Suggestions

Metallica – The Unforgiven II

Pubblicato il
Metallica - The Unforgiven II

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉


Metallica - The Unforgiven II

Song

The Unforgiven II è un singolo del gruppo musicale statunitense Metallica, pubblicato il 23 febbraio 1998 come secondo estratto dal settimo album in studio ReLoad.

Descrizione

Composto da James Hetfield, Lars Ulrich e Kirk Hammett, venne concepito come il seguito del brano The Unforgiven, dall'album Metallica (1991). Il testo è astratto e il suo significato è spesso messo in discussione dai fan, e Hetfield ha successivamente dichiarato che il significato del brano è quello di «non perdonare nessuno e finire la propria vita in solitudine».

Il brano fu eseguito dal vivo in sole sei occasioni, la prima delle quali avvenne a Las Vegas in occasione dell'annuale Billboard Music Award, dove il gruppo fu premiato come artista dell'anno.

Video musicale

Il videoclip, diretto da Matt Mahurin e pubblicato il 20 gennaio 1998, mostra lo stesso ragazzo di The Unforgiven con sette anni in più. Vengono di nuovo mostrate le sue frustrazioni.


Album

ReLoad è il settimo album studio del gruppo musicale statunitense Metallica, pubblicato il 18 novembre 1997 dalla Elektra Records.

Descrizione

Inizialmente la band aveva intenzione di pubblicare Load e ReLoad in un unico doppio album, ma successivamente insieme al produttore Bob Rock rinunciarono.

Oltre alla grafica del titolo, ReLoad condivide con Load anche copertina e sonorità: entrambi hanno infatti per copertine opere del fotografo Andres Serrano e contengono brani a metà tra hard rock e blues. I brani di maggior successo del disco sono Better Than You (vincitore di un Grammy Award alla miglior interpretazione metal nel 1999) e il terzo singolo Fuel. In The Memory Remains partecipò anche Marianne Faithfull.

L'opera di copertina, dal titolo Piss and Blood, fu creata da Andres Serrano nel 1990, mischiando urina con sangue bovino tra due fogli di plexiglas. Al pari di LoadReLoad ha un booklet con foto della band ed una selezione di testi per ogni canzone.


Artist

Metallica (IPA/məˈtælɨkə/) sono un gruppo musicale heavy metal statunitense, formatosi a Los Angeles nel 1981 e composto da James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett e Robert Trujillo.

I loro primi lavori, grazie alla velocità dei pezzi, tecnicismi strumentali ed aggressività, li hanno portati ad entrare nei "Big Four" del thrash metal, accanto a SlayerMegadeth ed Anthrax.

Nel corso degli anni, il gruppo si è guadagnato in poco tempo un crescente seguito di fan e, con la pubblicazione di Master of Puppets nel 1986, ha raggiunto secondo molti l'apice della carriera. Il successo commerciale giunse nel 1991 con l'album omonimo, che esordì alla prima posizione della classifica statunitense degli album.

Con questo lavoro la band ampliò molto la sua direzione musicale, rivolgendosi non più ai soli fan del thrash e, grazie a sonorità più semplici ed orecchiabili, divennero una delle maggiori realtà musicali del periodo.

Video

Lyrics

Lay beside me, tell me what they've done
Speak the words I want to hear, to make my demons run
The door is locked now but it's opened if you're true
If you can understand the me, then I can understand the you

Lay beside me, under wicked skies
Through black of day, dark of night, we share this paralyze
The door cracks open but there's no sun shining through
Black heart scarring darker still, but there's no sun shining through
No, there's no sun shining through
No, there's no sun shining

What I've felt, what I've known
Turn the pages, turn the stone
Behind the door, should I open it for you?

What I've felt, what I've known
Sick and tired, I stand alone
Could you be there, 'cause I'm the one who waits for you
Or are you unforgiven, too?

Come beside me, this won't hurt, I swear
She loves me not, she loves me still, but she'll never love again
She lay beside me but she'll be there when I'm gone
Black heart scarring darker still, yes, she'll be there when I'm gone
Yes, she'll be there when I'm gone
Dead sure she'll be there

What I've felt, what I've known
Turn the pages, turn to stone
Behind the door, should I open it for you?

What I've felt, what I've known
Sick and tired, I stand alone
Could you be there, 'cause I'm the one who waits for you
Or are you unforgiven, too?

Lay beside me, tell me what I've done
The door is closed, so are your eyes
But now I see the sun, now I see the sun
Yes, now I see it

What I've felt, what I've known
Turn the pages, turn the stone
Behind the door, should I open it for you?

What I've felt, what I've known
Sick and tired, I stand alone
Could you be there? 'Cause I'm the one who waits
The one who waits for you

What I've felt, what I've known
Turn the pages, turn the stone
Behind the door, should I open it for you?

What I've felt, what I've known
I take this key
And I bury it in you
Because you're unforgiven, too

Never free
Never me
'Cause you're unforgiven, too

Testo

Distenditi accanto a me, dimmi ciò che hanno fatto
Pronuncia le parole che voglio sentire, per far scappare i miei demoni
La porta è chiusa ora, ma sarà aperta se sarai sincero
Se tu riesci a capire me, io posso capire te

Distenditi accanto a me, sotto un cielo malvagio
Attraverso il nero del giorno, l'oscurità della notte, condividiamo questa paralisi
La porta si apre rompendosi, ma non c'è sole che ci splenda attraverso
Le cicatrici nere del cuore sono ancora più scure, ma non c'è sole che ci splenda attraverso
No, non c'è sole che ci splenda attraverso
No, non c'è sole che splende

Ciò che ho provato, ciò che ho saputo
Volta le pagine, volta la pietra
Dietro la porta, dovrei aprirla io per te?

Ciò che ho provato, ciò che ho saputo
Stanco morto, resto da solo
Potresti essere qui, perché sono colui che ti aspetta
O sei un 'non perdonato' anche tu?

Vieni accanto a me, questo non ti ferirà, lo giuro
Lei non mi ama, lei mi ama ancora, ma non amerà più
Lei si distende accanto a me, ma sarà lì quando me ne sarò andato
Le cicatrici nere del cuore sono ancora più scure, si, sarà lì quando me ne sarò andato
Si, sarà lì quando me ne sarò andato
Sicuro che lei sarà lì

Ciò che ho provato, ciò che ho saputo
Volta le pagine, volta la pietra
Dietro la porta, dovrei aprirla io per te?

Ciò che ho provato, ciò che ho saputo
Stanco morto, resto da solo
Potresti essere qui, perché sono colui che ti aspetta
O sei un 'non perdonato' anche tu?

Distenditi accanto a me, dimmi ciò che ho fatto
La porta è chiusa, così come i tuoi occhi
Ma ora vedo il sole, ora vedo il sole
Si, ora lo vedo

Ciò che ho provato, ciò che ho saputo
Volta le pagine, volta la pietra
Dietro la porta, dovrei aprirla io per te?

Ciò che ho provato, ciò che ho saputo
Stanco morto, resto da solo
Potresti essere qui? Perché sono colui che aspetta
Colui che aspetta te

Prendo questa chiave
E la seppellisco in te
Perché sei un 'non perdonato' anche tu

Mai libero
Mai me stesso
Perché sei un 'non perdonato' anche tu

Live 1997

Live 2015

alcuni estratti sono presi da Wikipedia - alcuni testi sono presi da testicanzoni di MTV