Suggestions

Lynyrd Skynyrd – That Smell

Lynyrd Skynyrd - That Smell

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Lynyrd Skynyrd - That Smell

Song

That Smell è una canzone della band statunitense Lynyrd Skynyrd. Scritta dal cantante Ronnie Van Zant e dal chitarrista Allen Collins, è stata inizialmente distribuita nell'album Street Survivors del 1977.

Il brano

La canzone parla di droghe e alcool, ed è stata scritta in seguito ad un incidente in auto del chitarrista Gary Rossington, ubriaco.

Van Zant trasse ispirazione per la canzone dalla crescente dipendenza dei membri del gruppo da alcol e droghe, culminante nella sera quando il chitarrista Gary Rossington, ubriaco fradicio, sopravvisse per miracolo a un incidente d'auto mentre era alla guida della sua Ford Torino a JacksonvilleFlorida.

Van Zant scrisse il pezzo come una sorta di avvertimento circa le conseguenze degli abusi di tali sostanze. Interrogato in seguito, Van Zant disse: "Avevo una sensazione sinistra che ci sarebbe successo qualcosa di brutto, quindi pensai di scrivere una canzone tranquilla".

Il testo avverte che "tomorrow might not be here for you" ("il domani può non essere qui per te"), e che "the smell of death surrounds you" ("l'odore della morte ti circonda"). Tre giorni dopo la pubblicazione dell'album che contiene la traccia, la band restò coinvolta in un incidente aereo. Nello schianto persero la vita vari membri dei Lynyrd Skynyrd, incluso Van Zant.


Album

Street Survivors è il quinto album discografico registrato in studio dal gruppo southern rock statunitense Lynyrd Skynyrd, pubblicato il 17 ottobre 1977.

Il disco

Il disco è l'ultimo degli Skynyrd registrato dai componenti originali del gruppo, Ronnie Van Zant e Allen Collins, ed è l'unico album in studio registrato dal chitarrista Steve Gaines.

Tre giorni dopo la pubblicazione dell'album, il 20 ottobre 1977, l'aereo della band si schiantò in volo durante il viaggio verso Baton Rouge, Louisiana, uccidendo il pilota, il co-pilota, l'assistente all'organizzazione del tour, oltre a Van Zant, Gaines, e la corista Cassie Gaines (sorella maggiore di Steve), provocando seri danni a chi sopravvisse allo schianto.

Registrazione

L'album fu inciso due volte, una volta con il produttore Tom Dowd ai Criteria Studios in Florida, e poi nello Studio One di Doraville, Georgia, cinque mesi dopo. Le sessioni ai Doraville furono quelle utilizzate per il materiale della prima stampa originale dell'album.

Nel marzo 2008, il disco venne ristampato con versioni alternative della maggior parte delle canzoni. Le differenze sono in gran parte minime, tranne una versione più lunga e lenta di That Smell.

Inoltre furono incluse due tracce registrate all'epoca ma non incluse nell'album originale, Georgia Peaches, e Sweet Little Missy, quest'ultima inclusa sia in versione demo che finale, e una versione di Honky Tonk Night Time Man con una take vocale alternativa e autobiografica di Ronnie alla voce, intitolata Jacksonville Kid, ritenuta essere l'ultimo brano da lui cantato in studio.

La canzone One More Time fu all'epoca inserita nell'album originale, presumibilmente dopo lo scarto delle due tracce di cui sopra. Tuttavia, la versione su disco risale al 1971 e proviene da un nastro demo inciso ai Muscle Shoals Studios; non fu re-incisa per l'album, e vede l'apporto di Ed King, Greg Walker e Rickey Medlocke al posto di Steve Gaines, Leon Wilkeson e Artimus Pyle.

Street Survivors fu un disco dove si mise molto in evidenza il chitarrista/cantante Steve Gaines, unitosi alla band solo da un anno dietro raccomandazione di sua sorella Cassie. Pubblicamente e privatamente, Ronnie Van Zant si dichiarò meravigliato dal talento del nuovo membro del gruppo, affermando che presto o tardi la band "avrebbe finito per essere oscurata da lui". Il contributo di Gaines incluse anche un brano da lui scritto prima di unirsi ai Lynyrd Skynyrd, I Know a Little.

Incidente aereo

Il 20 ottobre 1977, solo tre giorni dopo l'uscita nei negozi di Street Survivors, e cinque concerti del tour in promozione dello stesso, i Lynyrd Skynyrd salirono su un aereo Convair CV-240 per viaggiare da Greenville, dove si erano esibiti al Greenville Memorial Auditorium, fino a Baton Rouge.

