Cymbals Eat Guitars – Jackson

Cymbals Eat Guitars - Jackson

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Cymbals Eat Guitars - Jackson

Album

LOSE is the third studio album by the American indie rock band Cymbals Eat Guitars, released by Tough Love Records on August 25, 2014 in the UK and by Barsuk Records on August 26, 2014 in the U.S.


Artist

Cymbals Eat Guitars were an indie rock band from Staten IslandNew York, founded by high school friends Joseph D'Agostino and Matthew Miller. The band's name comes from a Lou Reed quote describing the sound of The Velvet Underground.

Video

Lyrics

You're taking two Klonopin
So you can quit flipping
And face our friends
You dated the sainted dead
He ain't nothing but a prayer card
Tacked up with my record jackets
We're riding through Jackson pines
Towards Six Flags to wait in lines
And have our spines shook
And I'm shook

Got the space sickness
While we wait on the weightlessness
A delirious kiss
And the feeling of falling in

Getting good at looking so in love
My eyes are unfocused

We're right back in Manalapan
Those rainbows of oil spin
On your former street
Are we more than meat?
Not a goddamn thing we could have said
To convince you

Now I dream in color of your face
And the coast in your mirror shades
Only feel relief when I'm back at home
Falling forward alone

Got the space sickness
While we wait on the weightlessness
A delirious kiss
And the feeling of falling in

So there's nothing to do when
It's a foregone conclusion
A pool overflowing and bursting
Come the fuck on

I don't wanna die
At the hands of the Jackson Whites
Let the warm air rush in
At the wreck up ahead

Testo

Stai prendendo due Klonopin
Quindi puoi smettere di lanciare
E affronta i nostri amici
Hai frequentato i santi morti
Non è altro che un biglietto di preghiera
Rivestito con le mie copertine dei dischi
Stiamo attraversando i pini di Jackson
Verso Six Flags per aspettare in fila
E facciamo tremare le nostre spine
E sono scosso

Hai il mal di spazio
Mentre aspettiamo l'assenza di gravità
Un bacio delirante
E la sensazione di cadere dentro

Diventare bravo a sembrare così innamorato
I miei occhi sono sfocati

Siamo di nuovo a Manalapan
Quegli arcobaleni del petrolio
Nella tua vecchia strada
Siamo più che carne?
Non una dannata cosa che avremmo potuto dire
Per convincerti

Ora sogno con il colore del tuo viso
E la costa nelle tue ombre specchiate
Provo sollievo solo quando torno a casa
Cadendo in avanti da solo

Hai il mal di spazio
Mentre aspettiamo l'assenza di gravità
Un bacio delirante
E la sensazione di cadere dentro

Quindi non c'è niente da fare quando
È una conclusione scontata
Una piscina traboccante e scoppiettante
Andiamo, cazzo

Non voglio morire
Per mano dei Jackson Whites
Lascia entrare l'aria calda
Al relitto più avanti




Audio




Live




Live 2014