Suggestions

Avenged Sevenfold – So Far Away

Avenged Sevenfold - So Far Away

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Avenged Sevenfold - So Far Away

Song

So Far Away è un singolo del gruppo musicale statunitense Avenged Sevenfold, pubblicato il 5 aprile 2011 come terzo estratto dal quinto album in studio Nightmare.

Descrizione

So Far Away è il primo brano scritto interamente dal chitarrista Synyster Gates ed è una dedica rivolta al batterista The Rev, scomparso il 28 dicembre 2009.

Durante i concerti, la canzone è usata come tributo alla memoria di The Rev, con il pubblico che tiene in alto gli accendini, mentre sullo sfondo del palco una gigantografia commemora il batterista scomparso.

Video musicale

Il videoclip è fondamentalmente diviso in due parti. Nella prima, i componenti del gruppo sono ripresi mentre suonano la canzone in studio e mentre guidano una Cadillac Fleetwood Convertible del 1959 (presumibilmente a Huntington Beach, città originaria della band).

Durante brevi flashback, si vedono i componenti del gruppo da giovani mentre suonano in uno scantinato, escono insieme e rubano birre da un negozio. Nella seconda parte, c'è una collezione di video e foto con Rev. Il video termina con l'immagine del gruppo che si abbraccia.

Questo è il secondo video girato dopo la morte di Rev. Per il video, Synyster Gates chiese alla Schecter, l'azienda che produce le chitarre custom di Gates, di fare un'edizione speciale della propria chitarra, in cui le lettere "SYN", stampate sulla tastiera, fossero sostituite dalle "REV".

Anche Johnny Christ, il bassista del gruppo, ha la tracolla del basso su cui è stampata la scritta "foREVer" (la frase che i fan utilizzano per commemorare il batterista).

La morte di The Rev

The Rev ha fatto la sua ultima apparizione in pubblico insieme agli Avenged Sevenfold durante il Sonisphere Festival del Regno Unito, il 2 agosto 2009; da qui in poi il gruppo ha iniziato interamente a dedicarsi al nuovo album. Il 28 dicembre 2009 The Rev, a soli 28 anni, viene trovato morto nella sua casa di Huntington Beach.

I genitori del batterista hanno confermato che The Rev è morto nel sonno. In seguito, i risultati dell'autopsia affermano che il giovane è deceduto a causa di un arresto cardiaco provocato da un mix di farmaci a lui prescritti, mischiati ad alcol e ad un'anomalia cardiaca, la cardiomegalia. Il funerale di The Rev è stato celebrato in forma privata il 6 gennaio 2010 ad Huntington Beach.

Al funerale hanno presenziato, oltre ai membri del gruppo e ai familiari, anche amici di altre band come Good CharlotteLostprophetsAtreyu e My Chemical Romance. The Rev prima di morire finì di scrivere quasi tutte le parti di batteria per l'album Nightmare, pubblicato nel luglio 2010. Inoltre registrò alcune tracce vocali e di pianoforte, che furono usate dagli altri membri del gruppo nei brani Fiction e Save Me.


Album

Nightmare è il quinto album in studio del gruppo musicale statunitense Avenged Sevenfold, pubblicato il 27 luglio 2010 dalla Warner Bros. Records.

Si tratta del primo album registrato senza il batterista The Rev, scomparso nel dicembre 2009. Tuttavia, prima della sua morte, quest'ultimo aveva scritto quasi tutte le parti di batteria per l'album; nei brani inoltre sono presenti le tracce vocali registrate da The Rev, utilizzate come tributo alla sua memoria.

Le parti di batteria dell'album sono registrate dall'allora batterista dei Dream TheaterMike Portnoy, il quale ha accompagnato il gruppo durante il tour di supporto all'album.

