Suggestions

Kutso – Grazie Alla Guerra

Kutso - Grazie Alla Guerra

Rui Cardo Suggestions presenta grandi classici e perle nascoste, versioni ufficiali e live ricercati.

Enjoy! 😉




Kutso - Grazie Alla Guerra

Song

"Ma grazie alla guerra
La pace sulla Terra
Presto tornerà"

È il ritornello che massmedia e governi continuano a ripeterci da anni per giustificare azioni militari, che invece di risolvere i problemi, li aggravano, come dimostra l'attuale situazione internazionale. È ciò che da sempre le persone di buon senso pensano e denunciano, ma che nessuno finora aveva "cantato" in maniera così esplicita.

E per evitare sermoni tristi e pedanti, i kuTso accostano il realismo dei loro testi ad una musica solare, divertente e trascinante, che ti fa venire voglia di scendere in piazza ad urlare.

“Grazie alla guerra” non è una semplice e ovvia denuncia sociale, ma una nuda fotografia, con cui i kuTso prendono una posizione chiara nel dualismo Occidente – Oriente. E lo fanno con il loro inconfondibile stile ironico che, probabilmente, farà storcere il naso a qualcuno... ma quale arma migliore, se non il sarcasmo, per abbattere i luoghi comuni sulla guerra, sul terrorismo e sull’Islam?!


Artist

kuTso sono un gruppo musicalealternative rock italiano formatosi a Roma nel 2006.

A febbraio 2015 partecipano alla 65ª edizione del Festival di Sanremo tra le nuove proposte e si classificano al secondo posto con il brano Elisa; inoltre vincono il premio Assomusica conferitogli per "l'originalità e la capacità di saper emozionare mostrata dai kuTso nel corso dell'esibizione dal vivo sul palco dell'Ariston, tra gli otto giovani in gara al 65º Festival della Canzone Italiana."

Il 12 febbraio pubblicano il loro secondo album, Musica Per Persone Sensibili, prodotto da Alex Britti per l'etichetta IT.POP su licenza Universal Music. Curiosamente all'interno dell'album è presente la foto di un Mandrillo posta nel vano cd; questa foto venne scelta da Britti mentre stava apportando gli ultimi ritocchi alla confezione dell'album insieme alla band che l'aveva proposta per scherzo. Vengono scelti per la copertina del freepress musicale ExitWell del bimestre aprile/maggio.

Audio

Testo

Tutta colpa di Maometto e quel libretto
Contro l’Occidente innocente
Vogliamo la Pace e non ci piace
Chi usa le armi a parte noi.

Francesi e americani con gli aeroplani
Lanciano i razzi sopra i palazzi
I russi con i turchi e pure i Puffi
Sono tutti là a bombardà
A bombardà

Ma grazie alla guerra, la pace sulla Terra presto tornerà
Con tutto il nostro amore, bombarderemo il Male senza pietà

E l’esercito attacca Mosul e Raqqa
Ammazza l’islamista terrorista
In mezzo ai bambini, i contadini
E se qualcuno crepa, può capità

E’ capitato spesso, ma l’hanno ammesso
Hanno chiesto scusa a chi li accusa
Hai preso l’ospedale, hai visto male
Va bene, ho sbagliato, può capità
Può capità.

Ma grazie alla guerra, la pace sulla Terra presto tornerà
Con tutto il nostro amore, distruggeremo il Male senza pietà

Attentati, scontri armati, missili e conflitti
Fanno stragi, genocidi e grandi profitti

Ma grazie alla guerra, la pace sulla Terra presto tornerà
Noi siamo brava gente, chissà perché c’è sempre
chi ce l’ha con noi e con i nostri eroi.




Live




Intervista




Primo Maggio 2015