Tom Waits – Blue Valentines

Tom Waits - Blue Valentines

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Tom Waits - Blue Valentines

Album

Blue Valentine is the sixth studio album by singer and songwriter Tom Waits, released on September 5, 1978 on Asylum Records. It was recorded over the course of six sessions from July to August 1978 with producer Bones HoweRickie Lee Jones is pictured with Waits on the back cover.

Production

Blue Valentine was recorded in six sessions from July 24 to August 26, 1978 at Filmways/Heider Recording, Hollywood, California. Production was by Bones Howe, with second engineers Geoff Howe and Ralph Osborne. Disc mastering was by Terry Dunavan.

All the songs were written by Tom Waits apart from the opening track, "Somewhere", from the Leonard Bernstein and Stephen Sondheim musical West Side Story.

Critical reception

Don Shewey of Rolling Stone found that Blue Valentine "is as solid a record as Waits has made", and that its best songs "rank high among the sentimental sagas that contain Tom Waits' strongest writing." Reviewing in Christgau's Record Guide: Rock Albums of the Seventies (1981), Robert Christgau wrote that "Waits keeps getting weirder and good for him. As sheer sendup, his 'Somewhere' beats Sid Vicious's 'My Way' his way.

But I'm not always sure he understands his gift—these lyrics should be funnier. And 'Romeo Is Bleeding,' easily my favorite among his Chandleroid sagas of tragedy outside the law, is more effective on the jacket than when he underlines its emotional resonance in song. That's not weird at all."


Artist

«Non riesco a capire coloro che si rifugiano nella realtà perché hanno paura di affrontare le droghe»
(Tom Waits)

Tom Alan Waits (Pomona7 dicembre 1949) è un cantautorepolistrumentista e attore statunitense. Ha esercitato una notevole influenza su molti cantautori delle generazioni successive alla sua, ed è ampiamente considerato dalla critica musicale come uno dei massimi autori del Novecento. Artista poliedrico, ha lavorato anche nel teatro e nel cinema. In quest'ultimo, in particolare, si riscontrano diverse collaborazioni con i registi Francis Ford CoppolaJim Jarmusch e Terry Gilliam.

Ha ricevuto numerose candidature per premi e riconoscimenti in campo musicale, e ha vinto il Grammy Awards per due album, Bone Machine e Mule Variations. Il critico musicale Daniel Durchholz descrisse la voce di Waits: come se fosse stata immersa in un tino di whisky, poi appesa in un affumicatoio per qualche mese e infine portata fuori e investita con una macchina

«Preferisco un fallimento alle mie condizioni che un successo alle condizioni altrui»
(da "Tom Waits, Blues" di C. Chianura)

Audio

Lyrics

She sends me blue valentines
All the way from Philadelphia
To mark the anniversary
Of someone that I used to be
And it feels just like a warrant
Is out for my arrest
Baby, you got me checkin'
In my rearview mirror
That's why I'm always on the run
That's why I changed my name
And I didn't think you'd ever find me here

To send me blue valentines
Like half-forgotten dreams
Like a pebble in my shoe
As I walk these streets
And the ghost of your memory
Baby, it's the thistle in the kiss
It's the burglar that can break a rose's neck
It's the tatooed broken promise
I gotta hide beneath my sleeve
I'm going to see you every time I turn my back

She sends me blue valentines
Though I try to remain at large
They're insisting that our love
Must have a eulogy
Why do I save all of this madness
Here in the nightstand drawer
There to haunt upon my shoulders
Baby, I know
I'd be luckier to walk around everywhere I go
With this blind and broken heart
Sleeps beneath my lapel

Instead, these blue valentines
To remind me of my cardinal sin
I can never wash the guilt
Or get these bloodstains off my hands
And it takes a lot of whiskey
To make these nightmares go away
And I cut my bleedin' heart out every night
And I'm going to die a little more on each St. Valentines day
Don't you remember, I promised I would write you
These blue valentines
Blue valentines
Blue valentines

Testo

Mi manda San Valentino blu
Fin da Filadelfia
Per celebrare l'anniversario
Di qualcuno che ero solito essere
E sembra proprio come un mandato
È fuori per il mio arresto
Baby, mi hai fatto controllare
Nel mio specchietto retrovisore
Ecco perché sono sempre in fuga
Ecco perché ho cambiato il mio nome
E non pensavo che mi avresti mai trovato qui

Per mandarmi San Valentino blu
Come sogni semidimenticati
Come un sassolino nella mia scarpa
Mentre cammino per queste strade
E il fantasma della tua memoria
Tesoro, è il cardo nel bacio
È il ladro che può rompere il collo di una rosa
È la promessa infranta tatuata
devo nascondermi sotto la manica
Ti vedrò ogni volta che mi volto

Mi manda San Valentino blu
Anche se cerco di rimanere in libertà
Insistono che il nostro amore
Deve avere un elogio
Perché risparmio tutta questa follia?
Qui nel cassetto del comodino
Lì per infestare le mie spalle
Tesoro, lo so
Sarei più fortunato ad andare in giro ovunque io vada
Con questo cuore cieco e spezzato
Dorme sotto il mio bavero

Invece, questi San Valentino blu
Per ricordarmi il mio peccato capitale
Non potrò mai lavare il senso di colpa
O toglimi queste macchie di sangue dalle mani
E ci vuole molto whisky
Per far sparire questi incubi
E ho tagliato il mio cuore sanguinante ogni notte
E morirò un po' di più ogni giorno di San Valentino
Non ricordi, ho promesso che ti avrei scritto
Questi San Valentino blu
San Valentino blu
San Valentino blu




Live




Video




Live