Suggestions

The Verve – The Drugs Don’t Work

The Verve - The Drugs Don't Work

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉


The Verve - The Drugs Don't Work

Song

The Drugs Don't Work è una canzone del gruppo rock britannico The Verve. Pubblicata il 1º settembre 1997 come secondo singolo estratto dal terzo album del gruppo, Urban Hymns, raggiunse la prima posizione della classifica britannica dei singoli, miglior risultato per un singolo della band nel Regno Unito.

Genesi e composizione

La canzone fu scritta dal frontman Richard Ashcroft all'inizio del 1995. Lo dichiarò lo stesso Ashcroft in un'intervista risalente a quel periodo, quando faceva uso abituale di droga:

«C'è una nuova canzone che ho scritto. Fa 'la droga non funziona, non fa che rendermi peggiore e so che vedrò di nuovo la tua faccia. È così che mi sento adesso. Mi ha reso peggiore, amico. Ma la prendo ancora. Per sfuggire dalla noia e dalla frustrazione ti butti in qualcos'altro

Ashcroft suonò la canzone anche durante il tour di supporto all'album A Northern Soul. Il brano fu poi inserito in Urban Hymns. Il produttore del disco, Chris Potter, l'avrebbe poi definita la migliore canzone che avesse mai registrato e quella con la migliore parte vocale.

Si ritiene che Ashcroft abbia composto la canzone in memoria del padre appena scomparso e che si sia ispirato al rapporto con sua moglie. Ashcroft ha detto: "Per me è una canzone d'amore".

Il testo cambiò nel passaggio dal demo alla versione per l'album: il verso "They just make me worse" divenne "They just make you worse" perché Ashcroft tentò di mettere in versi vari punti di vista. "They make you/me worse" ("Ti/mi rendono peggiore") si riferisce alle medicine assunte dal padre malato, che lo tennero in vita per un periodo più lungo, ma non migliorarono la situazione, che, anzi, sembrava quasi peggiore.

Essendo stato lanciato sul mercato il giorno dopo la tragica scomparsa della Principessa Diana, il brano parve catturare l'umore triste della nazione, come notato durante il programma televisivo 100 Greatest #1 Singles su Channel 4.

Cover

Del brano esistono numerose cover. Si segnalano quella di Ben Harper, presente nell'album dal vivo Live from Mars e di Skin. In Australia hanno reinterpretato il brano i Grinspoon per il CD Like A VersionAdam Gontier, dal progetto Devorah (1996) e da Kate Ceberano per l'album Kate Ceberano and the West Australian Symphony Orchestra. Nel 2009 il cantante rock di Taiwan Faith Yang ha registrato una cover del pezzo per il disco Self-Selected.

Video

Nel video del brano, diretto da Andy Baybutt, la band indossa gli stessi vestiti del video di Bitter Sweet Symphony. Ricorrono altri elementi noti ai fan, come la copertina del disco No Come Down e la scritta "Feelings" sul distributore automatico, che si riferisce alla canzone Life's an Ocean dell'album A Northern Soul, in cui Ashcroft canta: "I was buying some feelings from a vending machine".

Il video, che contiene anche scene in bianco e nero, termina con l'immagine di un legno ardente con la scritta "Urban Hymns" che galleggia in acqua.


Album

Urban Hymns, pubblicato il 29 settembre 1997, è il terzo album del gruppo musicale britannico Verve. Acclamato dalla critica, divenne l'album più venduto della band e uno dei dischi di maggiore successo dell'anno.

Bitter Sweet Symphony, la prima traccia dell'album, è stato il brano di maggior successo della band, ma anche quello che ha causato più controversie: accusato di plagio, il leader del gruppo inglese Richard Ashcroft perse la causa intentatagli da Mick Jagger e Keith Richards dei The Rolling Stones, che si aggiudicarono i diritti sulla musica e dovettero essere citati come coautori, mentre nelle ristampe dell'album il brano è citato come eseguito da The Andrew Oldham Orchestra (per la versione orchestrale presente in The Rolling Stones Songbook) & Richard Ashcroft.