Sebbene i piloti avessero tentato un atterraggio d'emergenza, il velivolo precipitò al suolo in una zona paludosa nei pressi di McComb (Mississippi). Ronnie Van Zant, Steve Gaines, Cassie Gaines, il road manager Dean Kilpatrick, i piloti Walter McCreary e William Gray perirono tutti nello schianto; gli altri membri del gruppo (Collins, Rossington, Wilkeson, Powell, Pyle, & Hawkins), il tour manager Ron Eckerman, e vari membri dell'entourage della band riportarono tutti ferite più o meno gravi.

Dopo l'incidente, Street Survivors divenne il secondo album della band a diventare disco di platino e raggiunse la posizione numero 5 in classifica negli Stati Uniti. Il singolo What's Your Name raggiunse la tredicesima posizione nel gennaio 1978.

Copertina

La copertina originale di Street Survivors mostrava una foto dei membri del gruppo, in particolare Steve Gaines, avvolti tra le fiamme. Dopo l'incidente aereo nel quale perirono diversi componenti della band, questa copertina divenne altamente controversa.

Come forma di rispetto per le vittime (e su richiesta esplicita di Teresa Gaines, la vedova di Steve), la MCA Records ritirò dai negozi gli LP con la copertina originale sostituendola con un'immagine simile della band su sfondo nero, questa volta senza fiamme. Trent'anni dopo, in occasione della ristampa CD in versione deluxe di Street Survivors, la discussa copertina originale venne reintegrata.


Artist

Lynyrd Skynyrd (pronuncia [ˈlɛnərd ˈskɪnərd] ) sono una band rock statunitense formatasi a Jacksonville, in Florida nel 1964, esponente del Southern rock.

La band acquistò importanza durante gli anni settanta, capeggiata dal cantante e principale autore dei testi Ronnie Van Zant, fino alla sua morte avvenuta in un incidente aereo nel 1977 assieme ad altri due componenti della band: il chitarrista e cantante Steve Gaines e sua sorella, la corista Cassie Gaines.

I restanti membri si riunirono nel 1987 per un tour commemorativo durante il quale il posto di cantante fu rivestito da Johnny Van Zant, fratello di Ronnie. Da allora la band ha continuato a fare tour e a registrare.

Dal 2010 tra i suoi membri storici sono rimasti i chitarristi Gary Rossington (uno dei fondatori) e Rickey Medlocke, che aveva fatto parte della band nel biennio 1970-71, in qualità di batterista, cantante e mandolinista, rientrandovi nel 1997 come chitarrista.

Il gruppo è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame il 13 marzo 2006, e sono stati inseriti al 95º posto nella lista dei 100 migliori artisti secondo Rolling Stone.

Lynyrd Skynyrd - That Smell

Video

Lyrics

Whiskey bottles and brand new cars
Oak tree, you're in my way
There's too much coke and too much smoke
Look what's going osn inside you

(chorus)
Ooh, that smell
Can't you smell that smell?
Ooh, that smell
The smell of death surrounds you, yeah

Angel of darkness is upon you
Stuck a needle in your arm
(You, fool, you)
So take another toke,
have a blow for your nose
One more drink, fool, would drown you
(Hell, yeah)

(chorus)

Now, they call you prince charming
Can't speak a word
when you're full of ‘ludes
Say you'll be alright come tomorrow
But tomorrow might not be here for you
(Yeah, you)

(chorus)

Aw, you, fool, you
You stick them needles
In your arm
I know, I've been there before

One little problem that confronts you
Got a monkey on your back
Just one more fix, Lord, might do the trick
One hell of a price for you to get your kicks
(Hell, yeah)

(chorus)(x2)

Oh, you, fool, you
Don't stick those needles
In your arm
You're just a fool
Just a fool, just a fool

Testo

Bottiglie di whisky e auto nuove di zecca
Quercia, sei sulla mia strada
C'è troppa coca e troppo fumo
Guarda cosa sta succedendo dentro di te

(rit.)
Ooh, quell'odore
Non riesci a sentire quell'odore?
Ooh, quell'odore
L'odore della morte ti circonda, yeah

L'angelo delle tenebre è sopra di te
Blocca un ago nel tuo braccio
(Tu, folle, tu)
Fai un altro tiro,
una sniffata per il naso
Un altro drink, pazzo, ti annegherebbe
(Diamine, yeah)

(rit.)

Ora ti chiamano principe azzurro
Non riesci a parlare
quando sei pieno di tranquillanti
Dici che starai bene domani
Ma domani potrebbe non arrivare per te
(Yeah, you)

(rit.)

Aw, tu, folle, tu
Ti infili gli aghi
Nel tuo braccio
Lo so, io ci sono già stato

Un piccolo problema che ti affligge
Sei dipendente dalla droga
Solo un'altra dose, Signore, potrebbe fregarmi
Per te un prezzo infernate per avere lo sballo
(Diamine, yeah)

(rit.)(x2)

Oh, tu, pazzo, tu
Non infilare quegli aghi
nel tuo braccio
Sei solo un pazzo
Solo un pazzo, solo un pazzo




Audio




Extended Version




Live