Antefatti e registrazione

Verso la fine del 2009 (a due anni di distanza dalla pubblicazione del loro album omonimo), il gruppo cominciò a lavorare al nuovo album, descritto come il loro "più personale ed epico, che ti porterà definitivamente in un viaggio misterioso". Tuttavia, il 28 dicembre dello stesso anno il corpo senza vita di James "The Rev" Sullivan fu ritrovato nella sua casa, causando la momentanea sospensione della registrazione dell'album.

Nei mesi successivi, venne annunciato che Mike Portnoy, allora batterista dei Dream Theater (gruppo che influenzò moltissimo The Rev e gli altri componenti del gruppo), aveva accettato di finire la registrazione delle parti di batteria dell'album:

«Anche in circostanze normali, sarei stato felice di aiutare i ragazzi in qualunque modo, poiché penso che gli Avenged Sevenfoldsiano un grande gruppo; ma a causa di queste tragiche circostanze, sono veramente onorato di essere stato scelto per suonare con loro e non ho dovuto pensare due volte prima di dire "Sì". [...]

Questi ragazzi sono una vera e propria famiglia ed è un'esperienza incredibilmente emozionante essere qui con loro per la prima volta dopo che hanno perso loro fratello. Ma mi hanno accolto nella famiglia a braccia aperte e c'è un grande entusiasmo nel registrare quest'album che hanno deciso di fare.

Sto facendo la mia parte nell'album nel più totale rispetto della memoria di Jimmy e rimanendo il più aderente possibile alle parti di batteria che lui aveva scritto per i brani dell'album che voleva fare. [...] Purtroppo, vorrei poter restare con gliAvenged Sevenfold in un ruolo permanente; devo ricominciare il lavoro con i Dream Theater per registrare un nuovo album nel 2011.

Tuttavia, potrò unirmi ai miei fratelli degli Avenged Sevenfold almeno per tutto il tour durante il 2010, e spero che questo li aiuterà a ristabilirsi e a rimettersi il prima possibile in strada.»

Il completamento

Un paio di mesi dopo, nuove notizie sull'album vennero divulgate; un breve messaggio di Zacky Vengeance venne postato sul profilo Twitter del gruppo il 17 aprile 2010:

«I brani sono completati. Non ci sono parole che potrebbero descrivere ciò che si sente ascoltando quest'album guidando da solo verso casa alle 4 del mattino.»

Johnny Christ, durante un'intervista a Ultimate Guitar, disse, riguardo al processo di scrittura di Nightmare:

«Abbiamo definitivamente preso la decisione che sarebbe stato un concept album. Volevamo avere un dark concept album, una cosa tipo The Wall o Operation: Mindcrime. Allo stesso tempo, volevamo incorporare qualcosa di ciò che avevamo fatto nel passato con i lavori di chitarra.

Volevamo farlo più pesante, in generale. Nonostante tutto questo, i brani che sono usciti erano musicalmente già abbastanza dark, come volevamo che fossero. Poi, i testi hanno preso una piega differente quando Jimmy morì. I testi per lo più - non al 100% - ma per lo più hanno a che fare con la sua morte e la sua vita.»

The Rev

M. Shadows e Synyster Gates, in un'intervista di The Pulse of Radio hanno confermato la presenza di The Rev nell'album. Secondo i membri del gruppo, aveva lasciato un paio di tracce vocali prima della sua morte, che sono state usate per l'album.

Con le sue parti di batteria e le tracce vocali intatte, il disco si dimostra come l'ultimo album del gruppo con il loro batterista. Gli stessi componenti del gruppo hanno rivelato alcuni dettagli riguardo al nuovo album in un'intervista con Hard Drive Radio:

«[...] Il nuovo album, Nightmare, è dedicato alla memoria di The Rev e, sebbene non si tratti esattamente di un concept album, è incentrato su The Rev. La cosa più inquietante è che c'è un brano nell'album, intitolato Fiction (nomignolo che The Rev si era dato) che aveva come titolo iniziale "Death".

