Suggestions

U2 – So Cruel

U2 - So Cruel

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉

U2 - So Cruel

Song

"So Cruel" is a song by rock band U2. It is the sixth track on their 1991 album Achtung Baby, concluding side one of the album. The song was written at Elsinore in Dalkey. While audio engineer Flood changed reels to listen to a demo of another song, lead singer Bono began to improvise a song on guitar.

The rest of the band quickly joined in, creating the first take of the song. It was developed as an acoustic track, with Flood adding overdubs and additional elements later. Bassist Adam Clayton and Flood noted that the technology in the studio was crucial in transforming the acoustic song into the final mix.

During the recording sessions for Achtung Baby, guitarist the Edge separated from his wife, Aislinn O'Sullivan. The separation had a major effect on the development of the song, as Bono channelled their pain into the lyrics.

Bono said "there were lots of other things going on internally within the band and outside it, and I was working through all of that", noting that the Edge's separation from Aislinn was just one component of that. Thematically the song is about unrequited love, jealousy, obsession, and possessiveness.

U2 have performed "So Cruel" live just four times, all of which were on the Zoo TV Tour in 1992. The track was favourably received by critics.

Writing and inspiration

"So Cruel" was developed by lead singer Bono. Following the recording sessions at Hansa Studios in West Berlin in 1990, U2 resumed the album's sessions in February 1991 at the seaside manor Elsinore in Dalkey, renting the house for £10,000 per month. Producer Daniel Lanois' strategy was to record in houses, mansions, or castles, as he believed it brought atmosphere to the recordings.

During the recording at Elsinore, while working on another song, audio engineer Flood changed the reel to listen to an earlier take. Bono picked up a guitar and began to sing. The rest of the band quickly joined in. Flood said, "All of a sudden, almost in the time it had taken for me to wind off the reel and wind the next reel on, it was quite obvious that there was a song about to pop out, and if I wasn't suddenly taking the reel off and getting a new piece of tape on, and changing from monitoring a backing track downstairs to everybody's in the control room wanting to record now, it would never have happened."

"So Cruel" was developed acoustically, with guitarist the Edge playing an acoustic guitar, bassist Adam Clayton playing an acoustic bass, and drummer Larry Mullen, Jr. using a bodhrán. Author John D. Luerssen interpreted the song as beginning "with the same kind of basic approach to songcraft that gave wings to 'She's a Mystery to Me'".

Bono

Bono said that "People thought it was too traditional, one more attempt at writing a song for Roy Orbison". Lyrically, it was also inspired by Scott Walker. Bono said, "His is a very delicate mode of expression on the outside, though too often it is laced underneath with a lot of pain and rage."

According to Clayton, Flood "did a couple of treatments to the track that utterly transformed it." He keyed Clayton's bass with the bodhrán, which "gave it a much more bubbly, off-beat feel". This was followed by some overdubbing and the laying down of a full drum track.

Flood said, "I think the way we shifted around the rhythm was very important... The bass is played, but in the studio we doctored it to change the emphasis of where the bass line lay. That turned it into something that had a more unique feel about it, meshed against the song." Duchess Nell Catchpole was brought in to play violin and viola for the song.

The strings were arranged by the Edge and producer Brian Eno. Clayton explained that while the original acoustic version "wasn't something one could imagine being on the record", it "was lifted up by studio trickery." Flood believes that the use of technology was crucial in making the final mix. An early version of the track was later released on some versions of the 20th anniversary reissue of Achtung Baby.


Album

Achtung Baby è il settimo album in studio del gruppo musicale irlandese U2, pubblicato il 18 novembre 1991 dall'etichetta discografica Island Records.

È stato inserito dalla rivista Rolling Stone al 62º posto tra i 500 migliori album di tutti i tempi secondo Rolling Stone. In occasione dell'anniversario dei vent'anni dall'uscita del disco fu realizzata un'edizione speciale.

Il disco

Da molti considerato il capolavoro assoluto della band irlandese (al pari solo di The Joshua Tree), Achtung Baby è il primo dei dischi che porterà gli U2 ad un cambiamento radicale nel loro genere musicale. Sempre fedeli al loro impegno politico e sociale, il gruppo questa volta, dopo la pausa seguita al LoveTown Tour, decide di dare una scossa al proprio modo di fare musica.

Il disco viene registrato fra Dublino e gli studi Hansa Ton di Berlino, famosi per aver ospitato precedentemente le session di registrazione di alcun celebri album di David Bowie. L'aria tedesca, e nettamente più europea rispetto al precedente Rattle and Hum, si avverte in numerose canzoni ed è anche visibile in uno dei tre video di One. I suoni sono decisamente diversi rispetto al passato, l'elettronica fa il suo primo ingresso nel sound U2, ma l'elemento che più spicca è la chitarra di The Edge, mai così tagliente e suggestiva. Il primo singolo estratto, "The Fly", spiazza i fan degli U2 degli anni ottanta.

