Pixies – Gouge Away

Pixies - Gouge Away

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Pixies - Gouge Away

Album

Doolittle è il secondo album della band statunitense Pixies. Venne pubblicato nel 1989 nel Regno Unito dalla 4AD. L'album, come il precedente Surfer Rosa, verrà considerato uno dei capolavori del gruppo e dell'intero genere, uno dei migliori del decennio e fonte di ispirazione per artisti come Kurt Cobain.

Il disco

Registrato tra il 31 ottobre e il 23 novembre 1988 presso il Downtown Recorders Studio di Boston e mixato (tra il 28 novembre e il 12 dicembre) al Carriage House Studios di Stamford, nel Connecticut, il disco venne prodotto da Gil Norton e pubblicato, in tutto il mondo, il 18 aprile 1989 dalla 4AD, con la Elektra Records in qualità di distributore negli Stati Uniti.

L'insolito contrasto tra i contenuti scabrosi dell'album, con i suoi riferimenti al surrealismo, alla violenza biblica, alla tortura e alla morte, ed una produzione pulita e per niente oscura suscitarono reazioni molto positive di pubblico e critica tanto che l'album raggiunse un inaspettato successo commerciale, piazzandosi alla posizione numero otto della UK Album Chart.

Nel 2003, un sondaggio tra i lettori della rivista musicale britannica NME, l'ha classificato come il secondo miglior album di tutti i tempi. Nel novembre del 2003, la rivista statunitense Rolling Stone, ha inserito l'album al 266º posto nella lista dei 500 migliori album di sempre.

Dall'album furono estratti i singoli Here Comes Your Man e Monkey Gone to Heaven.


Artist

I Pixies sono un gruppo musicale rock alternativo statunitense, formatosi a BostonMA nel 1986 per volontà di Black Francis (voce e chitarra), Kim Deal (basso), David Lovering (batteria) e Joey Santiago (chitarra).

Considerata una delle band americane più importanti e influenti del rock alternativo della fine degli anni ottanta, i Pixies sono unanimemente riconosciuti tra i precursori di un particolare stile musicale che combina elementi di garage rock, noise, surf e power pop.

La loro popolarità crebbe ulteriormente soprattutto negli anni successivi al loro scioglimento, avvenuto nel 1993. Nel 2004, poi, la band si è di nuovo riunita per una serie di tour mondiali con grande successo di pubblico.

Audio

Lyrics

Gouge away, you can gouge away
Stay all day if you want to

Missy aggravation
Some sacred questions, you stroke my locks
Some marijuana if you got some
Gouge away, you can gouge away
Stay all day if you want to

Sleeping on your belly
You break my arms, you spoon my eyes
Been rubbing a bad charm with holy fingers
Gouge away, you can gouge away
Stay all day if you want to

Chained to the pillars
A 3 day party, I break the walls
And kill us all with holy fingers
Gouge away, you can gouge away
Stay all day if you want to

Testo

cavare via, puoi cavare via
rimanere tutto il giorno se vuoi

signorina peggioramento
alcune domande sacre, accarezzi le mie serrature
un po' di marijuana se ce l'hai
cavare via, puoi cavare via
rimanere tutto il giorno se vuoi

dormendo sulla tua pancia
mi rompi le ossa, mi cavi gli occhi
hai rubato un cattivo gioiello con sacre dita
cavare via, puoi cavare via
rimanere tutto il giorno se vuoi

incatenato ai pilastri
una festa di 3 giorni, rompo le mura
e ci uccidi con sacre dita
cavare via, puoi cavare via
rimanere tutto il giorno se vuoi




Live 2014




Live BBC




1989 Live