Suggestions

The Offspring – Self Esteem

The Offspring - Self Esteem

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




The Offspring - Self Esteem

Song

Self Esteem è un singolo della band punk Offspring pubblicato nel 1994. Ha raggiunto la posizione numero 4 nella Billboard Modern Rock Tracks.

La traccia Self Esteem figura nell'album Smash del 1994, mentre Jennifer Lost the War e Burn It Up sono riprese rispettivamente dagli album The Offspring del 1989 e Ignition del 1992.

Noodles ha successivamente regalato la chitarra con cui suona (una Fender Stratocaster) ad una delle comparse del video.

La canzone Jennifer Lost the War è disponibile gratuitamente per il download in formato MP3 192 Kbit/s su nitrorecords.com.


Album

Smash è il terzo album in studio del gruppo musicale statunitense The Offspring, pubblicato l'8 aprile 1994 dalla Epitaph Records.

Detiene il record assoluto di vendite per una casa discografica indipendente, avendo venduto oltre 11 milioni di copie in tutto il mondo.

Il brano Time to Relax contiene esclusivamente parole e non è presente nelle musicassette.

L'etichetta ha annunciato il 17 giugno 2008 una ristampa rimasterizzata dell'album, con un nuovo libretto composto di 24 pagine. L'album ha raggiunto la posizione numero 4 nella classifica Billboard 200 e la posizione numero 1 nella Heatseeker's Chart.

Nelle classifiche stilate da Kerrang! è stato posizionato al 54esimo posto nei "100 album da ascoltare prima di morire", al quinto nei "50 album punk migliori di sempre" e al settimo nei "50 album pop-punk migliori di sempre".

Come Out and PlaySelf Esteem e Gotta Get Away hanno avuto una forte rotazione su MTV e sulle radio, fino all'uscita di Americana.


Artist

The Offspring è un gruppo musicale punk rock statunitense formatosi a Garden GroveCalifornia, nel 1984.

Sono spesso citati, insieme a Green Dayblink-182 e Rancid, per aver contribuito a reinterpretare le prime sonorità punk rock in chiave moderna negli anni novanta. Hanno venduto più di 36 milioni di dischi attraverso nove album studio, tre compilation, tre EP e tre DVD, diventando una delle band punk che ha venduto di più di tutti i tempi.

Il gruppo è considerato tra i maggiori esponenti ed eredi dell'hardcore melodico classico californiano dell'inizio degli anni ottanta, ciò nonostante sia il notevole successo commerciale e sia le sonorità talvolta leggere. Sono riusciti ad avere una grande influenza verso diversi gruppi formatisi successivamente, grazie anche alla Nitroetichetta discografica di proprietà sia del cantante Dexter Holland sia del bassista Greg K..

I primi due album del gruppo, usciti il primo sotto etichetta Nemesis ed il secondo sotto Epitaph, narrano di tematiche politiche in chiave melodica che non riscuotono molto successo. Dall'album Smash, il quale detiene il record di vendite per un'etichetta discografica indipendenteEpitaph, la band ha abbandonato queste tematiche riuscendo a conoscere un forte successo commerciale attraverso singoli quali Come Out and Play e Self Esteem.

Video

Lyrics

La, la, la, la, la
La, la, la, la, la

I wrote her off for the tenth time today
And practiced all the things I would say
But she came over, I lost my nerve
I took her back and made her dessert
Now I know I’m being used
That’s okay, man, ‘cause I like the abuse
I know she’s playing with me
That’s okay ‘cause I’ve got no self-esteem

(chorus)
Oh hey yeah yeah Oh yeah yeah
Oh yeah yeah Oh yeah yeah

We make plans to go out at night
I wait ‘til two, then I turn out the light
This rejection’s got me so low
If she keeps it up, I just might tell her so

(chorus)

When she’s saying, oh, that she wants only me
Then I wonder why she sleeps with my friends
When she’s saying, oh, that I’m like a disease
Then I wonder how much more I can spend
Well, I guess I should stick up for myself
But I really think it’s better this way
The more you suffer
The more it shows you really care
Right? Yeah, yeah, yeah

Now I’ll relate this little bit
It happens more than I’d like to admit
Late at night, she knocks on my door
She’s drunk again and looking to score
Now I know I should say no
But it’s kind of hard when she’s ready to go
I may be dumb, but I’m not a dweeb
I’m just a sucker with no self-esteem

(chorus)

When she’s saying, oh, that she wants only me
Then I wonder why she sleeps with my friends
When she’s saying, oh, that I’m like a disease
Then I wonder how much more I can spend
Well, I guess I should stick up for myself
But I really think it’s better this way
The more you suffer
The more it shows you really care
Right?

Testo

La, la, la, la, la
La, la, la, la, la

Le ho scritto per la decina volta oggi
e messo in pratica tutte le cose che le ho detto
si è avvicinata, ho perso i nervi
L’ho presa e le ho fatto il dolce
Ora so che vengo usato
Va bene, amico, perché mi piace l’abuso
So che sta giocando con me
Va bene perché non ho autostima

(rit.)
Oh hey yeah yeah Oh yeah yeah
Oh yeah yeah Oh yeah yeah

Ci organizziamo per uscire la sera
Aspetto fino alle 2, spengo la luce
Questo rifiuto mi fa soffrire
Se lei continuasse, dovrei dirle così

(rit.)

Quando dice di volere solo me
Allora immagino perché dorme con i miei amici
Quando dice che sono come una malattia
Allora immagino quanto ancora potrei resistere
Credo che dovrei puntare a me stesso
ma penso che sia meglio in questo modo
Più soffri
Più ti dimostra che ci tiene
Giusto?

Ora ti racconto questa storiella
Succede più di quanto mi piaccia ammettere
La sera tardi, bussa alla mia porta
E’ di nuovo ubriaca e cerca di andare a segno
So che dovrei dire no
ma è dura quando è pronta a cominciare
Forse sono stupido, ma non uno sfigato
Sono solo un cretino senza autostima

(rit.)

Quando dice di volere solo me
Allora immagino perché dorme con i miei amici
Quando dice che sono come una malattia
Allora immagino quanto ancora potrei resistere
Credo che dovrei puntare a me stesso
ma penso che sia meglio in questo modo
Più soffri
Più ti dimostra che ci tiene
Giusto?




Acoustic




Live 1995




Live