Now it's sunrise

Testo

Sta arrugginendo tra le macerie
Correre fino a svenire
Serve una mano di vernice nuova di zecca
Mi sono trovato nei guai
Pensando a cosa non lo è
Non sarò mai un santo
Dire fluttuare come un'aquila
Cadi come la pioggia
Versare per spegnere il dolore
Oh ancora e ancora

Ora sono ip, ipnotizzato
Sì, inciampo, quando ti guardo negli occhi
Oh, sono ip, ipnotizzato
Sì, scivolo e sono ipnotizzato

È facile essere letali
Sto imparando dalle notizie
È una guida per il blues
Dicendo che è lo stesso campanile
La gente vuole scegliere
Lo vedono solo da punti di vista diversi
E infilare l'ago
Riparando la mia fiamma
Oh ora mi sono commosso per esclamare
Oh ancora, e ancora

Ora sono ip, ipnotizzato
Sì, inciampo, quando ti guardo negli occhi
Oh, sono ip, ipnotizzato
Sì, mi alzo e sono ipnotizzato

Oh ancora, e ancora
Ora sono ip, ipnotizzato
Sì, mi alzo a un livello permanente
Oh, sono ip, ipnotizzato
Era buio
Ora è l'alba




Live 2017




Live 2017




Audio




Lascia un commento