Suggestions

Bob Dylan – Like A Rolling Stone

Bob Dylan - Like A Rolling Stone - Highway 61 Revisited

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉


Bob Dylan - Like A Rolling Stone

Like a Rolling Stone è una canzone di Bob Dylan del 1965 dall'album Highway 61 Revisited.

Nel 2004, la rivista statunitense Rolling Stone la dichiarò come la più bella canzone di tutti i tempiLike a Rolling Stone è alla prima posizione nella classifica delle canzoni più acclamate di tutti i tempi del sito Acclaimed Music.

Origine e storia

Fu registrata il 15 e 16 giugno dello stesso anno negli studi di Tom Wilson e fu pubblicata su un 45 giri il 20 luglio con la collaborazione della sua band, formata da Mike Bloomfield (chitarra), Al Kooper (organo), Paul Griffin (piano), Russ Savakus (basso) e Bobby Gregg.

Sebbene il brano fosse molto lungo fu il più grande successo di Bob Dylan, visto che rimase per ben tre mesi nelle classifiche statunitensi, battuto in seguito solo da Help! dei Beatles.

Il brano, ben presto divenuto una pietra miliare nella musica, rappresenta per Dylan il punto di svolta della sua vita oltre che della sua carriera: il musicista statunitense coniuga in quest'opera sonorità folk e rock, suscitando reazioni distinte fra il pubblico.

Il connubio fra questi due generi musicali è la strada che Dylan sceglie per esprimersi in una nuova forma, abbandonando quella maschera di profeta costruitagli dal pubblico e nella quale non riesce più a riconoscersi.

Dylan si sente prigioniero di qualcosa che non è, ricerca una via alternativa ed il risultato è un componimento di quasi venti pagine, da cui poi elaborerà quei sei minuti di Like a Rolling Stone che lasceranno un indelebile segno nella storia della musica.

Significato

Like a Rolling Stone è un intenso e continuo susseguirsi di sensazioni ed invettive, una provocazione verso quella "miss solitudine" protagonista della canzone e caduta in disgrazia dopo aver vissuto nel benessere e nella ricchezza, una "miss solitudine" di cui la pietra che rotola è un chiaro emblema, un'immagine tra l'altro già utilizzata in passato sulla scena del blues e del folk.

Di più, è la liberazione del poeta Dylan, che abbandona il suo stato di idolo della folla e compie il tradimento, lasciando da parte quell'immagine di profeta in cui si era ritrovato rinchiuso senza volerlo, per sentirsi invece libero di seguire la propria strada, per poter essere del tutto sincero con se stesso.

Ciò che in definitiva emerge dall'opera sono le capacità di comunicazione di Dylan, che rende il pubblico capace di immedesimarsi totalmente nel cantante statunitense e di sentire la passione, la rabbia con la quale egli stesso ha scritto il testo.

Cover

Molti artisti conosciuti, tra cui i Green Day, David Bowie, Bob Marley, i Bon Jovi, i Rolling Stones, Jimi Hendrix e David Gilmour hanno fatto una cover di Like a Rolling Stone. Come spesso accade per i pezzi storici, Like a Rolling Stone è stata reinterpretata da moltissimi artisti.

Nell'album dei Beatles Let It Be è presente la traccia Dig It nella quale John Lennon cita la canzone di Dylan.


Bob Dylan, pseudonimo di Robert Allen Zimmerman (Duluth24 maggio 1941), è un cantautorecompositore e poeta statunitense.

Distintosi anche come scrittorepoeta, e conduttore radiofonico, si è imposto come una delle più importanti figure a livello mondiale in campo musicale, in quello della cultura di massa e in quello della letteratura.

Oltre ad aver di fatto creato la figura del cantautore contemporaneo, a Dylan si devono, tra le altre cose, l'ideazione del folk-rock (in particolare con l'album Bringing It All Back Home, del 1965), il primo singolo di successo ad avere una durata non commerciale (gli oltre 6 minuti della celeberrima Like a Rolling Stone, del 1965) e il primo album doppio della storia del rock (Blonde on Blonde, del 1966).

Il video promozionale del brano Subterranean Homesick Blues (1965) è considerato da alcuni il primo videoclip in assoluto. L'album Great White Wonder(1969) ha lanciato il fenomeno dei bootleg, mentre la tripla antologia Biograph (1985) è considerata capostipite dei box set.

Tra i molti riconoscimenti che gli sono stati conferiti vanno menzionati il Grammy Award alla carriera nel 1991, il Polar Music Prize (ritenuto da alcuni equivalente del premio Nobel in campo musicale) nel 2000, il Premio Oscar nel 2001 (per la canzone Things Have Changed, dalla colonna sonora del film Wonder Boysper la quale si è aggiudicato anche il Golden Globe), il Premio Pulitzer nel 2008, la National Medal of Arts nel 2009, la Presidential Medal of Freedom nel 2012 e la Legion D'Onore nel 2013. Il 13 ottobre 2016 gli è stato conferito il Premio Nobel per la letteratura.

Prima di lui solo George Bernard Shaw era riuscito a vincere sia un Nobel (per la letteratura, nel 1925) che un Oscar (per la miglior sceneggiatura non originale, nel 1938)

La rivista Rolling Stone lo inserisce al secondo posto nella lista dei 100 miglior artisti, al settimo in quella dei 100 migliori cantanti e nel 2015, al primo nella lista dei 100 migliori cantautori.

