Suggestions

Motta – La Fine Dei Vent’Anni

Motta - La Fine Dei Vent'Anni

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Motta - La Fine Dei Vent'Anni

Album

La fine dei vent'anni è il primo album in studio del cantautore italiano Motta, pubblicato il 18 marzo 2016.

Il disco si è aggiudicato la Targa Tenco 2016 nella categoria "Opera prima".


Artist

Francesco Motta, noto anche solo come Motta (Pisa10 ottobre 1986), è un cantautore e musicista italiano.

Gli esordi

Nato a Pisa da famiglia livornese, nel 2006 è tra i fondatori del gruppo Criminal Jokers, band nata inizialmente con una matrice busker-punk, ma poi improntata su una musicalità più vicina alla new wave, per i quali è paroliere, cantante e batterista.

Il gruppo ha esordito nel 2010 con This Was Supposed to Be the Future, album prodotto da Andrea Appinofrontman degli Zen Circus. Il secondo album dei Criminal Jokers, Bestie, il primo in italiano, è uscito due anni dopo. Nel frattempo Motta suona come polistrumentista nei concerti di NadaZen CircusIl Pan del Diavolo e Giovanni Truppi.

Trasferitosi a Roma, nel 2013 inizia gli studi in composizione per film presso il Centro sperimentale di cinematografia di Roma, sotto la direzione artistica di Ludovic Bource. A partire da quell'anno ha composto le colonne sonore di diversi film e documentari.

Carriera da solista

Il 18 marzo 2016 è uscito il suo primo album da solista, intitolato La fine dei vent'anni. Il disco è stato prodotto da Riccardo Sinigallia, che è anche coautore di alcuni brani.

Video

Testo

C'è un sole perfetto
Ma lei vuole la luna

Di alzarmi non ho voglia
Oggi non combatto con nessuno

A volte è solo
Questione di fortuna

Ma per traslocare due volte in un mese
C'è bisogno di tranquillità

La fine dei vent'anni
É un po' come essere in ritardo
Non devi sbagliare strada
Non farti del male
E trovare parcheggio

Amico mio sono anni che ti dico andiamo via
Ma abbiamo sempre qualcuno da salvare
E da baciare

Ho visto troppa gente
in questi sette anni

Per scegliere qualcuno
C'ho messo dieci secondi

Le giornate erano piene
Di storie assurde e di silenzio

Oggi non ho tempo di pensare a cosa è cambiato

Amico mio sono anni che ti dico andiamo via
Ma abbiamo sempre qualcuno da salvare




Acoustic




Live 2019




Brunori Sa