Il tour che seguirà l'album sarà il più maestoso e visionario mai realizzato dal gruppo (fino al 360° Tour) lo ZooTV Tour (29 febbraio 1992 - 10 dicembre 1993). Gli U2 si esibiranno in palazzetti e in diversi stadi in tutto il mondo, salendo su un palco con maxischermi e strutture avveniristiche.

Descrizione dei brani
Zoo Station

Bono ebbe l'ispirazione per la canzone dopo aver sentito una storia sullo zoo di Berlino, ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale. Dopo uno dei tanti bombardamenti aerei che colpirono la capitale tedesca, la struttura del giardino zoologico venne danneggiata, il che rese possibile la fuga degli animali, che iniziarono a vagabondare per la città in macerie.

Il cantante pensò che l'immagine di animali che escono dalle proprie gabbie e iniziano a girare, finalmente liberi, per la città era un'ottima metafora di quello che erano gli U2 nel 1990, ovvero una band che voleva scappare dall'immagine seriosa e impegnata che l'aveva caratterizzata nel decennio precedente, per reinventarsi in un nuovo linguaggio ideologico, musicale ed estetico che li facesse sentire più liberi e a loro agio.

Il brano inizia con un effetto che rimanda al rumore bianco del televisore, a darci l'impressione di qualcosa che si è rotto o interrotto. Il sound della canzone è un misto di rock alternativo e musica industriale, e per la prima volta nella storia degli U2 la voce di Bono è filtrata.

Even Better Than The Real Thing

Il testo tratta della crescente cultura trash, in cui tutto ciò che è di poco valore o tarocco risulta essere addirittura meglio dell'originale. Non a caso, il videoclip del brano presenta una serie di sosia di artisti del passato (i Beatles, Jimi Hendrix, Michael Jackson) e degli stessi U2, uniti a un intermezzo in cui si sovrappongono spezzoni presi dal simbolo della cultura trash, la televisione, tra cui le nozze tra Cicciolina e Jeff Koons, un film pornografico, ecc...

One

Quella che è una delle canzoni più famose della band irlandese nacque nel periodo di maggior tensione all'interno della band. Quando gli U2 iniziarono a lavorare ad Achtung Baby, erano infatti divisi in due: da una parte, Bono e The Edge, che spingevano per suoni più moderni, come il dance rock, l'alternative rock, l'elettronica e il noise rock; dall'altra Larry Mullen JrAdam Clayton e il produttore Daniel Lanois, decisi a non spostarsi dal classico suono U2.

Ma dal momento che quest'album doveva essere l'inizio di una nuova era per gli U2, il conservatorismo di tre quinti del gruppo acuì i dissapori e il nervosismo all'interno della band, che fu addirittura sul punto di uno scioglimento. Fu l'arrivo a Berlino di Brian Eno a calmare le acque.

Il non musicista, sentendo i demo realizzati fino a quel momento, era molto soddisfatto di quello che la band, nonostante tutto, stesse producendo. Eno fece capire agli U2 che potevano tranquillamente esplorare nuovi lidi musicali rimanendo sempre gli U2. Fu così che un giorno, mentre Edge stava provando dei bridge per Mysterious Ways, venne fuori una linea melodica che in breve tempo diventò One.

Il testo della canzone è stato spesso vittima di fraintendimenti. Molti, infatti, la considerano una canzone d'amore. In realtà, come Bono ed Edge ebbero a dire più volte, è una canzone che parla di diversità e separazione: quella di un paese, la Germania, divisa in Ovest ed Est per quarant'anni; quella tra il chitarrista e la prima moglie; quella tra un sieropositivo e il padre.

Until the End of the World

Il brano Until the End of the World è stato incluso, in una versione leggermente diversa, nella colonna sonora omonima - Until the End of the World - del film di Wim Wenders del 1991 Fino alla fine del mondo. La canzone ha origine da un riff di chitarra che il cantante Bono compose in un demo dal titolo "Fat Boy" del 1990 prima delle sessioni di registrazione dell'album stesso.

Il testo è un ipotetico discorso tra Giuda e Gesù, in cui il primo cerca di scusarsi per aver tradito il secondo. Bono disse che l'idea del testo gli venne in mente dopo aver visto L'ultima tentazione di Cristo di Martin Scorsese.

È tra le prime quindici canzoni suonate dal vivo dagli U2 e ha fatto il suo esordio nello ZooTV Tour, dove solitamente veniva seguita da New Year's Day. Appare in diversi DVD pubblicati dalla band irlandese: Zoo TV: Live from SydneyPopMart: Live from Mexico CityElevation 2001: U2 Live from Boston e U2 Go Home - Live from Slane Castle Ireland.

