J.J. Cale – Cocaine

J.J. Cale - Cocaine

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




J.J. Cale - Cocaine

Song

Cocaine è un brano musicale scritto, registrato e pubblicato da J.J. Cale nel 1976 sull'album Troubadour, uscita in seguito come singolo in diverse edizioni maggiormente conosciuta nella versione pubblicata da Eric Clapton nell'album Slowhand del 1977.

Secondo la All Music Guide, la versione di Clapton è una delle canzoni più popolari dell'artista britannico, «anche per un artista come Clapton, che ha prodotto una gran mole di canzoni di alta qualità, Cocaine va annoverata tra le sue migliori produzioni». Questa versione, pubblicata con l'album del 1977 Slowhand e come singolo nel 1980, fu prodotta da Glyn Johns (che aveva collaborato anche con gli Who, con i Led Zeppelin e con i Rolling Stones).

Il brano

Clapton descrive Cocaine come una canzone contro la droga. «I fan ascoltano solo il ritornello «She don't lie, cocaine» ("la cocaina, lei non mente"), ma la canzone dice anche «If you wanna get down, down on the ground, cocaine» ("se vuoi cadere, cadere per terra, cocaina").

Clapton ha sostenuto che è preferibile una canzone che sia contro la droga in maniera allusiva, piuttosto che diretta, perché questo le garantisce un effetto dissuasivo che verrebbe meno nel caso in cui fosse percepita come una canzone dal messaggio moralistico o paternalistico.

A causa del suo messaggio ambiguo, Clapton non ha eseguito la canzone in molti dei suoi concerti, ma nel corso degli anni, Clapton ha aggiunto le parole "that dirty cocaine" (quella sporca cocaina) in spettacoli dal vivo per sottolineare il messaggio anti-droga della canzone.


Album

Troubadour è il quarto album di J.J. Cale, pubblicato dalla Shelter Records nel settembre del 1976.

Sul disco appare la versione originale del brano Cocaine portato al successo in seguito da Eric Clapton.

L'album si piazzò all'ottantaquattresimo posto (20 novembre 1976) della Chart statunitense di Billboard 200.


Slowhand è il quinto album in studio da solista del musicista rock-blues britannico Eric Clapton, pubblicato nel 1977.

È il suo album di maggior successo e deve il suo titolo al soprannome di Eric Clapton, "Slowhand", ovvero "mano lenta", erroneamente attribuito al suo modo di suonare la chitarra ma in realtà riferito alla sua lentezza nel cambiare le corde della chitarra.

L'album è stato inserito nel 2003 nella posizione 325 nella lista dei 500 migliori album secondo la rivista Rolling Stone.


Artist

John Weldon "J.J." Cale (Oklahoma City5 dicembre 1938 – La Jolla26 luglio 2013) è stato un cantautore e musicista statunitense.

Video

Lyrics

If you want to hang out, you've got to take her out, cocaine
If you want to get down, down on the ground, cocaine
She don't lie she don't lie she don't lie, cocaine

If you got bad news, you want to kick them blues, cocaine
When your day is done and you want to run, cocaine
She don't lie she don't lie she don't lie, cocaine

Your thing is gone and you want to ride on, cocaine
Don't forget this fact, you can't get it back, cocaine
She don't lie she don't lie she don't lie, cocaine

She don't lie she don't lie she don't lie, cocaine

Testo

Se vuoi uscire, devi portarla fuori, cocaina
Se vuoi scendere, per terra, cocaina
Non mente non mente non mente, cocaina

Se hai cattive notizie, vuoi prenderli a calci nel blues, cocaina
Quando la tua giornata è finita e vuoi scappare, cocaina
Non mente non mente non mente, cocaina

La tua cosa è sparita e vuoi continuare a cavalcare, cocaina
Non dimenticare questo fatto, non puoi riaverlo indietro, cocaina
Lei Non mente non mente non mente, cocaina

Non mente non mente non mente, cocaina




Live




Feat. Eric Clapton




Eric Clapton