Suggestions

The Rolling Stones – (I Can’t Get No) Satisfaction

The Rolling Stones

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle più nascoste, versioni ufficiali e live più ricercati.

Enjoy! 😉


The Rolling Stones - (I Can't Get No) Satisfaction

(I Can't Get No) Satisfaction è un singolo dei Rolling Stones, scritto da Mick Jagger e Keith Richards e prodotto da Andrew Loog Oldham. La rivista Rolling Stone l'ha collocata alla seconda posizione nella "Lista delle 500 migliori canzoni", mentre VH1 l'ha posizionata in vetta alla classifica delle "100 più grandi canzoni Rock & Roll". Nel 2006 è stata aggiunta dalla Biblioteca del Congresso nel National Recording Registry. Il riff di chitarra del brano è uno dei più celebri della storia del rock, insieme a quello di Smoke on the Water dei Deep Purple e quello di Whole Lotta Love dei Led Zeppelin.

Il testo del brano, un inno all'insoddisfazione giovanile e si dichiara apertamente contro il consumismo, cosa che fece percepire la canzone come un attacco allo status quo sociale dell'epoca.

Keith Richards registrò la versione grezza del celebre riff di chitarra di Satisfaction in una stanza di hotel. Il riff gli era venuto in mente al risveglio dopo una dormita. Il chitarrista accese un registratore portatile e lo incise su nastro prima di riaddormentarsi. La mattina seguente, Richards riascoltò il nastro e notò come ci fossero circa due minuti di chitarra acustica seguiti poi dal rumore del suo russare per i successivi quaranta minuti prima della fine del nastro.


The Rolling Stones è un gruppo musicale rock britannico, composto da Mick Jagger (voce, armonica, chitarra), Keith Richards (chitarre, voce), Ronnie Wood(chitarre, cori) e Charlie Watts (batteria, percussioni). È una delle band più importanti e tra le maggiori espressioni di quella miscela tra rock e blues che è l'evoluzione del rock & roll anni cinquanta, da loro rivisitato in chiave più dura con ritmi lascivi, canto aggressivo e continui riferimenti al sesso e alle droghe.

Per il loro essere trasgressivi furono chiamati i "brutti, sporchi e cattivi" e contrapposti ai più rassicuranti Beatles, anche se tale contrapposizione fu spesso creata dagli stessi Rolling Stones che si comportavano in modo volutamente antitetico rispetto ai Beatles (con i quali ebbero peraltro sempre un ottimo rapporto di stima e amicizia), proponendo così un modello alternativo a uso e consumo della stampa musicale. I Rolling Stones costituiscono una pietra miliare nell'evoluzione della musica rock del XX secolo, avendo dato voce al malcontento e di conseguenza alla protesta di intere generazioni, incarnando così il travagliato spirito dei grandi bluesman del passato e scegliendo il titolo di una canzone di uno di questi (Muddy Waters) come nome del loro gruppo.

I Rolling Stones sono stati ammessi nella Rock and Roll Hall of Fame nel 1985 e nella UK Music Hall of Fame nel 2004. La rivista Rolling Stone li colloca al quarto posto nella classifica dei più grandi artisti di tutti i tempi. Nella loro carriera hanno venduto più di 250 milioni di copie. Hanno pubblicato trenta album in studio, diciotto album dal vivo e numerose raccolte. Album come Let It BleedBeggars Banquet e Sticky Fingers sono tra i capolavori più apprezzati della storia del rock; Exile on Main St., apice del successo e della creatività degli Stones, uscito nel 1972 e ritenuto dai critici il loro capolavoro assoluto e uno dei migliori LP della storia del rock, figura al settimo posto della lista dei 500 migliori album secondo Rolling Stone.

Video

Lyrics

I can't get no satisfaction 
I can't get no satisfaction 
'Cause I try and I try and I try and I try 
I can't get no, I can't get no 

When I'm drivin' in my car 
And that man comes on the radio 
He's tellin' me more and more 
About some useless information 
Supposed to fire my imagination 
I can't get no, oh no no no 
Hey hey hey, that's what I say 

I can't get no satisfaction 
I can't get no satisfaction 
'Cause I try and I try and I try and I try 
I can't get no, I can't get no 

When I'm watchin' my TV 
And that man comes on to tell me 
How white my shirts can be 
But he can't be a man 'cause he doesn't smoke 
The same cigarrettes as me 
I can't get no, oh no no no 
Hey hey hey, that's what I say 

I can't get no satisfaction 
I can't get no girl reaction 
'Cause I try and I try and I try and I try 
I can't get no, I can't get no 

When I'm ridin' round the world 
And I'm doin' this and I'm signing that 
And I'm tryin' to make some girl 
Who tells me baby better come back later next week 
'Cause you see I'm on losing streak 
I can't get no, oh no no no 
Hey hey hey, that's what I say 

I can't get no, I can't get no 
I can't get no satisfaction 
No satisfaction, no satisfaction, no satisfaction

Testo

Non riesco ad avere nessuna soddisfazione
non riesco ad avere nessuna soddisfazione
e ci provo e ci provo e ci provo e ci provo
non ci riesco, non ci riesco

Quando sto guidando nella mia macchina
e quell'uomo salta fuori alla radio
e mi dice sempre di più
mi dà informazioni utili
cercando di accendere la mia immaginazione
non ci riesco, oh, no
hei, questo è quello che dico

Non riesco ad avere nessuna soddisfazione
non riesco ad avere nessuna soddisfazione
e ci provo e ci provo e ci provo e ci provo
non ci riesco, non ci riesco

Quando sto guardando la mia tv
e salta fuori quell'uomo per dirmi
come possono essere bianche le mie camicie
bene, lui non può essere un uomo perchè non fuma
le mie stesse sigarette
non ci riesco, oh no
hei, questo e quello che dico

Non riesco ad avere nessuna soddisfazione
non riesco ad avere nessuna reazione da una ragazza
perchè ci provo e ci provo e ci provo e ci provo
non ci riesco, non ci riesco

Quando viaggio intorno al mondo
e faccio questo firmo quello
e cerco di farmi qualche ragazza
che mi dice "tesoro farai meglio a tornare alla fine della prossima settimana"
perchè vedi, sono in un periodo nero
non riesco, oh no no no
hei questo è quello che dico

Non riesco ad avere nessuna soddisfazione
non riesco ad avere nessuna soddisfazione
nessuna soddisfazione, nessuna soddisfazione...

Live 2013

Live 2006

Live 1965

alcuni estratti sono presi da Wikipedia - alcuni testi sono presi da angolotesti