Suggestions

Depeche Mode – It’s No Good

Depeche Mode - It's No Good

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Depeche Mode - It's No Good

Song

It's No Good è una canzone del gruppo musicale britannico Depeche Mode ed è il secondo singolo estratto dall'album Ultra dopo Barrel of a Gun.

La canzone venne inserita nelle raccolte The Singles 86-98Remixes 81-04 e The Best of Depeche Mode, Volume 1. Il B-side della canzone è Slowblow, una traccia strumentale, appunto, lenta. Fu l'ultimo B-side del periodo di Ultra a non essere un remix.

Video musicale

Il video della canzone, diretto da Anton Corbijn (che all'inizio del video interpreta il personaggio che annuncia la band), mostra i Depeche Mode, accompagnati da due ragazze, che cantano in uno squallido locale.

Dopo una rissa, la band si sposta poi, tra le strade di New York, al fittizio hotel Ultra (altro non è che il nome dell'album che contiene il singolo), dove si unisce al batterista, per esibirsi e ricevere un compenso utile per pagare le ballerine.

Tuttavia, i contanti vengono rubati e, nella ricostruzione allegorica, il complesso di Basildon rimane a mani totalmente vuote (visto che anche le accompagnatrici lasciano il terzetto in solitudine), come un gruppo ormai decaduto, sotto la pioggia.

Un filmato alternativo in bianco e nero, girato sempre da Corbijn, è stato usato come sfondo durante l'Exciter Tour.

Alcuni spezzoni del video compaiono in Martyr.

L'automobile che si vede nel video è una Studebaker Lark del 1960.


Album

Ultra è il nono disco dei Depeche Mode, pubblicato il 15 aprile 1997. Si tratta del disco che segna la rinascita del gruppo, dopo il periodo buio seguito al The Devotional Tour, con Dave Gahan in corso di riabilitazione e Alan Wilder ormai fuori dal gruppo. Nonostante le difficoltà, il risultato è un disco molto apprezzato dai fan del gruppo, ben presentato dai singoli.

È il secondo disco del gruppo ad essere inciso nella formazione a tre componenti, dopo A Broken Frame.


Artist

I Depeche Mode sono un gruppo musicale inglese formatosi a Basildon nel 1980. La band è formata attualmente da Dave Gahan (voce), Martin Lee Gore(chitarra e tastiere) e Andrew Fletcher (tastiere, basso e portavoce).

La formazione originaria comprendeva anche Vince Clarke (tastiere, chitarra, cori, drum machine) noto per essere lo strumentista degli Yazoo, il quale ha lasciato la band nel 1981. Dopo l'abbandono di Clarke, Alan Wilder (tastiere, batteria, cori, basso, pianoforte, percussioni) si è unito al gruppo nel 1982 per poi lasciarlo nel 1995.

Affermatisi sulla scena synth pop inglese agli inizi degli anni ottanta, la loro fama si è protratta ed accresciuta negli anni. Attraverso una proficua carriera attraverso quasi quattro decenni, hanno abbracciato con l'utilizzo dell'elettronica più di un genere musicale, con larghe concessioni al pop rock e alla new wave, specie nella seconda fase, e una massiccia incursione nella dance alternativa.

Con oltre 100 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, diversi gruppi e artisti provenienti da tutti i generi musicali influenzati dai loro lavori e numerose cover delle loro canzoni realizzate, i Depeche Mode sono uno dei gruppi più influenti della storia della musica elettronica.

La nota rivista musicale britannica Q li ha definiti "la band elettronica più popolare e longeva che il mondo abbia mai conosciuto", e Rolling Stone "la quintessenza della musica elettronica degli anni 80".

Video

Lyrics

I'm gonna take my time
I have all the time in the world
To make you mine
It is written in the stars above
The gods decree
You'll be right here by my side
Right next to me
You can run but you cannot hide

(chorus)
Don't say you want me Don't say you need me
Don't say you love me
It's understood
Don't say you're happy
Out there without me
I know you can't be
'Cause it's no good

I'll be fine
I'll be waiting patiently
Till you see the signs
And come running to my open arms
When will you realise?
Do we have to wait till our worlds collide?
Open up your eyes
You can't turn back the tide

(chorus)

I'm going to take my time
I have all the time in the world
To make you mine
It is written in the stars above

(chorus)

(chorus)

Testo

Mi prenderò del tempo
Ho tutto il tempo del mondo
per farti mia
E’ scritto nelle stelle
I dei decretano
Sarai qui al mio fianco
proprio accanto a me
puoi correre ma non nasconderti

(rit.)
Non dici che mi vuoi Non dici che mi vuoi
Non dici che mi vuoi
E sottinteso
Non dire che sei felice
senza di me la fuori
So che non puoi esserlo
perché non è un bene

Starò bene
Aspetterò con pazienza
finché non vedrai i segnali
e correrai verso le mie braccia aperte
Quando lo realizzerai?
Dobbiamo aspettare finché il nostro mondo collasserà?
Apri gli occhi
Non si può tornare indietro

(rit.)

Mi prenderò del tempo
Ho tutto il tempo del mondo
per farti mia
E’ scritto nelle stelle

(rit.)

(rit.)




Alternate Video




Live 1998




Live