Depeche Mode – Halo

Depeche Mode - Halo

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉


Depeche Mode - Halo

Song

'Halo' is a song from the 1990 album Violator by Depeche Mode.

Martin Gore says in the 1990-02-17 issue of NME:

"I suppose my songs do seem to advocate immorality but if you listen there's always a sense of guilt. On 'Halo' from the new album, you're right that I'm saying 'Let's give in to this' but there’s also a real feeling of wrongfulness."


Album

Violator è il settimo album in studio del gruppo musicale britannico Depeche Mode, pubblicato il 19 marzo 1990 dalla Mute Records in Regno Unito e dalla Sire Records negli Stati Uniti d'America.

È degno di nota per essere il disco che eleva definitivamente il gruppo al grado di star mondiale, grazie soprattutto ai singoli Personal Jesus (pubblicato sei mesi prima dell'album) e Enjoy the Silence, brano noto per essere diventato il più grande successo commerciale della band. Considerato uno dei migliori dischi di tutti i tempi, Violator appare in diverse classifiche stilate da diversi giornali musicali di tutto il mondo.

Nel marzo 2006, Violator è stato ripubblicato in formato SACD/CD ibrido + DVD, contenente alcune bonus track e un breve filmato dal titolo If you wanna use guitars, use guitars (Se vuoi usare le chitarre, usale). Attualmente è l'album più venduto della band con oltre 15 milioni di copie in tutto il mondo e con 3,9 milioni solo negli Stati Uniti.

Influenze

Pet Shop Boys hanno rivelato che, durante la registrazione di Behaviour, hanno ascoltato molte volte l'album Violator e che tale album, in particolar modo la canzone Enjoy the Silence, ha fatto da principale ispirazione per il risultato finale.

Neil Tennant dichiarò: «Abbiamo ascoltato Violator dei Depeche Mode, che è un album molto bello e ne siamo profondamente gelosi». Anche Chris Lowe concordò, dicendo: «Loro hanno alzato il livello della qualità».


Artist

I Depeche Mode sono un gruppo musicale inglese formatosi a Basildon nel 1980. La band è formata attualmente da Dave Gahan (voce), Martin Lee Gore(chitarra e tastiere) e Andrew Fletcher (tastiere, basso e portavoce).

La formazione originaria comprendeva anche Vince Clarke (tastiere, chitarra, cori, drum machine) noto per essere lo strumentista degli Yazoo, il quale ha lasciato la band nel 1981. Dopo l'abbandono di Clarke, Alan Wilder (tastiere, batteria, cori, basso, pianoforte, percussioni) si è unito al gruppo nel 1982 per poi lasciarlo nel 1995.

Affermatisi sulla scena synth pop inglese agli inizi degli anni ottanta, la loro fama si è protratta ed accresciuta negli anni. Attraverso una proficua carriera attraverso quasi quattro decenni, hanno abbracciato con l'utilizzo dell'elettronica più di un genere musicale, con larghe concessioni al pop rock e alla new wave, specie nella seconda fase, e una massiccia incursione nella dance alternativa.

Con oltre 100 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, diversi gruppi e artisti provenienti da tutti i generi musicali influenzati dai loro lavori e numerose cover delle loro canzoni realizzate, i Depeche Mode sono uno dei gruppi più influenti della storia della musica elettronica.

La nota rivista musicale britannica Q li ha definiti "la band elettronica più popolare e longeva che il mondo abbia mai conosciuto", e Rolling Stone "la quintessenza della musica elettronica degli anni 80".

Video

Lyrics

You wear guilt
Like shackles on your feet
Like a halo in reverse
I can feel
The discomfort in your seat
And in your head it's worse

There's a pain
A famine in your heart
An aching to be free
Can't you see
All love's luxuries
Are here for you and me

And when our worlds
They fall apart
When the walls come tumbling in
Though we may deserve it
It will be worth it

Bring your chains
Your lips of tragedy
And fall into my arms

And when our worlds
They fall apart
When the walls come tumbling in
Though we may deserve it
It will be worth it

Testo

Porti la colpa
Come catene ai tuoi piedi
Come un'aureola al contrario
Riesco a sentire
Il disagio sulla tua sedia
E nella tua testa è ancora peggio

C'è un dolore
Una carestia nel tuo cuore
Uno star male per voler essere libero
Non vedi?
Tutti i lussi dell'amore
Sono qua per per te e per me

Quando i nostri mondi
si separeranno
Quando le mura si intrometteranno di forza
Anche se ce lo potremmo meritare
Ne varrà la pena

Porta le tue catene
Le tue labbra di tragedia
E gettati tra le mie braccia

Quando i nostri mondi
si separeranno
Quando le mura si intrometteranno di forza
Anche se ce lo potremmo meritare
Ne varrà la pena

Live 2001

Live 1993

Remix