Suggestions

Muse – Starlight

Muse - Starlight

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Muse - Starlight

Song

Starlight è un singolo del gruppo musicale britannico Muse, pubblicato il 4 settembre 2006 come secondo estratto dal quarto album in studio Black Holes and Revelations.

Video musicale

Il testo di Starlight è ispirato al senso di abbandono che il gruppo ha risentito dopo essersi resi conto di rientrare in una scena musicale insolita rispetto a quella del momento. L'idea di Matthew Bellamy era di comunicare questa sensazione realizzando un video in cui il gruppo era disperso in mare.

Per dare l'idea dell'abbandono girarono il video sul ponte di una nave porta rinfuse nel porto di Los Angeles. Durante le prime due ore di riprese, il gruppo ha sofferto di mal di mare attribuito in parte al fatto di aver bevuto alcolici la sera precedente le riprese.

Una versione alternativa con la versione del regista contiene delle riprese da altre angolazioni. I Muse dichiararono in un'intervista al canale VH1 che avevano deciso di girare le riprese della nave utilizzando effetti speciali e avvalendosi del blue screen in uno studio non avendo a disposizione una vera nave.

Tuttavia, un fan giapponese del gruppo mise loro a disposizione la nave presa in prestito da suo padre.


Album

Black Holes & Revelations è il quarto album in studio del gruppo musicale britannico Muse, pubblicato il 3 luglio 2006 dalla Warner Bros. Records.

L'album vendette 115 144 copie nella prima settimana di vendite nel Regno Unito, posizionandosi quindi a un livello di vendite superiore all'album precedente Absolution.

Descrizione

Black Holes & Revelations segna una svolta stilistica rispetto agli album precedenti e include una grande varietà di sonorità inusuali per il gruppo.

L'album si mostra prevalentemente rock alternativo, e la prima traccia, Take a Bow, mostra uno stile rock intenso e drammatico molto vicino all'album precedente e introduce elementi techno nello stile del gruppo.

Altre tracce, in particolare Starlight, descritta dalla critica come «un concerto degli ABBA sulla Luna», segue una corrente più commerciale ed orecchiabile che contrasta con il funk rock, post-disco del primo singolo pubblicato, Supermassive Black Hole.

Le altre tracce seguono lo stile intenso caratteristico dei primi lavori dei Muse, ma la traccia finale, Knights of Cydonia, combina elementi vicini alla surf music e al rock progressivo, per un brano che il frontman Matthew Bellamy descrive come «trainante il lato epico del gruppo a livelli quasi comici».

Nei testi e nelle melodie, interamente composte da Bellamy, l'album mostra influenze del genere fantascientifico, mentre lo stesso frontman cita come influenze musicali Queen, MillionaireSly & the Family Stone, Depeche Mode e sonorità provenienti dal sud Italia.

Contenuto dei testi

Black Holes & Revelations contiene riferimenti fortemente politici che creano un rinnovamento nella continuità nello stile del gruppo.

Sono presenti gli argomenti controversi tipici dei Muse, quali «la cospirazione del nuovo ordine del mondo, guerre ingiustificabili, potere abusivo, manipolazione cospiratoria e rivolte popolari», fortemente influenzati dalla teoria del complotto piuttosto popolare tra i componenti del gruppo.

Questi temi nascono da un'idea di Bellamy: «l'ignoto stimola l'area dell'immaginazione», e questo interesse per l'ignoto e per il paranormale si diffonde in tutto l'album, che include invasioni aliene, (in Exo-Politics) e una paranoia ribelle (in particolare durante Assassin).

L'album include inoltre tematiche più suggestive, come rimorso, ambizione e amore, ancora riprendendo lo stile romantico dei primi album del gruppo.

Il titolo dell'album, preso dal testo di Starlight, è stato spiegato da Bellamy nella sua intervista concessa a Q nel settembre 2006:

«Buchi neri e rivelazioni - sono queste le due aree della scrittura che vengono fuori da gran parte dei brani dell'album. Una rivelazione su te stesso, qualcosa di personale, genuino, con cui forse le persone possono relazionarsi. Poi i buchi neri, che sono canzoni che provengono dalle più [...] sconosciute parti dell'immaginazione.»