Nel corso degli anni Dylan ha ampliato e personalizzato il suo stile musicale arrivando a toccare molti generi diversi come country, blues, gospel/spiritual, rock and roll, rockabilly, jazz e swing, ma anche musica popolare inglesescozzese e irlandese.

Audio

Lyrics

Once upon a time you dressed so fine
Threw the bums a dime in your prime
Didn't you?
People call
Say, "Beware doll, you're bound to fall, you thought they were all"
Kidding' you?

You used to
Laugh about
Everybody that was
Hangin' out
Now you don't
Talk so loud
Now you don't
Seem so proud
About having to be scrounging
Your next meal

How does it feel?
How does it feel?
To be without a home?
Like a complete unknown?
Like a rolling stone?

Ah, you've
Gone to the finest school all right, Miss Lonely
But you know you only used to get
Juiced in it
Nobody's ever taught you how to live out on the street
And now you're gonna
Have to get
Used to it

You say you never
Compromise
With the mystery tramp but now you
Realize
He's not selling any Alibis
As you stare into the vacuum
Of his eyes
And say
"Do you want to
Make a deal?"
How does it feel?
How does it feel?
To be on your own?
With no direction home?
A complete unknown?
Like a rolling stone?

Ah, you
Never turned around to see the frowns on
the jugglers and the clowns when they all did
Tricks for you
Never understood that it ain't no good
You shouldn't
Let other people
Get your
Kicks for you

You used to ride on the chrome horse with your diplomat
Who carried on his shoulder a
Siamese cat
Ain't it hard
When you discover that?
He really wasn't
Where it's at
After he took from you everything he could steal?

How does it feel?
How does it feel?
To have on your own?
No direction home?
Like a complete unknown?
Like a rolling stone?

Ah
Princess on the steeple and all the pretty
people they're all drinkin', thinkin' that they
Got it made
Exchanging all precious gifts
But you'd better
Take your diamond ring
You'd better pawn it, babe

You used to be
So amused
At Napoleon in rags
And the language that he used
Go to him now
He calls you
You can't refuse
When you ain't got nothin'
You got
Nothin' to lose
You're invisible now
You got no secrets
To conceal

How does it feel?
Ah, how does it feel?
To be on your own?
With no direction home?
Like a complete unknown?
Like a rolling stone?

Testo

Un tempo vestivi così bene
Gettavi centesimi ai mendicanti nel fiore dei tuoi anni
Non è vero?
La gente dice:
"Stai attenta, bambola, che qui finisci male", tu pensavi che stessero tutti
Scherzando?

Eri abituata a
Ridere di
Ogni persona che
Frequentavi
Adesso tu non
Parli così ad alta voce
Adesso tu non
Sembri così altezzosa
Adesso che hai da scroccare
Il tuo prossimo pasto

Come ci si sente?
Come ci si sente?
A essere senza casa?
Come un completo sconosciuto?
Come una pietra che rotola?

Ah tu sei
Sei andata nella migliore scuola, Signorina Solitaria
Ma lo sai, ci andavi soltanto
Per ubriacarti là dentro
Nessuno ti ha mai insegnato come si vive per strada
E tu ora
Hai da
Abituarti alla strada

Dici che mai
Saresti scesa a compromessi
Con il vagabondo misterioso, ma adesso
Capisci
Lui non sta vendendo nessuno alibi
Quando lo fissi nel vuoto
Dei suoi occhi
E dici
"Vuoi
Fare un affare?"
Come ci si sente?
Come ci si sente?
Ad essere da sola
Senza la direzione di casa?
Un completo sconosciuto?
Come una pietra che rotola?

Ah, tu
Non ti sei mai girata a vedere il disappunto
Dei giocolieri e dei pagliacci quando tutti loro facevano
trucchi per te
Non hai mai capito che non è bello
Non dovresti
Lasciare che le altre persone
Provvedano
Al tuo divertimento

Giravi sul cavallo cromato con il tuo diplomatico
Che portava sulle sue spalle
Un gatto siamese
Non è difficile
Scoprire che
Lui non era veramente
Quello che pensavi
Dopo che ha portato via tutto quello che ti poteva rubare?

Come ci si sente?
Come ci si sente?
A stare da sola
Senza direzione di casa?
Come un completo sconosciuto?
Come una pietra che rotola?

Ah
Principessa sul campanile e tutte
Le persone per bene che stanno bevendo e stanno pensando
Di avercela fatta
Scambiandosi i loro doni preziosi
Ma tu faresti meglio
A prendere il tuo anello di diamanti
Faresti meglio ad impegnarlo, piccola

Tu eri sempre
Così divertita
Dal Napoleone di stracci
E il suo linguaggio
Va' da lui adesso
Ti sta chiamando
Non ti puoi rifiutare
Quando non hai niente
Non hai
Niente da perdere
Sei invisibile adesso
Non hai segreti
Da nascondere

Come ci si sente?
Ah, come ci si sente?
Ad essere da sola
Senza la direzione di casa?
Come un completo sconosciuto?
Come una pietra che rotola?

Feat. Tom Petty

Feat. The Band

Live 1992

alcuni estratti sono presi da Wikipedia - alcuni testi sono presi da angolotesti e da testicanzoni di MTV