Dimartino – Maledetto Autunno

Dimartino - Maledetto Autunno - Sarebbe Bello Non Lasciarsi Mai Ma Abbandonarsi Ogni Tanto E' Utile

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉

Dimartino - Maledetto Autunno

Album

Sarebbe bello non lasciarsi mai, ma abbandonarsi ogni tanto è utile è il secondo album in studio del gruppo cantautorale italiano Dimartino, uscito nel 2012.

L'album, pubblicato da Picicca Dischi, esce a due anni di distanza dall'esordio Cara maestra abbiamo perso ed è coprodotto da Dario Brunori (Brunori Sas).

Il singolo di lancio è Non siamo gli alberi, di cui viene realizzato anche un videoclip diretto da Giacomo Triglia.

In Cartoline da Amsterdam partecipa Giovanni Gulino (Marta sui Tubi).

Secondo i collaboratori del sito Rockit.it, è il miglior album italiano dell'anno 2012.


Artist

Dimartino è un gruppo musicale italiano fondato a Palermo nel 2010.

Nel 2010 l'esperienza dei Famelika si chiude e inizia quella dei Dimartino. I Dimartino sono composti da tre ex Famelika: Antonio Di Martino (voce e basso), Giusto Correnti (batteria, percussioni e melodica) e Simona Norato (tastiere e chitarra).

Nel dicembre 2010 esce il primo album dei Dimartino, dal titolo Cara maestra abbiamo perso. Il disco, pubblicato da Pippola Music,vede la produzione artistica di Cesare Basile, al disco collaborano altri artisti: Le luci della centrale elettrica (in Parto), Alessandro Fiori e Enrico Gabrielli dei Mariposa (in La lavagna è sporca), Lorenzo Corti (in Ho sparato a Vinicio Capossela con Gabrielli) e Cesare Basile (in La ballata della moda), con quest'ultimo che compare anche nei crediti come coproduttore.

L'album contiene inoltre il brano La ballata della moda, che è una cover di Luigi Tenco. Il tema cardine di Cara maestra abbiamo perso è la sconfitta generazionale. Riguardo a questo disco infatti, Di Martino afferma: "L'ammissione di una sconfitta per me è la più grande affermazione di libertà, in fondo sono stati i perdenti a fare la storia." Dall'album sono estratti due pezzi: Cambio idea (video diretto da Giacomo Triglia) e Cercasi anima (video di Manuela Di Pisa e Igor Scalisi Palminteri).

Video

Tutto Quello Che Voglio Da Te E' Illegale




Testo

Ho consegnato lettere 
A un postino anonimo 
Per non ritrovarle più 
Perché dentro ci sei tu 
Tu e la tua democrazia 
Che è diversa dalla mia 
Ho costruito un albero 
Per tenermi compagnia 
quando fuori nevica 
Non capisco la città e 
Lei non capisce me 
Preferisco perderla 
Come perderei anche te 

Maledetto autunno 
Me l' hai detto tu 
Maledetto tu 

E rincontrarsi in metro 
Con un disco in mano 
In un giorno assurdo 
fingersi più grandi 
Di trecento anni 
Domandarsi come stai 
Io sto bene come te 

Maledetto autunno 
Me l' hai detto tu 
Maledetto tu 
Maledetto tu 

E fingersi più grandi 
Di trecento anni 

Maledetto autunno 
Me l' hai detto tu 
Maledetto autunno 
Me l' hai detto tu 
Maledetto tu .

Live 2013

Live 2012