Velvet Revolver – She Builds Quick Machines

Velvet Revolver - She Builds Quick Machines

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Velvet Revolver - She Builds Quick Machines

Song

She Builds Quick Machines è una canzone rock dei Velvet Revolver ed è il primo singolo estratto dall'album Libertad. Oltre ad essere presente in Libertad, la canzone è stata pubblicata prima nel The Melody And The Tyranny EP.

Video musicale

Il video è diretto da Dean Karr. Nel video i componenti della band vengono mostrati come dei moderni cowboys. Il tutto inizia quando Scott Weiland vede con un cannocchiale una donna angelo chiamata "Libertad", che, caduta dal cielo, viene rapita dalla gente del posto.

Il testo della canzone viene pronunciato dai vari componenti del gruppo come si trattasse di un dialogo. I 5 "eroi" riescono con vari mezzi di trasporto ad arrivare al villaggio ed innescano una lotta con gli abitanti; durante lo scontro Slash intona con la sua Gibson Les Paul Custom nera l'assolo della canzone.


Album

Libertad è il secondo album in studio dei Velvet Revolver pubblicato in Italia e nel resto d'Europa il 2 luglio 2007, l'uscita negli U.S.A è stata posticipata di un giorno.

Il nome dell'album è in spagnolo, che tradotto in italiano significa "libertà". Secondo un'intervista del 2007 di Rolling Stone, insieme con l'album Core degli Stone Temple Pilots, Libertad è l'unico album che il cantante Scott Weiland ha scritto sobrio.

Libertad è stato l'ultimo album dei Velvet Revolver con Weiland alla voce: il cantante ha lasciato la band nel mese di aprile 2008. Libertad è anche l'ultimo disco della band pubblicato con l'RCA Records.


Artist

Velvet Revolver sono stati un gruppo rock statunitense formatosi nel 2003 e composto da tre ex componenti dei Guns N' Roses (il chitarrista Slash, il bassista Duff McKagan e il batterista Matt Sorum), dall'ex frontman degli Stone Temple Pilots Scott Weiland e da Dave Kushnerchitarrista della band hardcore punk Wasted Youth.

Storia

I tre "ex-guns" si ritrovarono a suonare insieme quasi per caso e decisero di formare un nuovo gruppo quando si ritrovarono al funerale di Randy Castillo. A loro si unì in primis Kushner, dopodiché fu selezionato il cantante Scott Weiland (proveniente dagli Stone Temple Pilots) in seguito a una serie di provini.

Prima di adottare il nome definitivo Velvet Revolver, scelsero temporaneamente il nome The Project. Pubblicarono due album: Contraband, uscito l'8 giugno 2004 (dal quale fu estratto il singolo Fall To Pieces) e Libertad, uscito il 3 luglio 2007. Quest'ultimo ricevette dalla nota rivista Rolling Stone una critica abbastanza positiva (3,5 stelle su 4).

Il 2 aprile 2008 Scott Weiland venne allontanato dal gruppo, pare per via dei suoi continui problemi con sostanze stupefacenti, e la band intraprese, senza successo, una serie di audizioni nel tentativo di trovare un nuovo frontman.

Soltanto il 12 gennaio 2012, in occasione dello show "Love You Madly: A Concert For John O'Brien" a Hollywood, i Velvet Revolver si riunirono con Scott Weiland.

Negli anni successivi la band fu accantonata in seguito alla reunion degli Stone Temple Pilots e all'intensa attività solista di Slash.

La sera del 3 dicembre 2015, Weiland venne trovato senza vita nel suo tour bus in Minnesota, dove si trovava per un concerto degli Scott Weiland & The Wildabouts.

Velvet Revolver - She Builds Quick Machines

Video

Lyrics

Hold fast, motor off
Come strong, let it roll
Ice cold desert stone
She build a quick train
Seems to keep her motor clean
Saw the visions and a wet machine
She's always quick to fight
We're breaking through tonight

I could feel it when you push straight down
I could feel it when they stood their ground

Roll over, right
Keep it through the night, right, right
Keep it through the night
Right in my sight, keep it through the night
I'll smash right through your spotlight

She ran away to Texas
To keep away the excess
Old ex in Vegas don't back Texas
She burned her inheritance
Danced across America
At the all-night sex show so far from home

I could feel it when you push straight down
I could feel it when they stood their ground

Roll over, right
Keep it through the night, right, right
Keep it through the night
Right in my sight, keep it through the night
I'll smash right through your spotlight

What you give is what you take
What you bleed is what you break
I bleed for you
I'd steal for for you
I'd take, I'd take, I'd take, I'd take, I'd take, I'd take, I'd take, I'd take

I could feel it when you push straight down
I could feel it when they stood their ground

Roll over, right
Keep it through the night, right, right
Keep it through the night
Right in my sight, keep it through the night
I'll smash right through your spotlight

Testo

Tenere premuto, motore spento
Vieni forte, lascialo rotolare
Pietra del deserto ghiacciata
Costruisce un treno veloce
Sembra mantenere pulito il suo motore
Ho visto le visioni e una macchina bagnata
È sempre pronta a combattere
Stasera ce la faremo

Potevo sentirlo quando spingi verso il basso
L'ho sentito quando hanno resistito

Rotola, a destra
Continua per tutta la notte, giusto, giusto
Continua per tutta la notte
Ai miei occhi, tienilo per tutta la notte
Ti spacco proprio sotto i riflettori

È scappata in Texas
Per tenere lontano l'eccesso
Il vecchio ex a Las Vegas non appoggia il Texas
Ha bruciato la sua eredità
Ballato in tutta l'America
Allo spettacolo di sesso notturno così lontano da casa

Potevo sentirlo quando spingi verso il basso
L'ho sentito quando hanno resistito

Rotola, a destra
Continua per tutta la notte, giusto, giusto
Continua per tutta la notte
Proprio ai miei occhi, tienilo per tutta la notte
Ti spacco proprio sotto i riflettori

Ciò che dai è ciò che prendi
Ciò che sanguini è ciò che rompi
Sanguino per te
Vorrei rubare per te
Prenderei, prenderei, prenderei, prenderei, prenderei, prenderei, prenderei, prenderei

Potevo sentirlo quando spingi verso il basso
L'ho sentito quando hanno resistito

Rotola, a destra
Continua per tutta la notte, giusto, giusto
Continua per tutta la notte
Proprio ai miei occhi, tienilo per tutta la notte
Ti spacco proprio sotto i riflettori




TV




Live 2008




Live 2012