Per suonarla The Edge ha sempre utilizzato una Gibson Les Paul, in particolare una Les Paul Custom durante lo ZooTV Tour e una Les Paul Standard Goldtop nel PopMart Tour, nell'Elevation Tour , nel Vertigo Tour e nel U2 360° Tour. La versione live del brano è stata inserita nella compilation Alternative NRG.

Who's Gonna Ride Your Wild Horses

Who's Gonna Ride Your Wild Horses parla di una relazione extraconiugale (potrebbe essere The Edge, dal momento che in quel periodo si stava separando dalla moglie, anche se c'è chi pensa sia Bono il protagonista del brano), sebbene nessuno della band ne abbia mai spiegato il contenuto.

So Cruel

Il dramma che stava vivendo The Edge ebbe un ruolo quasi centrale nella realizzazione dell'opera. Anche questo brano, così come One, tratta della fine quasi violenta di una relazione, vista dal punto di un lui totalmente vittima della sua lei. Il brano fu suonato soltanto tre volte dal vivo durante lo ZooTV Tour, in una versione acustica proposta dal solo Bono.

The Fly

Il primo singolo dell'album è quello che forse meglio lo rappresenta. Usando una celebre frase di Bono, se Achtung Baby è il suono di quattro uomini che abbattono The Joshua TreeThe Fly è la motosega di cui i quattro si servono. Per la prima volta la chitarra di The Edge è graffiante, metallica (e l'assolo è forse il suo migliore su disco); il cantato di Bono è basso e ancora una volta falsato dall'elettronica; il basso di Adam Clayton batte profondo; la batteria di Larry Mullen Jr si fa tribale.

Bono questa volta si traveste (per la prima volta) da diavolo: il testo è una chiamata dagli inferi, in cui Lucifero racconta a un bambino i segreti della vita (un amico è qualcuno che ti aiuta, l'ambizione morde le unghie del successo, la coscienza a volte può essere una peste, ecc...), con un finale ironico, in cui si accorge di aver finito i centesimi per chiamare, e in cui annuncia che "ci sono un sacco di cose che, se potessi, metterei a posto".

Mysterious Ways

Mysterious Ways, inizialmente, era Sick Puppy, di cui è rimasto soltanto la parte al basso di Adam Clayton. Il brano si differenzia per il suo suono, un misto di dance e funk. Per il testo, Bono si è ispirato al dramma di Oscar Wilde Salome (una b-side del periodo ha proprio questo nome, ovviamente con lo stesso tema).

Non a caso, nelle esecuzioni dal vivo durante lo ZooTv Tour, una danzatrice del ventre si univa alla band. Il ruolo se lo scambiarono due danzatrici e la seconda (la ragazza presente nel video ZooTv: Live from Sydney) sarebbe diventata, poi, la seconda moglie di The Edge.

Tryin' To Throw Your Arms Around The World

L'ottava traccia è sorretta da sonorità dream-pop. Il testo tratta il tema della sbornia.

Ultraviolet (Light My Way)

Il brano si apre con una serie di voci in falsetto che si susseguono e da un tappeto sonoro sognante. L'incipit di Bono, molto blues, è il preludio all'entrata in scena degli strumenti. È una canzone d'amore scritta dal cantante per la moglie Alison, che nel luglio del 1991 diede alla luce la secondogenita della coppia, Eve Hewson. Secondo un'altra interpretazione, la canzone parla invece del dolore e del senso di smarrimento del padre di Bono, Bob, per la morte di sua moglie Iris.

Acrobat

Nella canzone Acrobat, Bono descrisse i momenti in cui si stava componendo tale brano, come se Lanois cercasse di convincere gli altri a suonare per esprimere la loro forza, mentre lui tentava di sperimentare e mettere in musica la propria debolezza.

Dal punto di vista del testo, Acrobat parla soprattutto della debolezza di Bono, delle sue contraddizioni e del suo sentirsi inadeguato come rockstar. In particolare la frase "Don't let the bastards grind you down" gli fu suggerita dal musicista e amico di lunga data Gavin Friday in riferimento ai media. È stata suonata dal vivo la prima volta solo nel 2018, in occasione dell'Experience + Innocence Tour.

Love Is Blindness

L'ultima traccia dell'album, Love Is Blindness, è stata scritta tra la registrazione dell'album Rattle and Hum e le tappe australiane del LoveTown Tour del 1989. Bono descrisse l'assolo di chitarra di The Edge come "una preghiera molto più eloquente di quanto lui avrebbe mai potuto scrivere".

Il tema trattato è quello del terrorismo irlandese e dell'ideologia che vi è alla base, in grado da render cieco chi ci crede. È stata spesso l'ultima o la penultima canzone eseguita dal vivo durante lo ZooTV Tour e delle immagini raffiguranti un cielo notturno venivano proiettate sugli schermi.

