Goo Goo Dolls – Iris

Goo Goo Dolls - Iris

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Goo Goo Dolls - Iris

Song

Iris è un singolo del gruppo musicale statunitense Goo Goo Dolls, pubblicato il 7 aprile 1998 come terzo estratto dalla colonna sonora del film City of Angels - La città degli angeli e come primo estratto dal sesto album in studio Dizzy Up the Girl.

Si tratta del brano di maggior successo dei Goo Goo Dolls, contribuendo a lanciare la loro popolarità nel mondo. Ha raggiunto la vetta della Hot 100 Airplay, la classifica dei brani maggiormente passati in radio negli Stati Uniti, mantenendola per un totale di 18 settimane (un record ineguagliato).

È inoltre uno dei pezzi più celebri in cui figura il mandolino, qui suonato dal turnista Tim Pierce.

È stata candidata ai Grammy Awards del 1999 in qualità di Canzone dell'annoRegistrazione dell'anno e Miglior interpretazione vocale di un gruppo, senza tuttavia trionfare in nessuna di queste categorie.

I Goo Goo Dolls hanno suonato il brano al Madison Square Garden il 20 ottobre 2001, durante lo speciale Concerto per New York City in favore delle vittime degli attentati dell'11 settembre.

VH1 l'ha classificata alla posizione numero 54 nella lista delle "100 migliori canzoni degli ultimi 25 anni" (nel 2003) e alla numero 66 in quella delle "100 più grandi canzoni d'amore".

Descrizione

Pensata appositamente per City of Angels - La città degli angeli, la canzone è stata scritta sotto il punto di vista del personaggio interpretato da Nicolas Cage. Nel film, quest'ultimo è un angelo mandato sulla Terra per assistere gli esseri umani nel momento del loro passaggio dalla vita terrena all'aldilà, ma quando finisce per innamorarsi di una donna (interpretata da Meg Ryan) si trova costretto a dover scegliere tra l'amore e la vita eterna.

Il cantante John Rzeznik, autore del brano, ha così spiegato in un'intervista del 2013:

«Stavo pensando alla situazione del personaggio di Nicolas Cage nel film. Questo ragazzo è totalmente disposto a rinunciare alla sua immortalità, solo per essere in grado di sentire qualcosa di veramente umano. E penso, "Wow! Come deve essere incredibile amare qualcuno al tal punto da rinunciare a qualsiasi cosa pur di poterci stare assieme." Questo è un pensiero piuttosto forte.»

Il titolo della canzone è stato ispirato dal nome della cantante country Iris DeMent, notato da Rzeznik mentre stava leggendo una rivista. Il nome può inoltre essere interpretato come un possibile riferimento alla figura mitologica di Iris, messaggera degli dei e personificazione dell'arcobaleno.

Video musicale

Il videoclip, diretto da Nancy Bardawil, è stato trasmesso per la prima volta l'11 maggio 1998. Il video raffigura John Rzeznik sul tetto di un grattacielo, mentre osserva la vita delle persone da un telescopio. Vengono anche mostrati i Goo Goo Dolls al completo mentre eseguono il brano dentro un tunnel.

Esiste una seconda versione del video in cui, attraverso la lente del telescopio utilizzato da Rzeznik, appare Nicolas Cage in alcune scene di City of Angels.


Album

Dizzy Up the Girl è il sesto album in studio del gruppo rock statunitense Goo Goo Dolls, pubblicato il 22 settembre 1998 dalla Warner Bros. Records.

Il disco è ritenuto l'album di maggior successo della band soprattutto grazie alla canzone Iris contenuta nella colonna sonora del film City of Angels - La città degli angeli.


Artist

Goo Goo Dolls sono un gruppo musicale alternative rock statunitense, formato da John Rzeznik (voce e chitarra) e Robby Takac (basso e voce).

Hanno inciso 10 album di cui i primi 4 accolti tiepidamente dal pubblico e poco noti fuori dagli Stati Uniti (Goo Goo DollsJedHold Me UpSuperstar Car Wash).

È con A Boy Named Goo e il singolo “Name” che nel 1995 la band di Rzeznik emerge infatti dall'anonimato. Dallo stesso album vengono successivamente estratti Naked (esistono due versioni, album e video) e Long way down (presente nel film Twister). L'album poi venderà 2 milioni di copie.

Nel 1996 la band ha registrato una versione del brano I'll Be There For You dei The Rembrandts sigla della famosa sitcom Friends con il testo leggermente cambiato.

Nello stesso periodo il cantante John Rzeznik è vittima di un blocco da scrittore, che lo costringerà a frequentare uno psicologo per recuperare il talento smarrito.

Tre anni dopo nel 1998 John viene contattato per scrivere una canzone come colonna sonora del film City of Angels.

I Goo Goo Dolls si fecero così conoscere a livello internazionale con l'album Dizzy Up the Girl con oltre 3 milioni di copie vendute e contenente il singolo Iris, canzone scritta per l'appunto come colonna sonora de La città degli angeli, film interpretato da Meg Ryan e Nicolas Cage. Non erano sicuramente il nome più altisonante tra le band partecipanti alla colonna sonora del film, infatti sono presenti i nomi di Alanis Morissette e U2.

Video

Lyrics

And I'd give up forever to touch you
'Cause I know that you feel me somehow
You're the closest to heaven that I'll ever be
And I don't want to go home right now

And all I can taste is
this moment
And all I can breathe is your life
And sooner or later it's over
I just don't wanna miss you tonight

(chorus)
And I don't want the world to see me
'Cause I don't think that they'd understand
When everything's meant to be broken
I just want you to know who I am

And you can't fight the tears that ain't coming
Or the moment of truth in your lies
When everything feels like the movies
Yeah you bleed just to know you're alive

(chorus)(x3)

I just want you to know who I am (x3)

Testo

E mi arrenderei per sempre per poterti toccare
Perché so che mi senti in qualche modo
Sei più vicina al paradiso in un modo che io non sarò mai
E non voglio andare a casa ora

E tutto ciò che posso assaggiare è
questo momento
E tutto ciò che posso respirare è la tua vita
E prima o poi è finita
Solo che non voglio perderti stasera

(rit.)
E non voglio che il mondo mi veda
Perché non penso che capirebbe
Quando tutto ormai sta per essere distrutto
Voglio solo che tu sappia chi sono

E non puoi combattere le lacrime che non arrivano
O il momento della verità nelle tue bugie
Quando tutto sembra come nei film
Sì, sanguini solo per sapere che sei vivo

(rit.) (x3)

Voglio solo che tu sappia chi sono (x3)




Live 2004




City Of Angels




Orchestral




David Letterman