Artist

The Verve (originariamente soltanto Verve) sono stati un gruppo musicale alternative rock britannico formatosi a Wigan, in Inghilterra.

Attivi in più riprese a partire dal 1989, quando si formarono a Wigan, i Verve raggiunsero l'apice della fama con il terzo album, Urban Hymns, nel 1997 e con il singolo Bitter Sweet Symphony, che divenne una hit mondiale. Nell'aprile 1999 la band si sciolse a causa di dissidi interni.

All'epoca era uno dei gruppi musicali più noti e influenti nel panorama musicale dell'alternative rock inglese. Ricostituitosi nel giugno 2007, ha pubblicato, nell'agosto 2008, l'album Forth, prima di sciogliersi nuovamente nel 2009.

Video

Lyrics

All this talk of getting old
It's getting me down my love
Like a cat in a bag, waiting to drown
This time I'm coming down

And I hope you're thinking of me
As you lay down on your side
Now the drugs don't work
They just make you worse
But I know I'll see your face again

Now the drugs don't work
They just make you worse
But I know I'll see your face again

But I know I'm on a losing streak
As I pass down by your street
And if you wanna show, then just let me know
And I'll sing in your ear again

Now the drugs don't work
They just make you worse
But I know I'll see your face again

'Cause baby, ooh, if heaven falls, I'm coming too
Just like you said, if you leave my life, I'm better off dead

All this talk of getting old
It's getting me down my Lord
Like a cat in a bag, waiting to drown
This time I'm coming down

Now the drugs don't work
They just make you worse
But I know I'll see your face again

'Cause baby, ooh, if heaven falls, I'm coming too
Just like you said, if you leave my life, I'm better off dead

But if you wanna show, just let me know
And I'll sing in your ear again

Now the drugs don't work
They just make you worse
But I know I'll see your face again

Yeah, I know I'll see your face again (x2)
Yeah, I know I'll see your face again, oh Lord (x2)

I'm never coming down now, I'm never coming down
No more, no more, no more, no more, no more
(x5)

Testo

Tutto questo parlare di invecchiare
Mi sta buttando giù amore mio
Come un gatto in una borsa, aspettando di annegare
Questa volta sto male

E spero che tu mi stia pensando
Mentre ti sdrai sul tuo lato
Ora le droghe non funzionano
Ti fanno solo sentire peggio
Ma so che rivedrò il tuo viso ancora

Ora le droghe non funzionano
Ti fanno solo sentire peggio
Ma so che rivedrò il tuo viso ancora

Ma so di venire da una serie di sconfitte
Mentre passo vicino alla tua strada
E se vuoi mostrarlo, allora fammelo solo sapere
E io canterò nel tuo orecchio ancora

Ora le droghe non funzionano
Ti fanno solo sentire peggio
Ma so che rivedrò il tuo viso ancora

Perché, baby, oh, se il paradiso cadesse, anche io lo farei
Proprio come hai detto, se tu uscissi dalla mia vita, sarebbe meglio che morissi

Tutto questo parlare di invecchiare
Mi sta buttando giù mio Signore
Come un gatto in una borsa, aspettando di annegare
Questa volta sto male

Ora le droghe non funzionano
Ti fanno solo sentire peggio
Ma so che rivedrò il tuo viso ancora

Perché, baby, oh, se il paradiso cadesse, anche io lo farei
Proprio come hai detto, se tu uscissi dalla mia vita, sarebbe meglio che morissi

Ma se vuoi mostrarlo, fammelo solo sapere
E io canterò nel tuo orecchio ancora

Ora le droghe non funzionano
Ti fanno solo sentire peggio
Ma so che rivedrò il tuo viso ancora

Sì, io so che rivedrò il tuo viso ancora (x2)
Sì, so che rivedrò il tuo viso ancora, oh Signore (x2)

Non cadrò ora, non cadrò mai
Ma più, mai più, mai più, mai più, mai più
(x5)

Acoustic

Richard Ashcroft

Live 2008

alcuni estratti sono presi da Wikipedia - alcuni testi sono presi da testicanzoni di MTV