Copertina

La copertina di Black Holes & Revelations, ad opera di Storm Thorgerson (citato come The Men of Mystery, gli uomini del mistero, sul libretto dell'album), ritrae un fondo rosso, richiamante il suolo di Marte. Quattro persone sono sedute a un tavolo con tre cavalli in miniatura su di esso.

Sono vagamente riconoscibili, nel cielo alle spalle delle figure, il pianeta Terra e la Luna. Lo scenario è volto a richiamare Cydonia, la regione di Marte contenente il celebre volto, e i cavalli in miniatura si riferiscono ai cavalieri, risultando una sorta di rebus che cela il singolo Knights of Cydonia.

Si pensa che i cavalieri possano essere un riferimento ai Cavalieri dell'Apocalisse, dall'Apocalisse di Giovanni facente parte della Bibbia, con i loro cavalli di quattro colori diversi.


Artist

Muse (IPA[mjuːz]  in inglese) sono un gruppo musicale rock alternativo britannico formatosi nel 1992Teignmouth, nel Devon.

Sono riconosciuti per uno stile musicale molto eclettico che raccoglie influenze di più generi come elettronica, rock progressivo, spesso segnati da una vena sinfonica e orchestrale. La maggior parte dei testi delle loro canzoni, composte principalmente dal frontman Matthew Bellamy, trattano temi riguardanti apocalisseUFOguerravitauniversopolitica e religione. Le loro esibizioni dal vivo sono molto energiche e stravaganti.

Nella loro carriera musicale i Muse hanno vinto numerosi premi, tra cui due Grammy Awards, cinque MTV Europe Music Awards, un American Music Awards, sei Q Awards, otto NME Awards, due BRIT Awards e quattro Kerrang! Awards. La maggior parte dei premi sono stati loro attribuiti per le performance dal vivo.

Hanno inoltre partecipato alla campagna della Teenage Cancer Trust, che si occupa della ricerca per la lotta contro la leucemia giovanile e hanno suonato insieme a gruppi di livello internazionale come i Depeche Mode alla Royal Albert Hall, devolvendo buona parte dei fondi raccolti a tale associazione.

Il 25 settembre 2008 tutti e tre i componenti del gruppo sono stati insigniti del dottorato onorario nella facoltà di belle arti della Plymouth University.

Video

Lyrics

Far away
The ship is taking me far away
Far away from the memories
Of the people who care if I live or die

The starlight
I will be chasing a starlight
Until the end of my life
I don't know if it's worth it anymore

Hold you in my arms
I just wanted to hold
You in my arms

My life
You electrify my life
Let's conspire to ignite
All the souls that would die just to feel alive

Now I'll never let you go
If you promised not to fade away
Never fade away

Our hopes and expectations
Black holes and revelations
Our hopes and expectations
Black holes and revelations
Hold you in my arms
I just wanted to hold
You in my arms

Far away
The ship is taking me far away
Far away from the memories
Of the people who care if I live or die

And I'll never let you go
If you promise not to fade away
Never fade away

Our hopes and expectations
Black holes and revelations
Our hopes and expectations
Black holes and revelations

Hold you in my arms
I just wanted to hold
You in my arms
I just wanted to hold

Testo

Lontano
La nave mi sta portando lontano
Lontano dai ricordi
Delle persone a cui importa se vivo o muoio

La luce delle stelle
Inseguirò una luce stellare
Fino alla fine della mia vita
Non so se ne vale più la pena

Tienimi tra le mie braccia
Volevo solo resistere
Tu tra le mie braccia

La mia vita
Tu elettrizzi la mia vita
Cospiriamo per accendere
Tutte le anime che morirebbero solo per sentirsi vive

Adesso non ti lascerò mai andare
Se hai promesso di non svanire
Non svanire mai

Le nostre speranze e aspettative
Buchi neri e rivelazioni
Le nostre speranze e aspettative
Buchi neri e rivelazioni
Tienimi tra le mie braccia
Volevo solo resistere
Tu tra le mie braccia

Lontano
La nave mi sta portando lontano
Lontano dai ricordi
Delle persone a cui importa se vivo o muoio

E non ti lascerò mai andare
Se prometti di non svanire
Non svanire mai

Le nostre speranze e aspettative
Buchi neri e rivelazioni
Le nostre speranze e aspettative
Buchi neri e rivelazioni

Tienimi tra le mie braccia
Volevo solo resistere
Tu tra le mie braccia
Volevo solo resistere




Live 2013




Live Roma




Original Video