Foghat – I Just Want To Make Love To You

Foghat - I Just Want To Make Love To You

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Foghat - I Just Want To Make Love To You

Song

I Just Want to Make Love to You è una canzone blues scritta da Willie Dixon e registrata da Muddy Waters nel 1954, pubblicata su singolo con il titolo Just Make Love to Me (Chess 1571).

Il brano
«I don't want you to be no slave
I don't want you to work all day
But I want you to be true
And I just wanna make love to you»
(I Just Want to Make Love to YouWillie Dixon)

Il singolo raggiunse la quarta posizione nella classifica statunitense Billboard R&B Best Sellers.

Nel 1968 Waters registrò nuovamente la canzone per l'album Electric Mud (1968).

Brano blues tra i più celebri, da allora la canzone è stata fatta oggetto di numerose reinterpretazioni da parte di artisti di svariate influenze musicali.


Blues rock group Foghat released a studio version of "I Just Want to Make Love to You" on their self-titled debut album in 1972. The song was also released as a single and it became their first hit, reaching number 83 on the Billboard Hot 100.

An eight-minute version was included on Foghat Live. A 3:56 edited single was released, with "Fool for the City" as the B-side. The single version reached number 33 on the Billboard Hot 100.


Album

Foghat è il primo album discografico del gruppo musicale di hard rock britannico dei Foghat, pubblicato dall'etichetta discografica Bearsville Records nel giugno del 1972.

Tre dei quattro componenti (Dave Peverett, Tony Stevens e Roger Earl), forti dell'esperienza maturata all'interno del gruppo dei Savoy Brown e con l'inserimento del navigato musicista Rod Price esordiscono con l'album Foghat a nome dell'omonima band, che sebbene ignorato in patria, negli Stati Uniti fa capolino nelle chart riservate agli album raggiungendo la posizione numero 127.


Artist

Foghat sono un gruppo hard rock britannico, formato nel 1970 a Londra.

I Foghat erano specializzati in un semplice hard/blues rock, e realizzarono una serie di album di successo nella metà degli anni settanta. Sebbene il loro sound fosse rimasto immutato e sempre orientato su una forte impronta boogie rock, riuscirono a ritagliarsi un'ampia fetta di pubblico fino al 1978, con concerti in sold out in giro per gli States ed ottenendo diversi album d'oro e di platino.

Sebbene le sonorità dei Foghat fossero americane di origine, tutti i componenti erano nativi britannici. Quando il punk e la disco presero il sopravvento durante la seconda metà del decennio, subirono un forte declino.

Audio

Lyrics

I don't want you to be my slave
I don't want you to work all day
I don't want you to be sad and blue
'Cos I just wanna make love to you

I don't want you to drive my car
I don't want you to go too far
I don't want you to be true
'Cos I just wanna make love to you

I can tell by the way that you switch and walk
I can tell by the way that you treat your man
I can't love you baby it's a crying shame

I don't want you to be true
I don't want you to be blue
I don't want you to make no sacrifice
I just wanna make love to you

Testo

Non voglio che tu sia la mia schiava
Non voglio che lavori tutto il giorno
Non voglio che tu sia triste e depressa
Perché voglio solo fare l'amore con te

Non voglio che tu guidi la mia macchina
Non voglio che tu vada troppo lontano
Non ti voglio per essere vero
Perché voglio solo fare l'amore con te

Posso dirti dal modo in cui cambi e cammini
Posso dirti dal modo in cui tratti il tuo uomo
Non posso amarti piccola, è un vero peccato

Non ti voglio per essere vero
Non ti voglio per essere triste
Non voglio che tu non faccia sacrifici
Voglio solo fare l'amore con te




Live 1974




Live 1997




Muddy Waters