Stereophonics – Dakota

Stereophonics - Dakota

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Stereophonics - Dakota

Song

Dakota è un singolo del gruppo rock gallese Stereophonics, pubblicato nel 2005 ed estratto dal loro quinto album in studio Language. Sex. Violence. Other?.

Il videoclip della canzone è stato girato in Dakota del Sud.


Album

Language. Sex. Violence. Other? è il quinto album di studio del gruppo indie rock gallese Stereophonics, pubblicato il 28 febbraio 2005. Dall'album vennero estratti i singoli Dakota, pubblicato il 28 febbraio 2005, Superman, pubblicato nel Regno Unito il 20 giugno 2005 e Devil, pubblicato il 12 settembre 2005.

L'album è il primo della band con il nuovo batterista Javier Weyler.


Artist

Gli Stereophonics sono un gruppo rock gallese, costituitosi nel 1992, tra i massimi esponenti della seconda ondata del Britpop.

Associabile alla scena alternative rock, il gruppo è formato da Kelly Jones, chitarra solista e voce, Richard Jones, basso e seconda voce, e Adam Zindani, chitarra e seconda voce, e Jamie Morrison, batteria. Nei tour alla band si aggrega il tastierista Tony Kirkham.

Il nucleo originario del gruppo comprendeva i due Jones, non uniti da legami di parentela, e Stuart Cable alla batteria. Nel 2003 Cable fu rimpiazzato da Javier Weyler, rimasto nella band sino al 2012.

Gli Stereophonics hanno pubblicato dieci album in studio e hanno piazzato cinque di questi consecutivamente al primo posto della classifica britannica degli album. Nel novembre 2008 hanno pubblicato la raccolta Decade in the Sun: The Best of Stereophonics, giunta alla posizione numero due nella classifica di vendita nel Regno Unito.

Debuttarono nel 1997 con l'album Word Gets Around, che conquistò la sesta piazza nelle classifiche britanniche, trainata da singoli quali Local Boy in the PhotographMore Life in a Tramps Vest e A Thousand Trees. Il successo vero giunse nel 1999 con Performance and Cocktails, da cui furono estratti come singoli The Bartender and the ThiefJust Looking e Pick a Part That's New.

Vantano un totale di dieci singoli entrati nella top ten e un singolo giunto al primo posto della Official Singles ChartDakota, uscito nel 2005. Con oltre 10 milioni di copie vendute sono una delle band gallesi di maggiore successo di tutti i tempi. Con Pull the Pin sono diventati l'ottavo gruppo capace di piazzare cinque album consecutivi in testa alla classifica di vendita nel Regno Unito, dopo BeatlesLed Zeppelin, ABBA, Genesis, OasisBlur e U2.

Video

Lyrics

Thinkin' back, thinkin' of you
Summertime, think it was June
Yeah, I think it was June

Laying back, head on the grass
Chewing gum, having some laughs
Yeah, having some laughs

You made me feel like the one
Made me feel like the one
The one
You made me feel like the one
Made me feel like the one
The one

Drinking back, drinking for two
Drinking with you
When drinking was new

Sleeping in the back of my car
We never went far
Didn't need to go far

You made me feel like the one
Made me feel like the one
The one
You made me feel like the one
Made me feel like the one
The one

I don't know where we are going now
I don't know where we are going now

Wake up call, coffee and juice
Rememberin' you
What happened to you?

I wonder if we we'll meet again
Talk about life since then
Talk about why did it end

You made me feel like the one
Made me feel like the one
The one
You made me feel like the one
Made me feel like the one
The one

I don't know where we are going now
I don't know where we are going now

So take a look at me now
So take a look at me now
...

Testo

Pensando al passato, pensando a te
In estate, penso fosse giugno
Si, penso fosse giugno

Sdraiato, con la testa sull'erba
Masticando una gomma, ridendo
Si, ridendo

Tu mi facevi sentire quello giusto
Mi facevi sentire quello giusto
Quello giusto
Tu mi facevi sentire quello giusto
Mi facevi sentire quello giusto
Quello giusto

Bevendo ancora, bevendo per due
Bevendo per te
Quando bere era una novità

Dormendo sul retro della mia auto
Non siamo mai andati lontano
Non c'era bisogno di andare lontano

Tu mi facevi sentire quello giusto
Mi facevi sentire quello giusto
Quello giusto
Tu mi facevi sentire quello giusto
Mi facevi sentire quello giusto
Quello giusto

Io non so dove stiamo andando ora
Io non so dove stiamo andando ora

Sveglia telefonica, caffè e succo di frutta
Ricordando te
Cosa ti è successo?

Mi chiedo se ci incontreremo ancora
Parlo della vita da allora
Parlo del perchè è finita

Tu mi facevi sentire quello giusto
Mi facevi sentire quello giusto
Quello giusto
Tu mi facevi sentire quello giusto
Mi facevi sentire quello giusto
Quello giusto

Io non so dove stiamo andando ora
Io non so dove stiamo andando ora

Quindi guardami ora
Quindi guardami ora
...




Official Live




Live 2018




Live 2020