The Edge utilizza una Gibson Les Paul Custom sia nella versione studio che in quella dal vivo, più estesa però della prima per via dell'assolo di chitarra. Nel DVD Zoo TV: Live from Sydney Bono è travestito da MacPhisto e danza con una ragazza presa dal pubblico. Non è stata più eseguita live fino al 1º marzo 2006, a Buenos Aires, durante il Vertigo Tour.


Artist

Gli U2 sono un gruppo musicale rock irlandese formatosi a Dublino nel 1976. Il gruppo è composto da Paul David Hewson, in arte Bono (cantante), David Howell Evans in arte The Edge (chitarrista), Adam Clayton (bassista) e Larry Mullen Jr. (batterista).

La famosa rivista Rolling Stone li colloca al 22º posto nella lista dei più grandi artisti musicali di sempre e sono considerati tra le più grandi celebrità musicali della storia.

Nel 2005, appena raggiunto il termine minimo dei 25 anni di carriera, sono stati introdotti nella Rock and Roll Hall of Fame.

Durante la loro carriera hanno venduto oltre 170 milioni di dischi, ricevuto il maggior numero di Grammy Award per un gruppo con 22 premi, vinto 2 Golden Globe ed ottenuto 2 nomination ai Premi Oscar.

Il quartetto irlandese vanta anche altri primati quali, essere l'unica band al mondo ad avere occupato la vetta statunitense della Billboard Chart per 4 decenni consecutivi ed aver ottenuto con il loro U2 360º Tour il record di spettatori (7.272.046 in 110 date) e di incassi (736.421.584 dollari) per un tour musicale.

Fin dagli esordi, gli U2 si sono occupati della questione irlandese e del rispetto per i diritti civili, improntando su questi temi anche buona parte della loro attività artistica. Inoltre, gli U2 sono tra i pochi gruppi internazionali a potersi vantare di aver sempre mantenuto la propria formazione originale.

Video

Lyrics

We crossed the line
Who pushed who over?
It doesn't matter to you
It matters to me

We're cut adrift
We're still floating
I'm only hanging on
To watch you go down
My love

I disappeared in you
You disappeared from me
I gave you everything you ever wanted
It wasn't what you wanted

The men who love you, you hate the most
They pass through you like a ghost
They look for you, but your spirit is in the air
Baby, you're nowhere

(chorus)
Oh...love...
You say in love there are no rules
Oh...love...
Sweetheart,
You're so cruel

Desparation is a tender trap
It gets you every time
You put your lips to her lips
To stop the lie

Her skin is pale like God's only dove
Screams like an angel for your love
Then she makes you watch her from above
And you need her like a drug

(chorus)

She wears my love like a see-through dress
Her lips say one thing
Her movements something else
Oh love, like a screaming flower
Love...dying every hour...love

You don't know if it's fear or desire
Danger the drug that takes you higher
Head in heaven, fingers in the mire

Her heart is racing, you can't keep up
The night is bleeding like a cut
Between the horses of love and lust
We are trampled underfoot

(chorus)

(chorus)

Testo

Abbiamo passato il limite
Chi ha spinto chi verso la fine?
non ha importanza per te,
per me ne ha

siamo alla deriva
stiamo ancora galleggiando
mi tengo a galla solo per
guardarti andare a fondo
amore mio

mi sono dissolto in te
tu sei scomparsa da me
ti ho dato tutto quello che hai desiderato
non era quello che volevi

degli uomini che ti amano ne odi la maggior parte
ti passano attraverso come dei fantasmi
ti cercano,ma il tua anima è nell'aria
amore,sei in un luogo che non c'è(inesistente)

(rit.)
oh..amore..
tu dici che in amore non ci sono regole
oh..amore..
dolcezza,
sei così crudele

la disperazione è una dolce trappola
t'incastra sempre
poggi le tue labbra sulle sue
per fermare le bugie

la sua pelle è delicata come solo dio sa
grida come un angelo per il tuo amore
poi lascia che tu la osservi da lassù
e tu ne senti il bisogno come una droga

(rit.)

lei indossa il mio amore come un vestito trasparente
le sue labbra dicono una cosa
i suoi movimenti ne dicono un'altra
oh,amore,come un fiore urlante
amore?moribondo ogni ora di più?amore

non capisci se è la paura o il desiderio
pericolosa è la droga che ti porta in alto
la testa in paradiso, le dita nel fango

il suo cuore è in corsa,non riesci a starle dietro
la notte sanguina come un ferita
in mezzo ai cavalli dell?amore e della lussuria
veniamo calpestati

(rit.)

(rit.)

Audio

Fan Video

Depeche Mode