Ed è stato l'ultimo brano che The Rev scrisse per l'album; quando l'ha presa in mano, ha detto "Ecco, questa è l'ultimo brano per questo album". E poi, tre giorni dopo, è morto.»


Artist

Gli Avenged Sevenfold (spesso abbreviati in A7X) sono un gruppo musicale heavy metal statunitense formato nel 1999Huntington BeachCalifornia.

Il gruppo ha esordito nel 2001 con Sounding the Seventh Trumpet, proponendo sonorità metalcore; con la pubblicazione di City of Evil (2005), il gruppo si è indirizzato su sonorità maggiormente ispirate all'heavy metal.

Video

Lyrics

Never feared for anything
Never shamed but never free
A light that healed
a broken heart with all that it could

Lived a life so endlessly
Saw beyond what others see
I tried to heal
your broken heart with all that I could
Will you stay? Will you stay away forever?

How do I live without the ones I love?
Time still turns the pages
of the book it's burned
Place and time always on my mind
I have so much to say but you're so far away

Plans of what our futures hold
Foolish lies of growing old
It seems we're so invincible
But the truth is so cold

A final song, a last request
A perfect chapter laid to rest
Now and then I try
to find a place in my mind
Where you can stay
You can stay awake forever

How do I live without the ones I love?
Time still turns the pages
of the book it's burned
Place and time always on my mind
I have so much to say but you're so far away

Sleep tight, I'm not afraid
The ones that we love are here with me
Lay away a place for me
Cause as soon as I'm done
I'll be on my way
To live eternally

How do I live without the ones I love?
Time still turns the pages
of the book it's burned
Place and time always on my mind
And the light you left remains
but it's so hard to stay
When I have so much to say
and you're so far away

I love you
You were ready
The pain is strong and urges rise
But I see you
When it lets me
Your pain is gone,
your hands untied

So far away
And I needed to know
So far away
And I need you to
Need you to know

Testo

Mai temuto nulla
Mai vergognato ma mai libero
Una luce che guarisce
un cuore spezzato con tutto ciò che poteva

Vissuto una vita così pienamente
Visto oltre ciò che gli altri vedono
Ho provato a guarire
il tuo cuore spezzato con tutto ciò che potevo
Rimarrai? Starai via per sempre?

Come posso vivere senza quelli che amo?
il tempo gira ancora le pagine
del libro che ha bruciato
In ogni luogo e in ogni tempo sempre in mente
Ho così tante cose da dirti ma sei così lontano

Piani di ciò che ci riserva il futuro
Stupide bugie di persone che invecchiano
Sembra che siamo così invincibili
La verità è così fredda

Un'ultima canzone, un'ultima richiesta
Un capitolo perfetto sepolto
Ogni tanto cerco
di trovare un posto nella mia mente
Dove puoi stare
Tu possa stare sveglio per sempre

Come posso vivere senza quelli che amo?
il tempo gira ancora le pagine
del libro che ha bruciato
In ogni luogo e in ogni tempo sempre in mente
Ho così tante cose da dirti ma sei così lontano

Dormi bene, non ho paura
Quelli che amiamo sono qui con me
Tieni un posto per me
Perché appena avrò finito
sarò sulla mia via
Per vivere eternamente

Come posso vivere senza quelli che amo?
il tempo gira ancora le pagine
del libro che ha bruciato
In ogni luogo e in ogni tempo sempre in mente
E la luce che hai lasciato rimane
ma è così difficile rimanere
quando hai così tanto da dire
e tu sei così lontano

Ti voglio bene
Eri pronto
Il dolore è forte e il desiderio sale
Ma ti vedrò
Quando mi lascerà
Il tuo dolore è finito,
le tue mani sono slegate

Cosi lontano
E avevo bisogno di sapere
Cosi lontano
E ho bisogno di te
Ho bisogno che tu sappia




Live




Live 2014




Live 2020